Giochi Del Mediterraneo: Spettacolo Di Liddo e Panziera-Bene Miressi

GIOCHI DEL MEDITERRANEO 2018

A Tarragona è il giorno di super Greg.

Prima di puntare gli occhi sulle trenta vasche di Gregorio, l’attenzione sarà per i 100 dorso ed i 50 farfalla femminili.

Nelle batterie della mattina Margherita Panziera fissa il nuovo Record dei Giochi, con il tempo di 1:00,70. C’è anche una scatenata Elena Di Liddoche dopo aver nuotato ieri il suo personale nei 100 farfalla, concede il bis nei 50 metri, con il tempo di 26″24.

400 misti maschili

Prima gara in programma nel pomeriggio di finali. In acqua due italiani. Il capitano della nazionale Federico Turrini entra in finale con il tempo di 4’23”83. L’altro azzurro è Pier Andrea Matteazzi, che nelle batterie della mattina ha ottenuto il tempo di 4’24”30.

Il capitano non delude, abbassando mostruosamente il tempo dei preliminari. Oro con 4:16,37. Fuori dal podio Pier Andrea Matteazzi, che tocca quarto con 4:20,01

  1.  ORO Federico Turrini 4:16,37
  2. ARGENTO Joan Lluís Pons Ramon 4:17,97
  3. BRONZO Joao Alexandre Vital 4:18,76

200 misti femminili

Anna Pirovano (2’15”93 in batteria) e  Carlotta Toni (2’17”10) sui blocchi di partenza. In corsia centrale la campionessa olimpica Mireia Belmonte Garcia.

La spagnola Belmonte dimostra subito che non vuole farsi sfuggire il titolo. Passa i primi 50 metri a farfalla in 28″91 e guadagna un margine che le consente di vincere la gara con il tempo di 2:11,66. Tocca per seconda la turca GUNES Viktoria Zeynep.

Sul podio anche l’italiana Anna Pirovano, che ha lottato fino all’ultima bracciata per l’argento. Il tempo finale è 2:13,21, soltanto due centesimi di secondo dalla turca Gunes, ma che per lei rappresenta la sua migliore prestazione di sempre.

Carlotta Toni finisce sesta con il tempo di 2:17,48

  1. ORO Mireia Belmonte Garcia 2:11,66
  2. ARGENTO Viktoria Zeynep Güneş 2:13,19
  3. BRONZO Anna Pirovano 2:13,21

100 stile libero maschili

La gara regina. Attesa per il campione Europeo in carica Luca Dotto, un po’ spento stamattina con il tempo di 49″77.

Al passaggio dei 50 metri tra Miressi Dotto c’era un solo centesimo di distacco (23″46 – 23″47). Miressi nella vasca di ritorno è più veloce e tocca prima di Dotto. I due italiani devono accontentarsi dell’argento e del bronzo, poiché sul gradino più alto c’è a sorpresa l’algerino Oussama Sahnoune con il tempo di 48″00.

Argento dolce per Miressi, che ottiene la sua seconda migliore prestazione di sempre, a due decimi di secondo esatti dal suo personal best.

  1. ORO SAHNOUNE Oussama 48.00
  2. ARGENTO MIRESSI Alessandro 48.56
  3. BRONZO DOTTO Luca 49.20

200 stile libero femminili

Linda Caponi centra l’obiettivo medaglia, arrivando terza con il tempo di 2:00,02.

L’oro è della campionessa francese Marie Wattel con 1:59,12

  1. ORO WATTEL Marie 1:59.12
  2. ARGENTO COSTA SCHMID Melania Felicitas 1:59.75
  3. BRONZO CAPONI Linda 2:00.02

100 rana maschili

Fabio Scozzoli è il campione del Mediterraneo dei 100 metri rana, con il tempo di 1:00,36. guadagna più di due secondi rispetto al tempo nuotato stamattina (1’02”02). Dietro di lui, ad un decimo di distacco, il serbo Casa Siladi con 1:00,46. Chiude il podio il turco OGRETIR Berkay Omer con il tempo di 1:00,95.

Nella gara femminile primeggiano le spagnole. La nostra Arianna Castiglioni vince la medaglia di bronzo con il tempo di 1:07,85. Oro per Jessica Vall Montero con 1:07,19 ed argento per Marina Garcia Urzainqui con 1:07,58

50 farfalla uomini

Piero Codia rompe il muro dei 24 secondi e si posiziona al terzo gradino del podio.  Vince l’oro il greco GKOLOMEEV Kristian con 23.53. Secondo l’egiziano ELARABY Abdelrahman con 23.69

50 m farfalla femminili

E’ il momento della pugliese Elena Di Liddo che in questi primi due giorni ha fatto faville nella vasca di Tarragona. Dopo aver nuotato ieri il suo personale nei 100 metri farfalla, si tuffa in acqua con la voglia di concedere il bis. Elena soddisfa le aspettative, nuotando i 50 metri farfalla in 26″21. Per lei è argento, ma il tempo rappresenta il suo primato personale sulla distanza. Vince con il tempo di 25″48 l’egiziana Farida Osman, che fissa anche il nuovo Record della manifestazione.

  1. ORO Farida Osman 25″48
  2. ARGENTO Elena Di Liddo 26″21
  3. BRONZO Marie Wattel 26″48

Elena è la prima italiana ad entrare nella top 25 del ranking mondiale stagionale

2017-2018 LCM WOMEN 50 FLY

2Rikako
IKEE
JPN25.1106/10
3Cate
CAMPBELL
AUS25.4703/01
4Farida
OSMAN
EGY25.4806/24
5Madeline
GROVES
AUS25.5404/07
View Top 26»

100 m dorso femminili

Nelle batterie preliminari Margherita Panziera ha fissato il Record Della Manifestazione con 1’00”70. Il precedente era di un’altra italiana, Elena Gemo e risaliva all’edizione 2013.

L’attuale detentrice del Record Italiano si laurea Campionessa del Mediterraneo con il tempo di 1:00,74.

Doppio podio italiano, poiché Silvia Scalia tocca a 1:00,99.

Bronzo per la turca  TURTUR AVRAMOVA Ekaterina con 1:01.16

 

 

Gli azzurri convocati

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!