Perchè Assumere Un Nuotatore Migliora Le Aziende

Assumere un nuotatore può essere molto produttivo per le aziende.

Non tutti i nuotatori possono vivere con questo sport.

Coloro che riusciranno a guadagnare abbastanza dalle competizioni sono davvero una piccola percentuale. Tuttavia, anni ed anni di duro lavoro non saranno sprecati, perché avranno formato una personalità completa.

Gli ex nuotatori hanno acquisito negli anni dell’agonismo competenze che possono essere determinanti nella nuova vita nel mondo del lavoro.

1. NUOTATORI SONO ORIENTATI AL DETTAGLIO.

I nuotatori impiegano ore della propria giornata a perfezionare una subacquea, o un tuffo. Piccoli particolari che fanno guadagnare preziosi decimi di secondo in gara.

I nuotatori guardano un progetto al microscopio. Tutti i minimi dettagli devono essere perfetti. Questo tipo di dedizione ai particolari può dare molti vantaggi sia in piscina che in qualsiasi ambito lavorativo.

2. I NUOTATORI SANNO GESTIRE IL LORO TEMPO IN MODO EFFICACE.

Per essere un atleta/studente, devi essere in grado di bilanciare efficacemente scuola ed allenamenti.

Aver trascorso anni a gestire scuola, allenamenti, trasferte, gare il fine settimana, compiti in classe, lavorare sei o otto ore di fila sarà come un 100 sciolto alla fine dell’allenamento.

3. I NUOTATORI SANNO IMPOSTARE OBIETTIVI IMPEGNATIVI, MA REALISTICI

Obiettivi ambiziosi ma realistici. Un nuotatore si ripete queste parole ogni giorno, tutti i giorni.

Si lavora per gli obiettivi e quando si raggiungono, se ne impostano subito altri.

Se l’obiettivo diventa impossibile, si riorganizza tutto e si cambia strategia.

4. NUOTATORI SANNO ESSERE BUONI COMPAGNI DI SQUADRA.

Se si richiede un lavoro in team, un nuotatore è la scelta migliore che un’azienda possa fare.

I nuotatori sanno far funzionare i rapporti anche con persone che non ti sei scelto come compagno di squadra. La squadra può essere la fonte del successo e si lavora per ottenere tutti dei risultati.

5. NUOTATORI SANNO COME TRASFORMARE UN COMPITO NOIOSO IN INTERESSANTE.

Dopo aver trascorso ore e ore ogni giorno a fissare una linea nera sul fondo della piscina e nuotare avanti e indietro, la maggior parte delle attività nel mondo degli adulti possono sembrare molto più interessanti.

Anche se si assegna un compito monotono, un nuotatore saprà come renderlo interessante e mantenere alta la concentrazione.

6. UN NUOTATORE SA LAVORARE SOTTO PRESSIONE.

I nuotatori sanno sfruttare l’ansia ed il nervosismo e trasformali in adrenalina.

Sanno bene cosa vuol dire essere sotto pressione e come seguire una certa attività quando la posta in gioco è alta.

Anni di gare davanti a migliaia di spettatori, a ricercare la concentrazione. Parlare in pubblico, avere una scadenza sarà un gioco da ragazzi.

7. I NUOTATORI SONO INTRINSECAMENTE MOTIVATI.

La cosa più importante che i nuotatori imparano è il modo per rimanere motivati ​​sia quando le cose vanno bene che quando vanno malissimo.

La motivazione continua nasce ogni giorno, non solo quando si vincono medaglie o si stampa il proprio personal best.

Nei periodi di lavoro più intensi o quando sembra che i risultati tardano ad arrivare, un nuotatore saprà essere sempre motivato e dare ogni giorno il meglio di sé.

Prima pubblicazione su SwimSwam qui

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »