Universiadi Napoli: Batterie Day4-Avanti Fangio-Vendrame-Bori-Greco-Lamberti

UNIVERSIADI  – NAPOLI 2019

Siamo già giunti al giro di boa delle gare di nuoto della XXX Summer Universiade.

Stamattina scenderà in acqua nei 200 metri rana la giapponese Kanako Watanabe.

Watanabe è la campionessa in carica nella distanza e cercherà di difendere il titolo contro la vincitrice dei 100 metri rana di ieri, Tatjana Schoenmaker.

L’americano Zach Apple, dopo essersi laureato campione nei 200 metri stile libero, cercherà di fare il colpaccio anche nei 100 metri.

200 METRI RANA DONNE

  • World Record – 2:19.11, Rikke Pedersen (DEN), 2013
  • Meet Record – 2:22.32, Rio Kaneto (JPN), 2009

SEMIFINALI

  1. Emily Escobedo (USA), 2:22.87
  2. Tatjana Schoenmaker (RSA), 2:26.14
  3. Daria Chikunova (RUS), 2:26.82
  4. Katie Matts (GBR), 2:27.87
  5. Kanako Watanabe (JPN), 2:28.00
  6. Kaylene Corbett (RSA), 2:28.09
  7. Miranda Stevens (CAN), 2:28.32
  8. Francesca Fangio (ITA), 2:28.62
  9. Mai Fukasawa (JPN), 2:28.95
  10. Anna Kroniger (GER), 2:29.12
  11. Raquel Pereira (POR), 2:29.95
  12. Jocelyn Ulyett (GBR), 2:30.08
  13. Zoe Bartel (USA), 2:30.13
  14. Yang Jiwon (KOR), 2:30.31
  15. Lise Michels (BEL), 2:30.79
  16. Sophie Angus (CAN), 2:31.36

Francesca Fangio passa lo scoglio batterie e con il tempo di 2:28.62 si qualifica alle semifinali.

La Fangio ha un personal best sulla distanza di 2:25.29, nuotato al Trofeo Settecolli 2019 nella Finale A, dove conquistò il bronzo.

La più veloce delle batterie del mattino è Emily Escobedoamericana, che ha chiuso in 2:22.87, meno di 5 decimi dal Record delle Universiadi fissato dalla giapponese Rio Kaneto nel 2009.

Con la prestazione di questa mattina, Emily Escobedo balza dalla 18sima all’ottava posizione nel ranking mondiale stagionale.

2018-2019 LCM WOMEN 200 BREAST

YuliaRUS
EFIMOVA
07/26
2.20.17
2Annie
LAZOR
USA2.20.7705/19
3Evgenia
CHIKUNOVA
RUS2.21.0707/04
4Lilly
KING
USA2.21.3905/31
5Tatjana
SCHOENMAKER
RSA2.21.7907/25
View Top 26»

100 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • World Record – 46.91, Cesar Cielo (BRA), 2009
  • Meet Record – 47.62, Zach Apple (USA), 2013
  1. Zach Apple (USA), 48.83
  2. Felipe De Souza (BRA), 49.16
  3. Tate Jackson (USA), 49.19
  4. Yang Jaehoon (KOR), 49.26
  5. Heiko Gigler (AUT), 49.47
  6. Marco Ferreira (BRA), 49.50
  7. Ashton Brinkworth (AUS), 49.51
  8. Rusland Skamaroshka (BLR), 49.55
  9. Ivano Vendrame (ITA), 49.55
  10. David Cumberlidge (GBR), 49.65
  11. Alessandro Bori (ITA), 49.78
  12. Masahiro Kawane (JPN), 49.89
  13. Maksim Ablovatskii (RUS), 50.06
  14. Max Nowosad (GER), 49.79
  15. Kaiya Seki (JPN), 50.06
  16. Karol Ostrowski (POL), 50.07

L’americano Zach Applegià campione nei 200 metri, è l’unico atleta a nuotare sotto i 49 secondi nelle batterie del mattino. Ivano Vendrame Alessandro Bori passano il turno rispettivamente con il nono (49.78) e undicesimo tempo (49.78).

100 METRI FARFALLA DONNE

  • World Record – 55.48, Sarah Sjostrom (SWE), 2016
  • Meet Record – 57.63, Katerine Savard (CAN), 2013

SEMIFINALI

  1. LOVEMORE Tayla 58.85
  2. LUTHER Dakota 59.22
  3. ZANDRINGA Kinge 59.45
  4. SOMA Ai 59.69
  5. WATSON Sarah 59.81
  6. GENICH Hannah 59.87
  7. HOEPINK Lisa 59.88
  8. EGOROVA Polina 59.92
  9. ATKINSON Charlotte Bride 59.94
  10. GRECO Federica 59.97
  11. MOCHIDA Sachi 1:00.03
  12. PEDA Paulina 1:00.05
  13. SVECENA Lucie 1:00.15
  14. STUART Alice 1:00.18
  15. DIAMANTE Giovanna 1:00.22
  16. IGNACIO SORRIBES Judit 1:00.36

Federica Greco con il tempo di 59.97 entra nelle semifinali con il decimo crono. La Greco ha un personale di 59.69 realizzato ai Campionati Assoluti di Riccione di quest’anno.

800 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • World Record – 7:32.12, Zhang Lin (CHN), 2009
  • Meet Record – 7:45.76, Gregorio Paltrinieri (ITA), 2017
  1. Anton Nikitin (RUS), 7:59.70
  2. Nick Norman (USA), 8:00.27
  3. Filip Zaborowski (POL), 8:00.47
  4. Ernest Maksumov (RUS), 8:00.63
  5. Albert Escrits Manosa (ESP), 8:01.25
  6. Matteo Lamberti (ITA), 8:02.96
  7. Henning Muehlleitner (GER), 8:03.18
  8. Jose Lopes (POR), 8:03.80

Il russo Anton Nikitin è stato l’unico sotto gli 8 minuti stamattina, ed entra in finale con il miglior tempo , 7:59.70.

Matteo Lamberti entra in finale con il tempo di 8:02.96

4X200 STILE LIBERO DONNE

  • World Record – 7:42.08, China, 2009
  • Meet Record – 7:53.88, United States, 2015

FINALE

  1. United States, 7:58.56
  2. Australia, 8:11.87
  3. Canada, 8:16.18
  4. Italy, 8:17.24
  5. Japan, 8:21.42
  6. Russia, 8:26.33
  7. Germany, 8:39.90
  8. Argentina, 8:54.94

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »