Nessuna Donna Europea Ha Vinto Un Oro Alle Olimpiadi Di Tokyo

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

September 09th, 2021 Italia

Lo sport del nuoto sta crescendo.

Grazie al programma di borse di studio FINA, Universalità, servizi che collegano gli atleti ai centri di formazione stranieri in paesi come gli Stati Uniti e il Regno Unito, e altri fattori, il nuoto si sta livellando in tutto il mondo sempre di più ogni anno.

Le stesse due nazioni che hanno dominato la maggior parte degli ultimi 30 anni, però, ancora dominano: Stati Uniti e Australia. Tuttavia il successo di nazioni come Italia, Regno Unito e Canada nell’ultimo decennio hanno contribuito ad espandere la competitività nell’era moderna.

Ma non tutte le metriche logiche per misurare questa distribuzione sono univoche.

Mentre aumenta il numero di paesi che partecipano alle Olimpiadi, anche attraverso il programma di universalità, la distribuzione delle medaglie olimpiche non lo fa.

A Tokyo, anche grazie all’Australia che ha avuto la sua miglior performance nella storia, lo stesso numero di paesi (21) ha vinto medaglie come nel 2016 e molto meno paesi (10) ha vinto un oro.

NUMERO DI PAESI PARTECIPANTI E VINCITORI DI MEDAGLIE A TOKYO

OLYMPICS PAESI CHE HANNO VINTO MEDAGLIE NAZIONI CHE HANNO VINTO UN ORO
PAESI PARTECIPANTI
Tokyo 2020 21 10 174
Rio 2016 21 14 174
London 2012 19 9 166
Beijing 2008 21 14 162
Athens 2004 20 11 152
Sydney 2000 18 8 150
Atlanta 1996 19 10 117
Barcelona 1992 18 9 92
Seoul 1988 22 10 77

Ci sono paesi che stanno modificando la tendenza. Ad esempio, la Tunisia ha vinto un oro nel nuoto grazie a Ahmed Hafhanoui, ma questo tipo di eccezioni, solitamente non si ripete nelle Olimpiadi successive.

NESSUNA DONNA EUROPEA HA VINTO UN ORO

Un’altra anomalia dei Giochi Olimpici di Tokyo.

Per la prima volta dalle Olimpiadi del 1972, nessuna donna europea ha vinto l’oro.

I Giochi del 1972 segnarono l’inizio dell’ascesa della Germania Est, che raggiunse l’apice quattro anni dopo, con Kornelia Ender che vinse una medaglia d’argento nei 200misti, nella staffetta 4×100 stile libero e nella staffetta 4×100 misti a 14 anni prima di vincere quattro medaglie d’oro quattro anni dopo .

L’Australia e gli Stati Uniti vinsero tutte le medaglie d’oro femminili in palio in quella Olimpiade, ed il Giappone vinse le altre.

A Tokyo 2020, l’Europa ha portato a casa solo l’argento della svedese Sarah Sjostrom nei 50 stile libero e 3 medaglie di bronzo individuali. Nessuna staffetta femminile europea è salita sul podio olimpico.

Alle Olimpiadi di Rio del 2016 le medaglie d’oro conquistate da donne europee furono sei, sette gli argenti e quattro le medaglie di bronzo individuali ed una di staffetta.

OLIMPIADI Rio 2016

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »