Trials US Perchè I Secondi Classificati Non Sono Automaticamente Qualificati

Una delle domande che ci sono state poste più frequentemente durante i Trials Olimpici USA è

Perché i secondi classificati non vengono annunciati ufficialmente come membri della squadra olimpica?

Cerchiamo di rispondere.

In generale potremmo rispondere che si qualificano i primi 2 classificati in ogni gara, più i primi 6 nei 100 e 200 stile libero.

Tuttavia le procedure di selezione reale sono solo un po’ più complesse.

Cerchiamo di schematizzare:

  1. I secondi classificati non sono garantiti come convocati alla squadra olimpica degli Stati Uniti
  2. Le probabilità sono estremamente alte che tutti i secondi classificati saranno aggiunti alla squadra.

PROCEDURE DI SELEZIONE US

La squadra olimpica può avere un massimo di 26 uomini e 26 donne.

Questa è una regola della FINA.

I roster olimpici femminili e maschili sono compilati separatamente. Quindi se la parte maschile supera il limite di 26 persone, non possono “prendere in prestito” i posti del roster femminile o viceversa.

PRIORITA’ DI SELEZIONE

I nuotatori vengono aggiunti al roster con le seguenti priorità:

  1. Top 4 nei 100/200 stile, vincitore di tutte le altre gare
  2. 2° classificato in tutti gli eventi (oltre ai 100/200 stile)
  3. 5° classificato nei 100/200 stile
  4. 6° classificato nei 100/200 stile

Se sommiamo tutti i nuotatori che potrebbero essere inseriti seguendo questo schema di priorità, arriviamo a 36. Poiché il roster è limitato a 26, se ogni singolo posto di qualificazione è andato a un nuotatore diverso, 10 di quei 36 non possono entrare in squadra.

Questa eventualità non è mai accaduta.

Quando un nuotatore si qualifica in più gare, si inizia ad aprire la porta alle priorità.

Facciamo un esempio. Katie Ledecky ad oggi è già qualificata in 2 gare e potrebbe aggiungerne altre due (dai 200 ai 1500 stile).

Questo significa che la Ledecky ha “sbolccato” la priorità numero 2 per altre 6 atlete donne.

Il procedimento è ben definito nel regolamento e non lascia potere discrezionale alla federazione americana.

PERCHÉ I SECONDI CLASSIFICATI AI TRIALS (E I PRIMI 6 NELLE STAFFETTE) NON DOVREBBERO ESSERE PREOCCUPATI

Gli Stati Uniti non hanno mai avuto problemi a qualificare tutti gli atleti che rientravano nelle priorità che vi abbiamo indicato. Quest’anno non dovrebbe fare eccezione.

Dopo i primi quattro giorni già ci sono più atleti qualificati in più gare e già in questo momento potrebbero essere ufficializzati anche i secondi classificati.

Un elenco non esaustivo dei possibili qualificati in più gare, può rendere meglio l’idea:

DONNE

UOMINI

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »