British Trials 2021: Recap Live Delle Finali Del Quarto Giorno

BRITISH SWIMMING SELECTION TRIALS

British Trials al penultimo giorno di finali al London Aquatic Park. Questa mattina ci sono stati due atleti che hanno raggiunto il tempo limite di qualificazione olimpica già nelle batterie e promettono gran spettacolo in finale.

Il programma prevede le finali delle seguenti distanze:

  • 100 metri stile libero donne
  • 50 metri stile libero uomini
  • 200 metri dorso donne
  • 100 metri farfalla uomini
  • 200 metri misti donne

 

100 METRI STILE LIBERO DONNE

tempo limite di qualificazione olimpica 53.88

  • British record Francesca Halsall 52.87 31/07/2009 Roma

Stamattina sono tre le donne ad aver nuotato la distanza sotto i 55 secondi. Tempo migliore di ingresso in finale per Freya Andersonche in questi Trials ha già raccolto la qualificazione olimpica nei 200 metri stile libero ed Anna Hopkin che hanno nuotato lo stesso crono, 54.13. Lucy Hope è l’unica altra nuotatrice sub 55, con 54.52.

PODIO

  1. Anna Hopkin – 53.40 qualificazione olimpica 
  2. Freya Anderson – 53.49 qualificazione olimpica 
  3. Lucy Hope – 54.19

Anna Hopkin ha aperto le danze con un passaggio a 25.43, mentre Freya Anderson l’ha seguita con un 25.83. Hopkin ha mantenuto il vantaggio nel finale, toccando in 53.40, appena davanti al 53.49 della Anderson.

Sia Hopkin che Anderson sono riuscite a ottenere il tempo di selezione per l’evento olimpico che era di 53.88.

Alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016 la Grn Bretagna no aveva donne iscritte in questa gara.

Lucy Hope ha chiuso il podio in 54.19.

50 METRI STILE LIBERO UOMINI

tempo limite di qualificazione olimpica 21.78

Ben Proud veloce già al mattino. Con il tempo di 21.68 nuota un decimo sotto il tempo limite richiesto da British Swimming e sigla la seconda prestazione mondiale stagionale, dietro soltanto il 21.41 nuotato da Vlad Morozov ai Campionati russi della settimana scorsa. Il più vicino a Proud è stato il giovanissimo Jacob Whittle che ha realizzato il suo personal best di sempre chiudendo in 22.40.

PODIO

  1. Ben Proud – 21.42
  2. Yusuke Legard – 22.10
  3. Jacob Whittle – 22.55

Dopo una performance già impressionante nelle batterie con 21.68, Ben Proud è stato ancora più veloce nella finale toccando per primo la piastra in 21.42, a 0,40 secondi dal proprio record britannico. Il tempo qualifica Ben Proud per i suoi secondi giochi olimpici e lo posiziona ad un centesimo da Vlad Morozov nel ranking mondiale stagionale. Proud alle Olimpiadi del 2016 si posizionò quarto con 21.68.

2020-2021 LCM Men 50 Free

VladRUS
Morozov
04/09
21.41
2Ben
Proud
GBR21.4204/17
3Ryan
Held
USA21.6204/10
4Pawel
Juraszek
POL21.7204/28
4Florent
Manaudou
FRA21.7203/19
View Top 48»

200 METRI DORSO DONNE

tempo limite di qualificazione olimpica 2:08.44

  • British record Gemma Spofforth 2:06.66 01/08/2009

PODIO

  1. Kathleen Dawson – 2:08.14 qualificazione olimpica – record scozzese 
  2. Cassie Wild – 2:10.94
  3. Honey Osrin – 2:11.76

Kathleen Dawson protagonista indiscussa della finale dei 200 metri dorso femminili. Con il tempo di 2:08.14 stabilisce il nuovo primato scozzese della distanza e si qualifica per le Olimpiadi anche in questa gara. Il record precedente era stato fissato dalla Dawson lo scorso Marzo in 2:09.44, il che significa che la dorsista ha migliorato di oltre un secondo in un mese.

Kethleen Dawson aggiunge così i 200 ai 100 metri dorso al suo programma per le Olimpiadi di Tokyo e sale all’ottavo posto della classifica mondiale stagionale.

2020-2021 LCM Women 200 Back

KayleeAUS
McKeown
11/15
2:04.46
2Margherita
Panziera
ITA2:05.5603/31
3Phoebe
Bacon
USA2:06.8405/14
4Regan
Smith
USA2:06.9005/14
5Rhyan
White
USA2:07.2404/11
View Top 26»

100 METRI FARFALLA UOMINI

tempo limite di qualificazione olimpica 51.96

  • British Record James Guy 50.67 28/07/2017 Budapest

James Guy è il detentore del record britannico in questa distanza e subito al mattino ha nuotato sotto il tempo limite stabilito da British Swimming per essere convocati nella squadra nazionale che prenderà parte alle Olimpiadi di Tokyo, in programma a partire dal prossimo 23 Luglio. Con un cono di 51.71 Guy entra comodamente all’interno dei 51 secondi e 96 centesimi richiesti dalla sua federazione nazionale. James Guy in questi campionati ha già nuotato sotto il tempo limite nei 200 metri farfalla.

PODIO

  1. James Guy – 51.44 qualificazione olimpica 
  2. Jacob Peters – 51.66 qualificazione olimpica 
  3. Edward Mildred – 52.67

Sia  James Guy che Jacob Peters hanno nuotato sotto il tempo limite richiesto da British Swimming per essere selezionati per la squadra GB delle Olimpiadi di TokyoGuy con 51.44 è sceso quasi un secondo il tempo limite per conquistare il titolo mentre Jacob Peters è salito sul secondo gradino del podio con il tempo di 51.66.

Con questa vittoria ed il crono realizzato, James Guy sale al settimo posto del ranking, condividendo la posizione con il polacco  Jakub Majerski.

2020-2021 LCM Men 100 Fly

KristofHUN
Milak
03/27
50.47
2Michael
Andrew
USA50.8005/14
3Naoki
Mizunuma
JPN51.0304/09
4Josif
Miladinov
BUL51.0812/19
5Caeleb
Dressel
USA51.1504/09
View Top 26»

200 METRI MISTI DONNE

tempo limite di qualificazione olimpica 2:11.10

  • British Record Siobhan-Marie O’Connor 2:06.88 10/07/2016 Rio de Janeiro

Abbie Wood sfiora il tempo limite di qualificazione olimpica nei 200 metri misti chiudendo con il primo cono del mattino, 2:11.20 (tempo limite 2:11.10). La Wood è già qualificata nei 200 metri rana femminili.

PODIO

  1. Abbie Wood – 2:09.23 qualificazione olimpica 
  2. Alicia Wilson – 2:09.61 qualificazione olimpica 
  3. Candice Hall – 2:13.67

Abbie Wood e Alicia Wilson si sono battute nei 200 misti femminili ed entrambe hanno prodotto due tempi inferiori rispetto a quello richiesto da British Swimming per essere convocati in nazionale per i Giochi di Tokyo.

La Wood  ha vinto il titolo con il tempo di 2:09.23, mentre Alicia  Wilson con 2:09.61 ha conquistato l’argento, ciascuna quasi 2 secondi più veloce del limite di selezione di 2:11.10.

I 200 metri misti sono la seconda gara nella quale Abbie Wood realizzza il tempo limite, dopo i 200 metri rana.

BRITISH TRIALS APPROFONDIMENTI

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »