Italiani In Forma A Ginevra. Burdisso e Ceccon Show Con Meet Record

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

January 21st, 2019 Italia

2019 GENEVA INTERNATIONAL CHALLENGE MEET

Segnali positivi da Ginevra per gli italiani impegnati nell’International Challenge Meet 2019.

Occhi puntati su Federico Burdisso Thomas Ceccon.

I giovani talenti azzurri non deludono le aspettative e nel terzo giorno di gare si regalano due ori con tempi davvero interessanti.

100 dorso maschili – finale

Thomas Ceccon nuota la finale della categoria giovani dei 100 metri dorso e realizza il miglior tempo di entrambe le categorie (junior e senior). Un passaggio ai 50 metri di 27.08 ed un ritorno a 27.77 per realizzare il nuovo Record ella manifestazione con il tempo di 54.85.

Il precedente record apparteneva ad un altro italiano. Simone Sabbioni lo stabilì nel 20014 in 55.85.

200 farfalla maschili – finale

Nella finale dei 200 metri farfalla è Burdisso show.

Vince la finale juniores con il tempo di 1:57.14 che è il tempo più basso di entrambe le finali (under ed over 18). Record di categoria per Burdisso che cancella il record senior e junior detenuto dalla leggenda ungherese Laszlo Cseh. Il magiaro aveva fermato il crono a 1:57.37 nell’edizione del 2016 del meeting.

Burdisso rimane il 9 ° nuotatore più veloce del mondo in questa stagione nei 200 metri farfalla. Migliora di due centesimi il tempo che ai Giochi Olimpici della Gioventù di Buenos Aires gli fece conquistare la medaglia di bronzo.

2018-2019 LCM MEN 200 FLY

KristofHUN
MILAK
03/24
1.50.73 *WR
2Tamas
KENDERESI
HUN1.53.4203/27
3Gianluca
URLANDO
USA1.53.8406/14
4Daiya
SETO
JPN1.53.8607/24
5Chad
LE CLOS
RSA1.54.1507/24
View Top 26»

 

Sia Ceccon che Burdisso hanno partecipato anche alla finale dei 50 metri stile libero.

Tre italiani sul podio. Ha avuto la meglio Leonardo Vimercati, che conquista l’oro con il tempo di 22.85.

Ad un solo centesimo di secondo, Federico Burdissoargento con 22.86. Chiude il trio italiano Thomas Ceccon con il tempo di 23.04

100 metri rana maschili/femminili

Anche nelle gare dei 100 metri rana, tanta Italia.

Fabio Scozzolidopo il bel risultato nei 50 metri rana, replica nei 100 metri.

Oro e Record della manifestazione per Scozzoli, con il tempo di 1:01.56. Il record precedente era stato stabilito da un altro italiano, Luca Pizzini, nel 2018 (1:01.63).

Per Martina Carraro il 2019 inizia bene. Nella finale dei 100 metri rana tocca per prima a piastra con il tempo di 1:07.98. Un passaggio ai 50 metri id 32.80 ed un ritorno a 35.18 per vincere di oltre 5 secondi rispetto alle altre concorrenti.

Ora Martina è settima nel ranking mondiale stagionale.

Lilly King By Jack Spitser

2018-2019 LCM WOMEN 100 BREAST

LillyUSA
KING
07/23
1.04.93
2Yuliya
EFIMOVA
RUS1.05.4907/23
3Annie
LAZOR
USA1.06.0305/17
4Reona
AOKI
JPN1.06.3007/22
5Tatjana
SCHOENMAKER
RSA1.06.3207/12
View Top 26»

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!