Campionati Europei Vasca Corta 2019: Recap Completo Batterie Day3

CAMPIONATI EUROPEI VASCA CORTA 2019

I campionati Europei in vasca corta sono al giro di boa. Nel Tollcross International Swimming Centre di Glasgow, si apre il terzo giorno di gare.

CAMPIONATI EUROPEI DAY3 – HIGHTLIGHTS

Le batterie del terzo giorno prevedono il ritorno in acqua di Benedetta Pilato Martina Carrarooro ed argento nei 50 metri rana. Con loro ci sarà anche Arianna Castiglioniesclusa dalle semifinali dei 50 per la regola del “due per nazione”.

Martina Carraro in questa distanza ha siglato il Record Italiano durante la tappa londinese della International Swimming League, con il tempo di 1:04.11. Nella stessa finale, Arianna Castiglioni nuotò il suo personal best di sempre, 1:04.43. Benedetta Pilato vanta un personale di 1:05.40, nuotato al Trofeo Nico Sapio di Genova. Iscritta in questa gara anche Francesca Fangio.

Arriveranno poi i califfi della velocità. In un campo gara che vedrà scontrarsi i nuotatori più veloci d’Europa, dovranno letteralmente lottare per conquistare un posto nelle semifinali ben cinque italiani: Marco Orsi, Federico Bocchia, Alessandro Miressi, Leonardo Deplano, Giovanni Izzo.

Margherita Panzieradopo la finale dei 100 metri, si troverà a nuotare la gara che più la rappresenta, i 200 metri dorso, nella quale è la campionessa europea in vasca lunga in carica. Nei 100 metri rana, torna la coppia Scozzoli/Martineghi, mente nei 200 metri farfalla saranno tre le italiane in corsa: Ilaria Cusinato, Ilaria Bianchi ed Anna Pirovano.

L’ultima gara individuale del mattino saranno i 200 metri misti maschili, con Thomas Ceccon, Alberto Razzetti Lorenzo Tarocchi

  • Ricordiamo che nelle gare da 50 metri le semifinali si disputeranno ad inizio pomeriggio e le finali al termine della stessa giornata di gare.
  • I 100 metri vedranno sempre gli atleti impegnati in 3 turni (batterie semifinali e finale) ma distribuiti in 2 giornate.
  • Le gare più lunghe, ovvero dai 200 metri in su, prevedono solamente le batterie e la finale a 8 posti per l’assegnazione delle medaglie.

100 METRI RANA DONNE

  • WR 1:02.36 LTU MEILUTYTE Ruta 1997 Moscow (RUS) 12 OCT 2013
  • =WR 1:02.36 JAM ATKINSON Alia 1988 Doha (QAT) 06 DEC 2014
  • WJ 1:02.36 STANDARD TIME
  • ER 1:02.36 LTU MEILUTYTE Ruta 1997 Moscow (RUS) 12 OCT 2013
  • EJ 1:02.36 STANDARD TIME
  • CR 1:02.92 LTU MEILUTYTE Ruta 1997 Herning (DEN) 15 DEC 2013
  • Record Italiano 1:04.11 Martina Carraro 24/11/2019 Londra

SEMIFINALI

  1. CARRARO M. 1:04.66
  2. LAUKKANEN J. 1:05.18
  3. MAMIE L.  1:05.38
  4. GODUN N.  1:05.41
  5. CHIKUNOVA D. 1:05.42 TEMNIKOVA M. 1:05.42 (swim off)
  6. ZMUSHKA A. 1:05.45
  7. CASTIGLIONI A. 1:05.46
  8. MC SHARRY M.  1:05.50
  9. HULKKO I.  1:05.63
  10. VOZEL T.  1:05.69
  11. ERIKSSON J.  1:05.97
  12. COYNE N. 1:06.12
  13. PEDERSEN J.  1:06.14
  14. RENSHAW M.  1:06.21
  15. SCHROEDER M.  1:06.24
  16. PODMANIKOVA A.  1:06.28

Francesca Fangio è la prima azzurra a scendere in acqua. Nella sua batteria chiude quinta con il tempo di 1:06.42.

Heat numero 5 per Arianna CastiglioniPassaggio a 30.76 ai 50 metri e chiusura in 1:05.46.

Nell’ultima batteria ci sono Benedetta Pilato Martina Carraro. Martina Carraro vince la sua batteria con il tempo di 1:44.66 ed accede alle semifinali con il primo tempo. Benedetta Pilato tocca la piastra in 1:06.07 mancando la semifinale.

Semifinale per Martina Carraro ed Arianna Castiglioni.

50 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • WR 20.26 FRA MANAUDOU Florent 1990 Doha (QAT) 05 DEC 2014
  • WJ 21.24 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Copenhagen (DEN) 13 DEC 2017
  • ER 20.26 FRA MANAUDOU Florent 1990 Doha (QAT) 05 DEC 2014
  • EJ 21.24 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Copenhagen (DEN) 13 DEC 2017
  • CR 20.31 RUS MOROZOV Vladimir 1992 Copenhagen (DEN) 15 DEC 2017
  • Record Italiano 20.69 Marco Orsi 05/12/2014 Doha

SEMIFINALI

  1. MANAUDOU F. 21.06
  2. MOROZOV V.  21.08
  3. LOBANOVSKII M.  21.17
  4. BOCCHIA F.  21.31
  5. MIRESSI A.  21.31
  6. JURASZEK P.  21.32
  7. BILIS S.  21.37
  8. ZAITSEV D.  21.39
  9. GRINEV V.  21.43
  10. LIUKKONEN A.  21.45
  11. PUTS J.  21.46
  12. GROUSSET M. 21.47
  13. SELIN A. 21.53
  14. BUKHOV V.  21.57
  15. TIMMERS P.  21.58
  16. CZERNIAK K.  21.59

Nella batteria n. 4 ci sono Leonardo Deplano Giovanni Izzoche chiudono rispettivamente primo con 21.66 e quarto con 21.83. Subito dopo è il turno di Federico Bocchia Alessandro Miressi che chiudono primi ex aequo in  21.31.

Semifinale dunque per Federico Bocchia Alessandro Miressi.

Il migliore in campo è il francese Florent Manaudou che realizza il tempo di 21.06, secondo Vladimir Morozov in 21.08.

200 METRI DORSO DONNE

  • WR 1:59.23 HUN HOSSZU Katinka 1989 Doha (QAT) 05 DEC 2014
  • WJ 2:00.03 STANDARD TIME
  • ER 1:59.23 HUN HOSSZU Katinka 1989 Doha (QAT) 05 DEC 2014
  • EJ 2:02.25 STANDARD TIME
  • CR 1:59.84 HUN HOSSZU Katinka 1989 Netanya (ISR) 04 DEC 2015
  • Record Italiano 2:01.56 Margherita Panziera 30/11/2018 Riccione

FINALE

  1. PANZIERA M.  2:02.88
  2. ZEVINA D.  2:03.35
  3. TOUSSAINT K.  2:04.64
  4. USTINOVA D. 2:05.49
  5. KUBOVA S.  2:05.73
  6. HERASIMOWICZ Z.  2:05.82
  7. GRABOWSKI L.  2:06.36
  8. AVRAMOVA E.  2:06.39

La primatista italiana sulla distanza, Margherita Panziera gareggia nell’ultima batteria. Ai 50 metri è seconda ed ai 100 metri con 56.63 tocca per prima la parte di virata. Chiude in 2:02.88, primo tempo di ingresso in finale.

100 METRI RANA UOMINI

  • WR 55.61 RSA VAN DER BURGH Cameron 1988 Berlin (GER) 15 NOV 2009
  • WJ 57.27 ITA MARTINENGHI Nicolo’ 1999 Copenhagen (DEN) 16 DEC 2017
  • ER 55.94 GBR PEATY Adam 1994 Copenhagen (DEN) 16 DEC 2017
  • EJ 57.27 ITA MARTINENGHI Nicolo’ 1999 Copenhagen (DEN) 16 DEC 2017
  • CR 55.94 GBR PEATY Adam 1994 Copenhagen (DEN) 16 DEC 2017
  • Record Italiano 56.15 Fabio Scozzoli  16/12/2017 Copenhagen

SEMIFINALI

  1. KAMMINGA A. 56.71
  2. MCKEE A.  57.21
  3. SHYMANOVICH I.  57.33
  4. MARTINENGHI N.  57.41
  5. BJERG T.  57.62
  6. ROTHBAUER C. 57.80
  7. SCOZZOLI F. 57.81
  8. SIDLAUSKAS A.  58.05
  9. BUSSIERE T.  58.11
  10. SAKCI E. 58.17
  11. KOCH M.  58.25
  12. MURDOCH R.  58.28
  13. PERSSON E. 58.49
  14. ALLIKVEE M. 58.62
  15. WILBY J. 58.62
  16. OEGRETIR B. 58.70 /ORTIZ-CANAVATE OZEKI 58.70 (swim off)

Fabio Scozzoli parte nella batteria n. 3. Passaggio ai 50 metri in 26.83 e chiusura in 57.62 per il capitano della nazionale. Nicolo Martinenghi si trova nella batteria successiva. Chiude terzo in 57.41.

Entrambi accedono alle semifinali.

200 METRI FARFALLA DONNE

  • WR 1:59.61 ESP BELMONTE GARCIA Mireia 1990 Doha (QAT) 03 DEC 2014
  • WJ 2:02.96 JPN HASEGAWA Suzuka 2000 Tokyo (JPN) 14 JAN 2017
  • ER 1:59.61 ESP BELMONTE GARCIA Mireia 1990 Doha (QAT) 03 DEC 2014
  • EJ 2:05.41 STANDARD TIME
  • CR 2:01.52 ESP BELMONTE GARCIA Mireia 1990 Herning (DEN) 12 DEC 2013
  • Record Italiano 2:04.22 Ilaria Bianchi 15/12/2017 Copenhagen

FINALE

  1. JAKABOS Z.  2:04.97
  2. HOSSZU K. 2:05.14
  3. BACH H.  2:06.47
  4. BIANCHI I.  2:06.50
  5. STEPHENS L.  2:07.14
  6. MONTEIRO A.  2:07.17
  7. KOEHLER A. 2:07.31
  8. HUFNAGL C.  2:07.59 /PIROVANO A.  2:07.59 (swim off)

Ilaria Bianchi gareggia nella prima batteria, chiudendo terza in 2:06.50. Anna Pirovano tocca la piastra in 2:07.59, posizionandosi al quarto posto nella batteria numero due.

Le più veloci sono Szuszanna Jakabos Katinka Hosszurispettivamente con 2:04.97 e 2:05.14. Per l’esclusione di Boglarka Kapas dalla finale, per la regola che prevede soltanto due atlete per nazione passare al turno successivo, ci sarà lo spareggio tra Anna Pirovano Claudia Hufnagl.

AGGIORNAMENTO

Nello swim off Claudia Hufnagl vince con il tempo di 2:06.76 ed accede alla finale. Anna Pirovano è seconda con il tempo di 2:10.50.

200 METRI MISTI UOMINI

  • WR 1:49.63 USA LOCHTE Ryan 1984 Istanbul (TUR) 15 DEC 2012
  • WJ 1:52.48 STANDARD TIME
  • ER 1:51.36 HUN CSEH Laszlo 1985 Netanya (ISR) 04 DEC 2015
  • EJ 1:53.26 ITA CECCON Thomas 2001 Riccione (ITA) 01 DEC 2018
  • CR 1:51.36 HUN CSEH Laszlo 1985 Netanya (ISR) 04 DEC 2015
  • Record Italiano 1:53.26 Thomas Ceccon 01/12/2018 Riccione

FINALE

  1. SCOTT D. 1:52.33
  2. VAZAIOS A. 1:52.38
  3. ZENIMOTO HVAS T.  1:53.74
  4. TOUMARKIN Y.  1:53.82
  5. LITCHFIELD J.  1:53.93
  6. PASYNKOV D.  1:54.12
  7. SANTOS A.  1:55.00
  8. HEINTZ P.  1:55.01

Nessun italiano nella finale dei 200 metri misti. Thomas Ceccon chiude 12simo con 1.55.24. Alberto Razzetti 13° con 1:55.41, Lorenzo Tarocchi 22° con 1:15.67

STAFFETTA 4X50 METRI STILE LIBERO DONNE

  • WR 1:33.91 NED NETHERLANDS Copenhagen (DEN) 15 DEC 2017
  • WJ 1:40.59 STANDARD TIME
  • ER 1:33.25 NED NETHERLANDS Istanbul (TUR) 11 DEC 2009
  • EJ 1:41.62 STANDARD TIME
  • CR 1:33.25 NED NETHERLANDS Istanbul (TUR) 11 DEC 2009
  • Record Italiano 1:35.61 Silvia Di Pietro, Erika Ferraioli, Aglaia Pezzato, Federica Pellegrini 11/12/2016 Windsor

FINALE

  1. OLANDA
  2. GRAN BRETAGNA
  3. DANIMARCA
  4. RUSSIA
  5. FRANCIA
  6. POLONIA
  7. GERMANIA
  8. SLOVENIA

L’Italia fuori dalla finale, finisce nona con 1:39.07

Queste le frazioni delle azzurre:

  • DI PIETRO Silvia 24.69
  • DI LIDDO Elena 24.29
  • COCCONCELLI Costanza 24.72
  • BIANCHI Ilaria 25.37

CAMPIONATI EUROPEI – PREMI IN DENARO

Per un record mondiale, gli atleti guadagneranno un bonus di 10.000 euro (circa 11.000 dollari), mentre per i record europei si guadagnano 5.000 euro (circa 5.500 dollari).

La LEN, la Federazione Europea del Nuoto,  offrirà anche un montepremi di 220.000 euro (circa 245.000 dollari) per le 12 migliori prestazioni rispettivamente nelle gare maschili e femminili. Le migliori prestazioni in base alla tabella punti FINA riceveranno ognuna 20.000 euro.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »