Acquarena: Battesimo Condorelli-Bene Miressi-Letrari-Dotto-Scozzoli

Acquarena Cup International Swim Meeting

Dopo aver accolto in terra italica il canadese Santo Condorelli, si attendeva il riscontro in vasca.

L’occasione si è subito presentata a Bressanone (BZ) dove si sta svolgendo l’Acquarena Cup International Swim Meeting.

Il meeting è la seconda tappa del Circuito Nuoto Italia 2018

La scorsa settimana le gare si sono tenute ad Imola, nell’ambito del Memorial “Mattia Dall’Aglio”.

50 metri farfalla maschili

  1. Santo Condorelli 24.22
  2. Mattia Antonelli 25,16
  3. Alessandro Miressi 26.09

Passaporto in arrivo per quello che potremmo definire il “colpo di mercato” della stagione.

Un solido 24.75 nei preliminari della mattina per l’atleta ora tesserato con l‘Aurelia Nuoto. Nella finale del pomeriggio Condorelli migliora ulteriormente, toccando per primo la piastra in 24,22.

A sorpresa Mattia Antonelli arriva secondo con 25,16. Terza posizione con il tempo di 26.09 per Alessandro Miressi.

Luca Dotto era entrato nella finale pomeridiana con il secondo tempo (25.09), ma scivola all’ottavo, fermando il cronometro a 27″15

Il tempo migliore di Condorelli nei 50 metri farfalla risale al 2015, con 23″30.

100 metri stile libero maschile

Nei 100 metri stile libero maschile il podio è racchiuso in un decimo di secondo.

Alessandro Miressi riesce ad avere la meglio, toccando a 50.80 (tempo della mattina 50.43).

Ad sei centesimi il campione europeo della distanza Luca Dotto

A tre centesimi da Dotto, Ivano Vendrame ferma il cronometro a 50.89.

  1. Alessandro Miressi 50.80
  2. Luca Dotto 50.86
  3. Ivano Vendrame 50.89

100 metri stile libero femminili

Gara in casa per la neo convocata in nazionale Laura Letrari

  1. Laura Letrari 55.85
  2. Claudia Hufnagl 58.42
  3. Bruna Pesole 58.98

Laura nuota le due vasche in 55.85, migliorando di oltre un secondo il tempo nuotato la mattina.

Tempo totale e passaggio migliori rispetto alle ultime gare, il che fa ben sperare in vista trofeo Settecolli ed Europeo di Glasgow.

50 metri rana

Nella gara femminile domina Martina Carraro con 32.11

Nella gara maschile ritroviamo dopo Imola, il detentore del Record Italiano Fabio Scozzoli. Ad Imola si era aggiudicato il primo gradino del podio con il tempo di 27.52. Dopo una settimana nuota solo un decimo sopra, 27.65 il tempo nei preliminari; 27.63 il tempo registrato pochi minuti fa nella finale.

  1. Fabio Scozzoli 27.63
  2. Titenis Giedrius 28.17
  3. Alessandro Pinzuti 28.58

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!