La 18enne Mollie O’Callaghan 1 Tempo Al Mondo 100 Stile 52.83

2022 AUSTRALIAN SWIMMING CHAMPIONSHIPS

I Campionati australiani 2022 sono iniziati questa notte all’ Oaklands Park, nell’Australia meridionale. L’incontro dà ai nuotatori la possibilità di qualificarsi per i Campionati mondiali e i Giochi del Commonwealth 2022.

Dall’Australia arrivano già risultati da vetta della classifica mondiale stagionale, e le protagoniste sono le velociste.

100 METRI STILE LIBERO DONNE – BATTERIE

  • World Record: Sarah Sjostrom- 51.71 (2017)
  • World Junior Record: Penny Oleksiak- 52.70 (2016)
  • Australian Record: Emma McKeon– 51.96 (2021)
  • Commonwealth Record: Emma McKeon– 51.96 (2021)
  • FINA ‘A’ Cut: 54.25

Top 8:

  1. Mollie O’Callaghan- 52.83
  2. Shayna Jack/Meg Harris– 53.27
  3. Madi Wilson– 53.52
  4. Ariarne Titmus- 54.02
  5. Leah Neale- 54.17
  6. Brianna Throssell- 54.22
  7. Rebecca Jacobson- 54.27

La diciottenne Mollie O’Callaghan non ha perso tempo per lasciare il segno in questi campionati, raggiungendo un nuovo record personale con il tempo di 52,83 nelle batterie dei 100 metri stile libero femminili. La 18enne è ora la la nuotatrice più veloce al mondo quest’anno, nonché la prima donna a scendere sotto i 53 secondi.

2021-2022 LCM Women 100 Free

2Shayna
Jack
AUS52.6003/18
3Sarah
Sjostrom
SWE52.8006/23
4Torri
Huske
USA52.9206/23
5Penny
Oleksiak
CAN52.9806/23
View Top 27»

Inoltre, O’Callaghan è ora la sesta australiana più veloce di tutti i tempi nell’evento, diventando solo la settima australiana a superare i 53 secondi nei 100 stile. L’Australia ha prodotto di gran lunga il maggior numero di atlete al di sotto dei 53 secondi nei 100 stile al mondo.

E’ anche la patria della prima donna ad aver mai chiuso la distanza sotto i 53 secondi: Libby Lenton.

TOP 7 DONNE AUSTRALIANE SOTTO I 53”

 

RANK TIME SWIMMER
1 51.96 Emma McKeon
2 52.03 Cate Campbell
3 52.27 Bronte Campbell
4 52.62 Libby Lenton
5 52.76 Madi Wilson
6 52.83 Mollie O’Callaghan
7 52.92 Meg Harris

Anche se è presto per paragonare O’Callaghan alla detentrice del record australiano Emma McKeon (51,96), ora è a soli 0,87 secondi dal record, con un’altra opportunità di nuotare più velocemente nelle finali. Di seguito, il confronto tra i passaggi di O’Callaghan di questa notte e quelli di Emma McKeon a Tokyo.

SPLITS EMMA MCKEON – TOKYO 2020 OLYMPIC FINALS (AUS REC) MOLLIE O’CALLAGHAN – 2022 AUSTRALIAN SWIMMING CHAMPIONSHIPS PRELIMS
1st 50 25.08 26.10
2nd 50 26.88 26.73
FINAL TIME 51.96 52.83

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »