Trials Australiani 2023: Recap Live E Analisi Finali Day 4

2023 AUSTRALIAN WORLD CHAMPIONSHIP TRIALS

Ci siamo. Il quarto giorno dei Trials australiani per i Campionati Mondiali del 2023 potrebbe portare incredibili performance e siamo pronti a raccontarvele live, minuto per minuto.

I 100 metri stile libero maschili è una delle finali più attese della sessione, grazie alla partecipazione del plurimedagliato olimpico Kyle Chalmers.

Il ventiquattrenne ha già nuotato in 48.09 per conquistare la corsia 4, ma sarà affiancato da Jack Cartwright, Flynn Southam, Matt Temple e altri nel tentativo di ottenere la qualificazione a Fukuoka.

La prima gara, invece, è quella dei 200 metri dorso femminili che vedrà protagonista la detentrice del record mondiale Kaylee McKeown. La ventunenne McKeown ha ottenuto il tempo più veloce della storia con il suo 2:03.14 dello scorso aprile. Vedremo la sua performance successiva questa sera.

Inoltre, vedremo Ariarne Titmus alle prese con gli 800 stile libero.

200 METRI DORSO DONNE

ORO – Kaylee McKeown 2:03.70
ARGENTO – Jenna Forrester 2:10.37
BRONZO – Hannah Fredericks 2:10.84

La detentrice del record del mondo Kaylee McKeown ha tenuto il passo del WR all’inizio della finale di questa sera e ha fatto piazza pulita del campo di gara conquistando l’oro.

Dopo un breve ritardo all’inizio per sostituire il device di un’altra corsia, la ventunenne McKeown ha realizzato un tempo impressionante di 2:03.70 per ottenere il secondo risultato più veloce della sua carriera.

Con passaggi a 1:00.72/1:02.98, la McKeown è stata appena lontana dal suo record di 2:03.14 ottenuto ai New South Wales State Open Championships di quest’anno. Il suo 2:03.70 di stasera rappresenta la quarta prestazione più veloce della storia.

Le 5 migliori prestazioni femminili nei 200 dorso LCM di tutti i tempi

  1. 2:03.14 – Kaylee McKeown (AUS) 2023
  2. 2:03.35 – Regan Smith (USA) 2019
  3. 2:03.69 – Regan Smith (USA) 2019
  4. 2:07.70 – Kaylee McKeown (AUS) 2023
  5. 2:04.60 – Missy Franklin (USA) 2012

Dopo la gara, McKeown ha dichiarato di essere “molto soddisfatta” , ma ha spiegato che “le sue gambe sono morte negli ultimi 15 metri”.

200 METRI MISTI UOMINI

  • World Record: 1:54.00, Ryan Lochte (2011)
  • Commonwealth Record: 1:55.28, Duncan Scott (2021)
  • Australian Record: 1:55.72, Mitch Larkin (2019)
  • All Comers Record: 1:54.98, Michael Phelps (2007)
  • Swimming Australia QT: 1:57.74
  • World Aquatics ‘A’ Cut: 1:59.53

ORO – Tommy Neill 1:57.74
ARGENTO – Brendon Smith 1:58.84
BRONZO – William Petric 1:59.29

Il ventenne Tommy Neill si è dimostrato all’altezza della situazione nei 200misti maschili, realizzando il tempo più veloce della sua carriera e conquistando l’oro.

Il nuotatore di Rackley ha fermato il cronometro in 1:57.74, raggiungendo lo standard di selezione richiesto da Swimming Australia di 1:57.74 e prenotando così il suo biglietto per Fukuoka.

Nel frattempo. Neill ha battuto il suo precedente record personale di 1:58.99 in questa gara, un tempo che aveva ottenuto lo scorso aprile per diventare campione nazionale australiano.

Neill diventa ora il quarto atleta australiano più veloce della storia.

I 5 migliori atleti australiani dei 200 misti maschili

  1. Mitch Larkin – 1:55.72 2019
  2. Leith Brodie – 1:56.69 2009
  3. Daniel Tranter – 1:57.55 2013
  4. Tommy Neill – 1:57.70 2023
  5. Thomas Fraser-Holmes – 1:57.88 2014

Dopo la gara, Neill ha detto: “Sono abbastanza soddisfatto di questo PB. Stavo cercando di essere come una piccola rana. 3 dei 4 stili sono abbastanza buoni al momento, ma lavorerò sulla rana. Non posso lamentarmi di rappresentare la squadra australiana”.

200 METRI FARFALLA DONNE

  • World Record: 2:01.81, Liu Zige (2009)
  • Commonwealth Record: 2:03.41, Jessicah Schipper (2009)
  • Australian Record: 2:03.41, Jessicah Schipper (2009)
  • All Comers Record: 2:05.41, Madeline Groves (2015)
  • Swimming Australia QT: 2:07.89
  • World Aquatics ‘A’ Cut: 2:09.21

ORO – Elizabeth Dekkers 2:05.26 *All Comers Record
ARGENTO – Abbey Connor 2:07.61
BRONZO – Brianna Throssell 2:07.68

Che nuotata per la diciottenne asso di Chandler Elizabeth Dekkers. La campionessa in carica dei Giochi del Commonwealth ha realizzato un record di 2:05.26 per arrivare alla piastra per prima nei 200 metri farfalla femminili.

Questo risultato ha distrutto il suo precedente record di carriera, 2:06.55, che le era valso l’oro ai campionati nazionali australiani di aprile. Quel risultato rappresentava la sua prima prestazione sotto i 2:07 e ora è scesa ancora più in basso con la sua prima prestazione sotto i 2:06 in assoluto.

Abbey Conner ha ottenuto l’argento in 2:07.61, scendendo anche sotto il tempo di qualificazione di 2:07.89 stabilito da Swimming Australia. L’olimpionica Brianna Throssell ha mancato per un soffio l’argento, conquistando il bronzo solo 0,07 secondi dopo in 2:07,68. La Throssell aveva già ottenuto una qualificazione individuale nei 100 m farfalla.

Per quanto riguarda Dekkers, la giovane è ora la terza atleta australiana più veloce della storia.

Le 5 migliori atlete australiane dei 200 farfalla di tutti i tempi

  1. Jessicah Schipper – 2:03.41 2009
  2. Maddie Groves – 2:04.88 2016
  3. Elizabeth Dekkers – 2:05.26 2023
  4. Susie O’Neill – 2:05.81 2000
  5. Samantha Hamill – 2:05.99 2009

Dekkers rimane il numero 3 al mondo in questa stagione.

2022-2023 LCM Women 200 Fly

ReganUSA
SMITH
12/02
2:03.87
2Summer
McIntosh
CAN2:04.06 WJR07/27
3Elizabeth
Dekkers
AUS2:05.2606/16
4Lana
Pudar
BIH2:06.2607/08
5Laura
Stephens
GBR2:06.6204/06
View Top 26»

Dopo la gara, Dekkers ha dichiarato: “Non sapevo di essere così veloce. Ho solo cercato di stare con quelle ragazze e di non morire”.

100 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • World Record: 46.86, David Popovici (2022)
  • Commonwealth Record: 47.04, Cameron McEvoy (2016)
  • Australian Record: 47.04, Cameron McEvoy (2016)
  • All Comers Record: 47.04, Cameron McEvoy (2016)
  • Swimming Australia QT: 47.96
  • World Aquatics ‘A’ Cut: 48.51

ORO – Kyle Chalmers 47,44
ARGENTO – Flynn Southam 47,77
BRONZO – Jack Cartwright 48.50

Kyle Chalmers ha dimostrato ancora una volta perché è un pluricampione olimpico.

Il ventiquattrenne Chalmers si è assicurato un posto nella rosa dei Campionati Mondiali nei 100 stile libero maschili con un minaccioso 47,44.

Aprendo in 22.76 e chiudendo in 24.68, Chalmers ha realizzato la sua uscita più veloce della stagione e il secondo tempo più veloce al mondo. Solo il cinese Pan Zhanle è stato più veloce con il suo 47.22 da record asiatico.

2022-2023 LCM Men 100 Free

KyleAUS
Chalmers
07/27
47.15
2Pan
Zhanle
CHN47.2205/01
3Jack
Alexy
USA47.3107/27
4Maxime
Grousset
FRA47.4207/27
5Matthew
Richards
GBR47.4507/27
View Top 27»

È bello vedere Chalmers libero da infortuni e non reduce da un’operazione alla spalla o al cuore e sta traendo il massimo vantaggio dall’essere in piena salute.

Ma anche il diciottenne Flynn Southam ha dato spettacolo, conquistando l’argento e stabilendo un nuovo record personale. Southam ha nuotato il tempo di 47.77, prima volta sotto i 48″.

All’inizio di questa gara, Southam aveva un record di carriera di 48.23 ottenuto ai Campionati Pan Pacifici Junior dello scorso anno. Ha perso quasi mezzo secondo da quel risultato e ora si è guadagnato la partecipazione individuale a Fukuoka nei 100m stile libero. Per Southam si tratta di un passo importante verso i ranghi senior.

Anche Jack Cartwright ha impressionato con un solido 48.50 come medaglia di bronzo di stasera. Al mattino aveva ottenuto un tempo di 48.21, il suo più veloce dal 2017.

Il vincitore dei 200m stile libero Kai Taylor si è piazzato al quarto posto in 48.60, mentre Matt Temple si è piazzato al quinto posto in 48.82.

King Kyle ha dichiarato dopo la gara:

“Sono entusiasta. Avevo molta energia con tutti i ragazzi giovani accanto a me. Credo che il mese prossimo faremo qualcosa di speciale. La cosa che mi emoziona di più sono le staffette. Sono molto orgoglioso di Flynn. Mi sembra di aver appena ricominciato il mio percorso. È così divertente. Non vedo l’ora di farlo sul palcoscenico mondiale”.

50 METRI RANA DONNE

  • World Record: 29.30, Benedetta Pilato (2021)
  • Commonwealth Record: 29.72, Tatjana Schoenmaker (2021)
  • Australian Record: 30.15, Chelsea Hodges (2022)
  • All Comers Record: 30.15, Chelsea Hodges (2022)

ORO – Abbey Harkin 31.14
ARGENTO – Talara-Jade Dixon 31.19
BRONZO – Mikayla Smith 31.26

Senza Jenna Strauch e Chelsea Hodges, fuori per infortunio, è stata Abbey Harkin a conquistare l’oro nei 50 m. rana.

In questa gara non selettiva, la Harkin ha ottenuto un tempo di 31,14 e un nuovo personale. Talara-Jade Dixon si è classificata seconda in 31.19, mentre anche Mikayla Smith è salita sul podio in 31.26.

Prima di questa gara, il PB di Harkin era di 31.20, quando realizzò il 7° posto ai Giochi del Commonwealth del 2022.

50 METRI DORSO UOMINI

  • World Record: 23.71, Hunter Armstrong (2022)
  • Commonwealth Record: 24.04, Liam Tancock (2009)
  • Australian Record: 24.38, Isaac Cooper (2023)
  • All Comers Record: 24.38, Isaac Cooper (2023)

ORO – Isaac Cooper 24.56
ARGENTO – James Bayliss 25.32
BRONZO – Lewis Blackburn 25.38

Isaac Cooper, medaglia d’argento ai Campionati Mondiali in corta, ha toccato per primo nei 50m dorso maschili, guadagnando l’oro in 24.56. Questo tempo è inferiore di 1 centesimo rispetto al suo risultato mattutino di 24,55.

James Bayliss si è piazzato dietro di lui in 25.32, mentre Lewis Blackburn ha completato la top 3 in 25.38.

Cooper rimane al 5° posto nella classifica mondiale stagionale, grazie al suo 24,38 ottenuto ai New South Wales State Open Championships di marzo.

2022-2023 LCM Men 50 Back

2Hunter
Armstrong
USA24.0507/30
3Justin
Ress
USA24.1006/29
4Pavel
Samusenko
RUS24.2804/19
5Pieter
Coetze
RSA24.3604/13
View Top 26»

Ricordiamo che il campione nazionale Ben Armbruster non ha partecipato a questa gara, in quanto sta riabilitando un infortunio alle costole.

A proposito della sua prestazione, Cooper ha dichiarato: “Mi sarebbe piaciuto andare più veloce di questa mattina, ma sono comunque due tempi abbastanza buoni”.

800 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World Record: 8:04.79, Katie Ledecky (2016)
  • Commonwealth Record: 8:13.59, Ariarne Titmus (2022)
  • Australian Record: 8:13.59, Ariarne Titmus (2022)
  • All Comers Record: 8:11.35, Katie Ledecky (2014)
  • Swimming Australia QT: 8:26.71
  • World Aquatics ‘A’ Cut: 8:37.90

ORO – Ariarne Titmus 8:15.88
ARGENTO – Lani Pallister 8:20.56
BRONZO – Kiah Melverton 8:26.65

A parte i primi 50 metri, la pluricampionessa olimpica Ariarne Titmus ha condotto la gara con oltre 2 lunghezze di vantaggio, battendo la concorrenza di quasi 5 secondi.

La 22enne Titmus ha conquistato l’oro negli 800m stile libero con un tempo di 8:15.88, il suo più veloce della stagione. Ha battuto il suo 8:19.33 registrato lo scorso marzo ed è riuscita a scendere sotto il tempo di 8:26.71. In questo modo, l’australiana ha scavalcato la neozelandese Erika Fairweather e si è piazzata al secondo posto nella classifica mondiale.

2022-2023 LCM Women 800 Free

KatieUSA
Ledecky
06/27
8:07.07
2Li
Bingjie
CHN8:13.3107/29
3Ariarne
Titmus
AUS8:13.5907/29
4Simona
Quadarella
ITA8:16.4607/29
5Isabelle
Gose
GER8:17.9507/29
View Top 26»

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »