KATIE LEDECKY Record NCAA nei 400 Misti con il tempo di 3.56.53

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 1

February 24th, 2018 Italia, News

CAMPIONATI DI NUOTO 2018 WOMEN’S PAC-12  

Katie Ledecky torna  a scrivere pagine di storia del nuoto a stelle e strisce.

Ai Campionati Pac-12 2018 al Federal Way, Washington, la Ledecky si è scontrata con la detentrice del record americano e con la compagna di squadra Ella Eastin nel 400 misti, vincendo la gara in 3.56.53. Battuto il Record NCAA conquistato da Katinka Hosszu nel 2012. 

I passaggi 

  • 100 farfalla- 54,7
  • frazione a dorso- 59,29
  • 100 rana – 1: 09.43
  • volata a stile libero- 53.06
  • tempo finale 3: 56,53

L’ex NCAA Record era di 3: 56.54 conquistato da Katinka Hosszu nel 2012. Katie l’ha abbattuto per un solo centesimo!

KATIE LEDECKY – Breve Biografia

Due record del mondo, quattro titoli mondiali, un oro olimpico. Tutto prima di aver superato il test per la patente di guida!

Nata a Washington, DC nel 1997, Kathleen Ledecky (Katie, in breve) non ha perso molto tempo prima di iniziare la sua già leggendaria carriera nel nuoto. Ha iniziato a nuotare all’età di 6 anni, seguendo le orme di suo fratello maggiore Michael.

Giochi olimpici del 2012 

A soli 15 anni Katie sorprende l’America ed il mondo conquistando l’oro Olimpico a Londra negli 800 metri stile libero. Il suo tempo di 8: 14.63 si avvicinava al World Record e divenne record americano in lunga battendo di due secondi il record precedente

Campionati del mondo FINA 2013

Nonostante gli impegni scolastici, durante i Campionati del Mondo a Barcellona, Katie fissa il nuovo record mondiale negli 800 e 1500 stile libero.

Oro mondiale anche nella staffetta 4×200 stile libero, insieme a  Shannon Vreeland, Karlee Bispo e Missy Franklin.

Campionati Pan Pacific 2014

Cinque ori ed un record mondiale sui 400 stile libero.

Non ha nemmeno 18 anni e Katie Ledecky diventa una leggenda del nuoto americano.

Campionati Mondiali 2015

Katie Ledecky 200 freestyle 2017 USA Swimming World Team Trials (photo: Mike Lewis)

Durante i Campionati Mondiali 2015 a Kazan gli occhi del mondo erano puntati su di lei. Katie nonostante la pressione, riuscì a conquistare l’oro nei 400 metri stile libero, anche se non riuscì ad infrangere il suo stesso record.

Il primo record della manifestazione lo raggiunse nei 1500 stile libero. La Ledecky chiuse la gara e la seconda classificata, Lauren Boyle, toccò la piastra ben 15 secondi dopo!

Tutto questo mentre il resto delle finaliste stavano virando per gli ultimi 50 metri!

Vinse anche l’oro nei 200 metri, nella staffetta 4×200 mista e negli 800 metri, gara in cui battè il suo stesso record mondiale!

OLIMPIADI DI RIO DE JANEIRO 2016

Arriva la consacrazione Ledecky.

Oro nei 400 metri stile libero con il tempo di 3: 56.46 che le vale anche il Record del Mondo.

Argento in staffetta, dove le donne statunitensi conclusero dietro le favorite australiane.

Nei 200 m stile libero, Katie Ledecky è al comando già dai primi 50 metri. Termina la gara a tre decimi dalla seconda, Sarah Sjostrom con il tempo di 1: 53.73.

La sua frazione in staffetta è stata la decisiva per la conquista dell’oro olimpico.

Nella 4×200 stile libero femminile, infatti, gli Stati Uniti sono rimasti dietro l’Australia per le prime tre frazioni.

Ultima frazionista Katie Ledecky. Si tuffa in acqua recuperando lo svantaggio e chiudendo con il tempo di 1.53.74

Campionati del mondo FINA 2017

 

Il primo giorno dei Campionati del Mondo di Budapest portano già una medaglia alla Ledecky.

Katie Ledecky underwater in the prelims of the 200 free (photo: Mike Lewis)

Vince i 400m stile libero in 3: 58.34. Era il secondo tempo più veloce della storia, dietro il suo record mondiale.

Prosegue l’ascesa con l’oro in staffetta 4×200 stile libero che conquista anche il nuovo Record Americano con 3,31.72

Il terzo giorno la Ledecky domina i 1500 m stile libero, vincendo il suo terzo oro mondiale in 15: 31,82, che rappresenta la quarta nuotata più veloce della storia. Con il suo terzo titolo consecutivo, Katie Ledecky  supera  Missy Franklin  nella classifica del maggior numero di medaglie conquistate ad un campionato Mondiale in vasca lunga.

Il quarto giorno arriva la gara forse più emozionante di tutti i mondiali di Budapest: i 200 metri stile libero.

Katie Ledecky ed Emma McKeon erano le più veloci la sera prima in semifinale, 1: 54,99 per McKeon e 1: 54,69 per Ledecky, ma ciascuna finiva toccando in 1: 55,18. La gara veniva infatti vinta dalla nostra  Federica Pellegrini  in 1: 54.73.

 

Il quinto giorno arriva la quinta medaglia (quarto oro) nella staffetta 4×100 stile libero, con una spaventosa rimonta sulla squadra della Cina, che sembrava ormai aver ipotecato l’oro.

Il settimo giorno Katie Ledecky chiude il Mondiale con l’oro negli 800m stile libero femminile.

In This Story

1
Leave a Reply

1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
newest oldest most voted
Guglielmo Fortuna

Che buon’ 400 IM, Signorina Ledecky. Forse sara una campeona nell’400 IM anche in Tokyo?

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!