Europei Nuoto Paralimpico: Italia Da Record. Mai Così Tante Medaglie

CAMPIONATI EUROPEI NUOTO PARALIMPICO

“La disabilità è solo una cosa che capita, ma apre possibilità infinite”
(Cecilia Camellini)

I Campionati Europei di Nuoto Paralimpico di Dublino hanno consacrato la Nazionale Italiana. Ventotto atleti convocati, sessantasei medaglie conquistate.

Una vera e propria incetta di metalli preziosi, che piazza l’Italia al secondo posto del medagliere generale.

Le 40 Medaglie Internazionali di Morlacchi

Paraswim – Paralympic – 2018 European Paralympic Championship –
photo courtesy of Augusto Bizzi/CIP

Federico Morlacchi (Pol.Ha Varese) vanta nel suo Palmarès ben sette medaglie paralimpiche di cui una d’oro. Due volte campione mondiale e dieci volte campione europeo. Nel Novembre 2013, Federico Morlacchi è stato nominato Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana per i successi sportivi ottenuti e nel dicembre 2016 Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Al suo palmarès si aggiunge l’oro nei 400 mt stile libero S9, che porta le medaglie internazionali a 40.

Un risultato mai raggiunto nella storia del nuoto paralimpico.

Queste le parole del campione:

“Ho dato veramente tutto in questa finale e c’è da dire che una gara del genere al sesto giorno di un europeo lascia molto poco alla fantasia. Con White ci siamo scambiati i complimenti. Lui ha fatto il suo personale e io mi sono dovuto dannare l’anima per arrivare davanti. Vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno seguito e supportato in special modo la JAKED che è l’unica in Italia a creare costumi su misura per noi”.

Record Del Mondo per Antonio Fantin

Nella finale dei 100 stile libero maschili Antonio Fantin tocca per primo la piastra fermando il crono a 1:07.73. Il tempo è il nuovo Record del Mondo ed abbassa di quattro decimi il precedente, realizzato durante le Paralimpiadi di Londra (2012) da Dias. Queste le prime impressioni del post gara: “Sono molto contento, è bellissimo condividere il podio, la vasca, le fatiche e le vittorie assieme ad Francesco. Ringrazio tutti coloro che mi stanno seguendo da casa, ringrazio Don Andrea, che come ai Mondiali di Città del Messico, sicuramente starà suonando le campane. Ringrazio la mia società, la mia famiglia e tutti coloro che mi stanno seguendo”.

I risultati del DAY6

Quella di ieri è stata una delle giornate più cariche di emozioni.

  • Vincenzo Boni conquista il suo terzo titolo europeo. Nei 200 stile libero maschili S3 vince l’oro fermando il crono a 3:31.38.
  • Tris di medaglie anche per la detentrice del Record del Mondo dei 200 misti Carlotta GilliAlle medaglie conquistate nei 200 misti femminili e 100mt dorso S13, aggiunge quella dei 100 stile libero.
  • Federico Bicelli è campione europeo dei 100 stile libero maschili S7. Matricola della Nazionale conduce la gara con determinazione, toccando per primo in 1:02.45

IL MEDAGLIERE

ORI

  1. Francesco Bocciardo  100 rana maschili
  2. Stefano Raimondi 100m rana maschili SB9
  3. Federico Morlacchi 100m farfalla maschili S9
  4. Simone Barlaam 100 metri stile libero maschile S9
  5. Francesco Bocciardo 200m stile libero maschile S5
  6. Staffetta 4×100 stile libero mashile
  7. Antonio Fantin 100 mt stile libero maschili S5
  8. Efrem Morelli 50 rana maschile SB3
  9. Vincenzo Boni 50 stile libero maschile S3
  10. Carlotta Gilli 200 misti femminili SM13
  11. Xenia Francesca Palazzo 200m misti femminili SM8
  12. Arjola Trimi 50 stile libero femminile S4
  13. Arjola Trimi 50 metri rana femminili SB3
  14. Federico Bicelli 100 stile libero maschili S7
  15. Vincenzo Boni 200mt stile libero maschili S3
  16. Federico Morlacchi 400mt stile libero maschili S9
  17. Federico Morlacchi 200 m misti SM9
  18. Vincenzo Boni 50m dorso maschili S3
  19. Staffetta 4×50 stile libero mista
  20. Carlotta Gilli 100m stile libero femminile S13
  21. Carlotta Gilli 100 mt dorso femminile S13
  22. Xenia Francesca Palazzo 400m stile libero femminili S8
  23. Antonio Fantin 50 stile libero maschili S5

ARGENTI

  1. Stefano Raimondi 100m dorso maschili S10
  2. Marco Dolfin 100m rana maschili SB5
  3. Simone Barlaam 100m farfalla S9
  4. Antonio Fantin 200mt stile libero maschili S5
  5. Salvatore Urso 400 mt stile libero maschili S11
  6. Gioele Ciampricotti 400 400m stile libero maschili S8
  7. Antonio Fantin 50m dorso maschili S5
  8. Giulia Ghiretti 100m rana femminili SB4
  9. Monica Boggioni 200 mt stile libero femminile S5
  10. Cecilia Camellini 400mt stile libero femminile S11
  11. Xenia Francesca Palazzo 50m stile libero femminile S8
  12. Staffetta 4×50 mista mista
  13. Giulia Ghiretti 100 mt rana SB4
  14. Monica Boggioni 50 stile libero S5
  15. Alessia Berra 200 misti femminili SM12
  16. Xenia Francesca Palazzo 100mt stile libero femminile S8
  17. Monica Boggioni 100mt stile libero femminile S5
  18. Alessia Berra 100mt stile libero femminile S12
  19. Cecilia Camellini 100mt dorso femminile S11
  20. Francesco Bocciardo 50 stile libero maschili S5
  21. Federico Bicelli 100 dorso maschili S7
  22. Efrem Morelli 150 misti maschili SM4

BRONZI

  1. Riccardo Menciotti 100 m rana maschili S10
  2. Federico Morlacchi 100 mt stile libero maschili S9
  3. Stefano Raimondi 400mt stile libero maschili S10
  4. Riccardo Menciotti 200 misti maschili SM10
  5. Stefano Raimondi 400 stile libero maschili S10
  6. Francesco Bettella 50m dorso S2
  7. Stefano Raimondi 50 stile libero maschile S10
  8. Federico Bicelli 50 stile libero maschili S7
  9. Alessia Berra 100 mt dorso S12
  10. Monica Boggioni 100m rana SB4
  11. Arjola Trimi 200 stile libero femminile S5
  12. Martina Rabbolini 400m stile libero femminile S11
  13. Alessia Berra 400mt stile libero femminile S12
  14. Monica Boggioni 50m dorso femminile S5
  15. Alessia Berra 50m stile libero femminile S12
  16. Staffetta 4×100 stile libero mista
  17. Alessia Scortechini 100 mt farfalla S10
  18. Cecilia Camellini 100 stile libero S11
  19. Alessia Scortechini 50 stile libero femminile S10

APPROFONDIMENTI

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!