Meeting Del Titano-Day1: Spagnole Protagoniste-Ritorna Belmonte Garcia

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

February 16th, 2019 Italia

17° MEETING DEL TITANO

La campionessa olimpionica spagnola Mireia Belmonte Garcia ha avuto un 2018 piuttosto tranquillo.

Assente alle manifestazioni più importanti dell’anno scorso, come i Campionati Europei ed i Mondiali in vasca corta.

Pochi giorni prima dei Campionati Europei di Glasgow, Mireia Belmonte annunciava il suo ritiro dagli stessi per problemi di salute.

A Novembre, un infortunio alla caviglia la costrinse a riposo, soltanto anche i campionai spagnoli.

Il 2019 inizia però con le migliori aspettative. Dopo il dovuto riposo, ritroviamo Mireia Belmonte a San Marino, dove sta partecipando al Meeting del Titano 2019.

Sono 12 gli atleti a rappresentare la Nazionale spagnola, tra i quali Africa Zamorano, Jessica Vall Montero, Marina Garcia Urzainqui, Catalina Corro Lorente.

400 metri stile libero femminili

  1. Giulia Salin 4:12.99
  2. Madeleine Gough 4:13.57
  3. Mireia Belmonte Garcia 4:13.62

Giulia Salin nuota i 400 metri stile libero a 45 centesimi dal suo personale, fissato a 4:12.54 a Luglio 2018.

La campionessa spagnola si piazza terza, dietro l’australiana Madeleine Gough, con il tempo di 4:13.62.

Ai Campionati open spagnoli, svoltisi alla fine del mese di Gennaio, la diciannovenne Gough ha dato filo da torcere alla Belmonte, in particolare sulle distanze lunghe.

Mireia Belmonte risulta iscritta anche alle gare dei: 200/800 e 1500 metri stile libero femminile, 200 metri farfalla e 400 metri misti.

100 metri rana femminili

  1. Jessica Vall Montero 1:07.56
  2. Marina Garcia Urzainqui 1:10.02
  3. Benedetta Pilato 1:10.80

Nei 100 metri rana femminili dominano le due raniste spagnole. Jessica Vall Montero chiude prima con il tempo di 1:07.56, dominando letteralmente la gara. La sua compagna di squadra Marina Garcia tocca dopo oltre due secondi, chiudendo con il tempo di 1:10.02. Jessica Vall migliora di quasi due decimi il tempo siglato quindici giorni fa ai campionati Open a Barcellona.

Benedetta Pilatoclasse 2005, sale sul terzo gradino del podio con un tempo più che soddisfacente: 1:10.80. Il personale della giovane atleta pugliese, tesserata con Fimco Sport è fissato in 1:10.39 e risale  ai Campionati Italiani di Categoria dello scorso Agosto.

100 stile libero femminili

  1. Giada Galizi 56.02
  2. Lidon Munoz del Campo 56.36
  3. Paola Biagioli 56.63

Giornata piena di gare per la spagnola Lidon Munoz del Campo che dopo aver vito i 50 metri stile libero femminili in apertura di manifestazione, deve accontentarsi dell’argento nella doppia vasca.

Tocca per prima Giada Galiziche si aggiudica la gara con il tempo di 56.02. Anche la Galizi aveva aperto le sue gare con la “vasca secca” finendo seconda con il tempo di 25.85.

Terza Paola Biagioli con il tempo di 56.63.

800 metri stile libero femminili

  1. Madeleine Gough 8:36.19
  2. Giulia Salin 8:37.32
  3. Martina Rita Caramignoli 8:38.27

Si ritrovano a gareggiare l’una contro l’altra Madeleine Gough Mireia Belmonte GarciaAi Campionati Spagnoli Open 2019, svoltisi a fine Gennaio, Maddy Gough saliva al decimo posto del ranking mondiale stagionale con il tempo di 8:36.32.

La serie più veloce se la aggiudica proprio l’australiana Maddy Gough con il tempo di 8:36.19.

Dopo aver vinto i 400 metri stile libero, Giulia Salin conquista l’argento negli 800 metri grazie al tempo di 8:37.32. Sul podio anche Martina Rita Caramignoli che chiude terza con il tempo di 8:38.27.

Mireia Belmonte finisce quarta con 8:41.14.

ALTRI RISULTATI

  • Le gare si aprono con i 50 metri stile libero femminili, dove con il tempo di 25.72, registrano il pari merito Nicoletta Ruberti e Lidon Munoz del Campo. Seconda Giada Galizi con 25.85.
  • 100 METRI FARFALLA FEMMINILI. Ilaria Bianchi è l’unica atleta a scendere sotto il minuto, vincendo la gara con 59.72. Seconda Giulia D’Innocenzo con 1:00.99. Chiude il podio Rita Maria Pignatiello con 1:01.95
  • 50 METRI DORSO FEMMINILI. Nella gara femminile la concorrenza spagnola è stata espugnata dalla giovane Erika GaetaniL’atleta 14enne, tesserata con Gestisport, mette la mano avanti, chiudendo prima con il tempo di 29.42. La spagnola Lidon Munoz del Campo è seconda con 29.55. Chiude i podio Tania Quaglieri con il tempo di 29.62.
  • 200 METRI FARFALLA MASCHILI. Prova attesa per Giacomo Carini che riprova a tornare ai vertici della sua gara, i 200 metri farfalla. A San Marino è l’unico atleta a chiudere sotto i due minuti, vincendo con 1:59.01. Secondo Giuseppe Perfetto con 2:00.24, terzo Riccardo Crescenzo con 2:01.49
  • 50 METRI FARFALLA MASCHILI. Buona prestazione per Leonardo Vimercati che si aggiudica l’oro con il tempo di 24.33. Questo è il miglior tempo registrato dall’atleta tesserato con The Akker Team nelle ultime due stagioni. Il suo personale è di 24.26, stabilito al trofeo Settecolli del 2016.

 

PROGRAMMA

Le gare inizieranno sabato 16 Febbraio alle ore 9.00. Tutti gli eventi si terranno a serie e le gare si svolgeranno in due parti:

  • 1° parte- categoria ragazzi e le batterie più lente cat. assoluti
  • 2° parte – le migliori 3 batterie Cat. Assoluti sulla base dei tempi d’iscrizione.
  • per il programma gare completo clicca qui

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!