Pan Pacifici 2018: Staffetta USA Squalificata Per Ordine Irregolare

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

August 12th, 2018 Italia

CAMPIONATI PAN PACIFICI 2018

Originariamente riportato da James Sutherland

Il quartetto americano composto da Caeleb Dressel, Blake PieroniZach AppleNathan Adrian ha nuotato la staffetta 4×100 stile libero ai Campionati Pan Pacifici, in corso a Tokyo.

Arrivano primi, vincendo l’oro con il tempo di 3:11.67, che sarebbe stato anche il nuovo record dei campionati.

“Sarebbe”, poiché pochi minuti dopo veniva annunciata la squalifica. L’ordine di partenza dei frazionisti era diverso rispetto a quello consegnato dagli allenatori.

Fonti SwimSwam hanno confermato che gli atleti hanno detto che l’ordine era stato comunicato loro dagli stessi allenatori.

Dopo la squalifica degli americani, l’oro è andato alla squadra brasiliana.

Sembra che Zack Apple abbia nuotato secondo quando avrebbe dovuto essere il terzo. Il secondo sarebbe dovuto essere Blake Pieroni.

Il tempo nuotato di 3:11.74 avrebbe infranto il Record dei Campionati, stabilito nel 2010 dalla stessa squadra statunitense.

I brasiliani quindi si aggiudicano la medaglia d’oro con il tempo di 3: 12.02. Tra i quattro staffettisti brasiliani spicca  Pedro Spajari  che con 46″94 ha realizzato la frazione più veloce di tutti i partecipanti alla finale.

Prima di essere squalificati, queste sono state le frazioni degli americani:

  • Dressel – 48.76
  • Apple – 47.92
  • Pieroni – 47.72
  • Adrian – 47.27

La squadra australiana vince dunque l’argento con 3: 12.53, e sale sul podio anche la squadra giapponese con 3: 12.54, che rappresenta anche il nuovo record asiatico.

La stessa situazione è avvenuta durante i Mondiali in vasca corta di Windsor, Canada, dove la squadra femminile  canadese ha nuotato nell’ordine sbagliato  nella staffetta 4×100 stile libero. In quella occasione vinsero la medaglia d’argento, prima di essere squalificate.

 

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!