Giochi Del Mediterraneo: Margherita Panziera Incanta anche nei 200 Do

GIOCHI DEL MEDITERRANEO 2018

Chiusura con i fuochi d’artificio per la spedizione azzurra a Tarragona.

Prima di prendere l’aereo con direzione Internazionali di Roma – trofeo di Settecolli, c’è l’ultima serata di finali da raccontare.

Protagonisti di oggi Fabio Scozzoli, Arianna Castiglioni, Margherita Panziera ed a sorpresa Christopher Ciccarese.

Le sorprese non sono però finite, perché tra poco scenderanno in acqua Gregorio Paltrinieri, Domenico Acerenza e Simona Quadarella.

50 stile libero maschile

Italiani fuori dal podio per una gara che ha visto i primi tre concorrenti rompere il muro dei 22 secondi.

L’oro se lo aggiudica il greco Kristian Gkolomeev con il tempo di 21″66. Sale nella top 3 del ranking mondiale stagionale.

2017-2018 LCM MEN 50 FREE

2Bruno
FRATUS
BRA21.3504/21
3Andrea
VERGANI
ITA21.3708/08
4Kristian
GKOLOMEEV
GRE21.4408/09
4Vladimir
MOROZOV
RUS21.4408/08
View Top 46»

Argento per Oussama Sahnouneche dopo l’oro nei 100 metri mette in cassa un’altra grande prestazione, con il tempo di 21″96 nei 50. Bronzo per l’egiziano Ali Khalafalla ad un centesimo di secondo da Sahnoune, con il tempo di 21″97.

Andrea Vergani e Luca Dotto condividono il quarto posto. Entrambi toccano la piastra a 22”13

50 stile libero femminili

La velocità pura non premia l’Italia. Nessuna medaglie per le italiane Lucrezia Raco (quinta con 25’40) ed Erika Ferraioli (settima con 25”79). Vince la gara l’egiziana Farida Osman che con il tempo di 24″83 fissa anche il nuovo Record della Manifestazione

  1. ORO  OSMAN Farida 24.83 MR
  2. ARGENTO MUNOZ DEL CAMPO Lidon 25.20
  3. BRONZO DRAKOU Theodora 25.31

50 rana maschili

A risollevare il medagliere italiano ci pensa Fabio Scozzoli.

Abbassa il tempo nuotato stamattina e vince l’oro con il tempo di 27″25. L’attuale detentore del Record Italiano sarà presente nel prossimo fine settimana al Trofeo Settecolli, pronto per sfidare Adam Peaty.

  1. ORO Fabio Scozzoli 27.25
  2. ARGENTO SILADI Caba 27.31
  3. BRONZO STEVENS Peter John 27.32

50 rana femminile

Nei 50 rana femminili Arianna Castiglioni sbaraglia il campo e fissa il nuovo Record della Manifestazione, con il tempo di 31’07. Accanto a lei, sul podio, l’altra italiana,  Martina Carraro, seconda con 31”33

Medaglia di bronzo per la spagnola Jessica Vall Montero, con il tempo di 31″49

200 farfalla maschili

Gara sofferta in cui Filippo Berlincioni ha lottato fino alla fine.

Alla virata dei 100 metri conduceva con il tempo di 56″24. Ai 150 metri è stato raggiunto dal serbo Velimir Stjepanovic, che ha toccato per primo con 1:56,93. Berlincioni chiude secondo con 1:58.01.

Bronzo per il greco Stefanos Dimitriadis con il tempo di 1:58,77

200 farfalla femminili

Corsia quatto per la campionessa olimpica di casa, Mireia Belmonte Garcia.

Al primo passaggio assistiamo allo sprint di Alessia Polieriche segna 29″55, toccando per seconda dopo la portoghese Ana Catarina Monteiro. Dalla seconda vasca in poi è egemonia Belmonte. La spagnola vince il titolo di campionessa del mediterraneo con il tempo di 2:07,80.

Alessia Polieri arriva terza, vincendo il bronzo con il tempo di 2:08,46.

Stefania Pirozzi finisce quinta, con il tempo di 2:11,50.

200 dorso maschili

Ad aggiudicarsi il titolo nella gara più lunga del dorso è il romano tesserato con il Circolo Canottieri Aniene Christopher Ciccarese. Tocca la piastra fermando il cronometro a 1:58,79, secondo tempo stagionale.

Argento per Hugo Gonzalez De Oliveira con 1:58.94. Il campione greco Apostolos Christou conquista il terzo gradino del podio con il tempo di 2:01,28

200 dorso femminili

Inarrestabile Margherita Panziera anche nella distanza più lunga del dorso.

Nelle batterie preliminari dei 100 metri dorso  Margherita Panziera ha fissato il Record Della Manifestazione con 1’00”70. Il precedente era di un’altra italiana, Elena Gemo e risaliva all’edizione 2013.

L’attuale detentrice del Record Italiano si laureava appena due giorni fa Campionessa del Mediterraneo con il tempo di 1:00,74.

Nei 200 metri dorso, questo pomeriggio, ha nuotato il suo migliore fermando il crono a 2:08.08. Balza dalla posizione 13 alla ottava nel ranking mondiale stagionale

2017-2018 LCM WOMEN 200 BACK

KylieCAN
MASSE
04/08
2.05.98
2Kathleen
BAKER
USA2.06.1408/12
3Margherita
PANZIERA
ITA2.06.1808/09
4Taylor
RUCK
CAN2.06.3603/02
5Regan
Smith
USA2:06.43*WJR07/26
View Top 26»
  1. ORO PANZIERA Margherita 2:08.08
  2. ARGENTO ZAMORANO SANZ Africa 2:11.75
  3. BRONZO AVRAMOVA Ekaterina 2:13.43

L’attacco al Record Italiano è ufficialmente iniziato. Alessia Filippi lo fissò a 2:08,03 all’epoca dei “super Costumoni” gommati. Meglio della Panziera di oggi ha fatto soltanto Federica Pellegrini, con 2:08,05 nel 2013.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!