La Svezia Convoca Seeliger Qualificatosi 8 Giorni Dopo La Morte Del Papà

La Federazione Nuoto Svedese ha aggiunto altri due nuotatori al roster olimpico.  Bjorn SeeligerSara Junevik portano il totale della squadra che parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo a nove.

Seeliger, che ha appena finito il suo primo anno all’Università della California, è stato nominato nella squadra olimpica per la gara dei 50 stile libero maschili sulla base dei suoi risultati al recente Trofeo Settecolli. Il tempo nuotato nella finale dei 50 stile libero di 22.06 lo aveva posizionato sesto, finendo a 5 centesimi dal tempo limite di 22.01.

Il giorno dopo, tuttavia, è tornato in acqua nei 100 stile, chiudendo il passaggio ai 50 in 21.71, sotto il tempo limite FINA A.

Seeliger ha parlato con SwimSwam della perdita del papà pochi giorni prima di gareggiare a Roma. Ha raccontato che il padre è morto di cancro otto giorni prima della gara. Per questo motivo non entrava in acqua da una settimana. La decisione di volare verso l’Italia e partecipare al Settecolli è stata presa all’ultimo minuto. e’ tornato “non per battere un tempo ma per nuotare per lui “.

Il 21.71 nuotato al Settecolli è stato il suo primo tempo sotto i 22 secondi.

Sara Junevik è la seconda aggiunta alla squadra olimpica svedese, ma a differenza di Seeliger, non nuoterà in una gara individuale, ma nella staffetta  4×100 stile libero femminile.

Team Svezia Olimpiadi di Tokyo

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »