Europei Di Budapest: Italia A Caccia Delle Ultime Medaglie Continentali

CAMPIONATI EUROPEI LEN BUDAPEST

L’Italia è presente in otto delle ultime nove finali dei Campionati Europei. Un pomeriggio in cui i tifosi  italiani potranno respirare davvero poco, perchè il ritmo sarà incessante fino alle due staffette conclusive.

Proprio in merito alle staffette, alla fine di questo articolo, troverete la tabella delle prime posizioni al mondo per ottenere le 4 wildcards disponibili per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo.

50 METRI FARFALLA DONNE

  • WR 24.43 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Boras (SWE) 05 JUL 2014
  • WJ 25.46 JPN IKEE Rikako 2000 Indianapolis (USA) 26 AUG 2017
  • ER 24.43 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Boras (SWE) 05 JUL 2014
  • EJ 25.66 TARGET TIME
  • CR 24.87 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Berlin (GER) 18 AUG 2014
  • RI 25.78 Silvia Di Pietro 19/08/2014 Berlino

Non ci sono italiane nella finale dei 50 metri farfalla femminili, ma questo non toglierà interesse nella gara che vede le corsie centrali occupate da Melanie Henique, Emilie BeckmannRanomi Kromowidjojo.

50 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • WR 20.91 BRA CIELO FILHO Cesar 1987 Sao Paulo (BRA) 18 DEC 2009
  • WJ 21.75 USA ANDREW Michael C 1999 Indianapolis (USA) 25 AUG 2017
  • ER 20.94 FRA BOUSQUET Frederick 1981 Montpellier (FRA) 26 APR 2009
  • EJ 21.83 GER SELIM Artem 2002 Kazan (RUS) 07 JUL 2019
  • CR 21.11 GBR PROUD Benjamin 1994 Glasgow (GBR) 08 AUG 2018
  • RI 21.37 Andrea Vergani 08/08/2018 Glasgow

Una sola vasca nuotata a stile libero alla massima velocità. Dallo start al tocco della piastra passeranno solo 21 secondi. Tutto è possibile nei 50 metri stile libero e nessuno è davvero il favorito assoluto. Otto pretendenti al titolo di campione d’Europa: Alessandro Miressi, Lorenzo Zazzeri, Ben Proud, Ari-Pekka Liukkonen, Kristian Gkolomeev, Maxime Grousset, Thom De Boer, Florent Manaudou.

50 METRI RANA DONNE

La semifinale dei 50 metri rana femminili dei Campionati Europei di Budapest ha consegnato al mondo il nome della regina incontrastata della distanza: Benedetta PilatoDa ieri sera tutti i record esistenti le appartengono ed è lei l’atleta da battere. Benedetta Pilato entra nella finale dei 50 rana dalla corsia n. 4, con il tempo di 29.30, il crono che da circa 24 ore è il nuovo Record del Mondo nell’evento.

Insieme a Benedetta in finale ci sarò Arianna Castiglioni che potrebbe portare all’Italia un’altra doppietta con lei protagonista, così come è stato nei 100 metri rana.

100 METRI FARFALLA UOMINI

  • WR 49.50 USA DRESSEL Caeleb 1996 Gwangju (KOR) 26 JUL 2019
  • WJ 50.62 HUN MILAK Kristof 2000 Budapest (HUN) 29 JUL 2017
  • ER 49.95 SRB CAVIC Milorad 1984 Rome (ITA) 01 AUG 2009
  • EJ 50.62 HUN MILAK Kristof 2000 Budapest (HUN) 29 JUL 2017
  • CR 50.64 ITA CODIA Piero 1989 Glasgow (GBR) 09 AUG 2018
  • CR 50.64 * HUN MILAK Kristof 2000 Budapest (HUN) 22 MAY 2021
  • RI 50.64 Piero Codia  09/08/2018 Glasgow

Federico Burdisso partirà dalla corsia n. 8 con l’ultimo tempo di ingresso. Tuttavia, la storia ci ha insegnato di non far affidamento alle corsie assegnate per scommettere sul vincitore. Ai Campionati Europei di Glasgow nel 2018 Federico Burdisso entrò nella finale dei 200 metri farfalla in seguito alla rinuncia del britannico James Guy e, proprio dalla corsia 8, conquistò la sua prima medaglia internazionale, il bronzo.

200 METRI DORSO DONNE

  • WR 2:03.35 USA SMITH Regan E. 2002 Gwangju (KOR) 26 JUL 2019
  • WJ 2:03.35 USA SMITH Regan E. 2002 Gwangju (KOR) 26 JUL 2019
  • ER 2:04.94 RUS FESIKOVA Anastasia 1990 Rome (ITA) 01 AUG 2009
  • EJ 2:06.62 TARGET TIME
  • CR 2:06.18 ITA PANZIERA Margherita 1995 Glasgow (GBR) 09 AUG 2018
  • RI 2:05.56 Margherita Panziera 31/03/2021 Riccione

Margherita Panziera è la detentrice del Record Italiano in questa distanza e la campionessa europea in carica. A Glasgow, nel 2018, conquistò il titolo europeo con il tempo di 2:07.27. Da allora la Panziera è migliorata di quasi due secondi, possedendo un PB di 2:05.56 nuotato soltanto lo scorso Aprile a Riccione. Sia nelle batterie che in semifinale, Margherita non ha avuto rivali ed entra in finale con un vantaggio di un secondo sulle altre.

400 METRI MISTI UOMINI

  • WR 4:03.84 USA PHELPS Michael 1985 Beijing (CHN) 10 AUG 2008
  • WJ 4:11.17 RUS BORODIN Ilya 2003 Kazan (RUS) 03 APR 2021
  • ER 4:06.16 HUN CSEH Laszlo 1985 Beijing (CHN) 10 AUG 2008
  • EJ 4:11.17 RUS BORODIN Ilya 2003 Kazan (RUS) 03 APR 2021
  • CR 4:09.59 HUN CSEH Laszlo 1985 Eindhoven (NED) 24 MAR 2008
  • RI 4:09.88 Luca Marin 01/04/2007 Melbourne

Alberto Razzetti Pier Andrea Matteazzi saranno l’uno di fianco all’altro nella finale dei 400 metri misti maschili. Questa mattina hanno entrambi realizzato i loro personal best di sempre e si affacciano in una finale dove dalla corsia centrale partirà il campione europeo in carica David Verraszto

QUALIFICAZIONE STAFFETTA

Promemoria: le prime 12 squadre dei campionati mondiali FINA 2019 si sono già qualificate automaticamente per Tokyo. Sono rimasti quattro posti “Wildcard” che verranno assegnati alle 4 squadre più veloci durante il periodo di qualificazione che terminerà il 31 maggio 2021. Le squadre possono rifiutare un invito, lasciando un posto alla successiva squadra più veloce.

Nota del redattore: FINA non pubblica ufficialmente una classifica aggiornata per le qualifiche di staffetta. Abbiamo fatto del nostro meglio per compilare le classifiche attuali manualmente. La classifica di SwimSwam è curata da Mark Dziak.

La staffetta 4×100 metri misti femminile italiana è già qualificata alle Olimpiadi di Tokyo per essere arrivata tra le prime 12 ai Mondiali FINA di Gwangju 2019

Ai Mondiali FINA 2019 la staffetta 4×100 metri misti chiuse in finale al quarto posto, stabilendo anche il nuovo Record Italiano (leggi qui il nostro articolo)

STAFFETTA 4X100 METRI MISTI UOMINI

La staffetta 4×100 metri misti maschile non è qualificata automaticamente per le Olimpiadi di Tokyo, poichè ai Mondiali di Gwangju non entrò tra le prime 12. (leggi qui il nostro articolo)

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »