Trials Olimpici Gran Bretagna 2021 Recap Live Finali Day 3

BRITISH SWIMMING SELECTION TRIALS

Terza giornata di finali ai Trials Olimpici della Gran Bretagna presso il London Aquatic Center che ha ospitato i Giochi del 2012.

Programma gare:

  • 400 misti maschili
  • 200 farfalla femminili
  • 100 stile libero maschili
  • 400 stile libero femminili
  • 200 rana maschili

400 METRI MISTI UOMINI

TEMPO LIMITE DI QUALIFICAZIONE OLIMPICA 4:13.47

PODIO

  1. Max Litchfield 4:12.67 – qualificazione olimpica
  2. Brodie Williams 4:12.95 – qualificazione olimpica
  3. Mark Szaranek 4:17.44

Dopo aver fatto registrare il primo tempo in batteria con un tempo che si era avvicinato al limite di qualificazione olimpica, Max Litchfield si conferma e vince i 400 misti maschili in 4:12.67 nuotando al di sotto del tempo richiesto per Tokyo. L a sorpresa della serata è però senza dubbio Brodie Williams che ha nuotato una gara regolare conclusa con una progressione che ha messo in seria difficoltà Litchfiled. Williams, classe 99, ha nuotato a sua volta sotto il limite olimpico in 4:12.95.

 

200 METRI FARFALLA DONNE

TEMPO LIMITE DI QUALIFICAZIONE OLIMPICA 2:08.32

  • BRITISH RECORD ELLEN GANDY 2:04.83 13/03/2009 SHEFFIELD

PODIO

  1. Alys Thomas 2:08.09- qualificazione olimpica
  2. Keanna Macinnes 2:08.86
  3. Laura Stephens 2:09.53

Alys Thomas vince i 200 farfalla femminili e strappa il pass per i Giochi. Nonostante un miglioramento di 4 secondi, Keanna Macinnes, manca di mezzo secondo il tempo per le olimpiadi. La gara di Alys è stata regolare con un passaggio i 100 metri in 1:01.51.

100 METRI STILE LIBERO UOMINI

TEMPO LIMITE DI QUALIFICAZIONE OLIMPICA 48.35

PODIO

  1. Duncan Scott 47.87- qualificazione olimpica e record nazionale
  2. Matthew Richards 48.23 – qualificazione olimpica
  3. Thomas Dean 48.51

La finale dei 100 stile libero maschili è stata veloce e ha visto protagonisti i giovani talenti del Regno Unito. Con un tempo che va al di sotto dei 48″ vince Duncan Scott che eguaglia al centesimo il suo record nazionale nuotando 47.87.

Dietro di lui Matthew Richards, nato nel 2002 con 48.23 e al terzo posto Thomas Dean a 48.51.

Scott e Richards nuotano entrambi il tempo che garantisce loro la partecipazione ai Giochi.

Questo tempo pone Duncan Scott al terzo posto della classifica mondiale stagionale

2020-2021 LCM Men 100 Free

2Caeleb
Dressel
USA47.3906/17
3Alessandro
Miressi
ITA47.4505/19
4Andrei
Minakov
RUS47.5710/30
5Zach
Apple
USA47.7206/17
View Top 26»

400 METRI STILE LIBERO DONNE

tempo limite di qualificazione olimpica 4:05.96

PODIO

  1. Holly Hibbott 4:07.03
  2. Leah Crisp 4:14.03
  3. Tamryn Van Selm 4:16.17

La campionessa europea delle 4×200 e bronzo proprio nei 400 stile, Holly Hibbott manca l’obiettivo olimpico e si ferma a 4:07.03. Nonostante un personal best da 4:05.01. Lontane le avversarie, a 4:14 per il secondo posto Leah Crisp e 4:16 per Tamryn Selm.

200 METRI RANA UOMINI

TEMPO LIMITE DI QUALIFICAZIONE OLIMPICA 2:09.05

PODIO

  1. James Wilby 2.08.06- qualificazione olimpica
  2. Ross Murdoch 2:08.98 – qualificazione olimpica
  3. Gregory Butler 2.13.43

Sfida a due nei 200 rana maschili con entrambe le stelle britanniche che conquistano il posto per i Giochi. James Wilby, già pre-qualificato per la gara dei 100 trova così il pass anche sulla doppia distanza nuotando 2:08.03. Dietro di lui Ross Murdoch, il primatista britannico che conclude in 2:08.98, nuotando 7 centesimi meno di quanto richiesto dalla federazione.

BRITISH TRIALS ATLETI CHE HANNO REALIZZATO IL TEMPO LIMITE

  1. Adam Peaty – 100m rana (pre-qualificato)
  2. James Wilby – 100m rana (pre-qualificato)
  3. Duncan Scott – 200m stile libero (pre-qualificato), 200m misti
  4. Luke Greenbank – 200m dorso (pre-qualificato)
  5. Freya Anderson – 200m stile libero
  6. Kieran Bird – 400m stile libero
  7. Aimee Willmott – 400m misti
  8. Harriet Jones – 100m farfalla
  9. Joe Litchfield – 200m misti
  10. James Guy – 200 metri farfalla
  11. Kathleen Dawson 100 metri dorso
  12. Cassie Wild 100 metri dorso
  13. Molly Renshaw 200 metri rana
  14. Abbie Wood – 200 metri rana

BRITISH TRIALS APPROFONDIMENTI

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »