Campionati Francesi-Trials Olimpici 2021 Recap Finali Day 2

CAMPIONATI FRANCESI DI NUOTO D’ELITE 2021

Si apre il secondo giorno dei Campionati Francesi d’elite che rappresentano le prove olimpiche per i nuotatori della nazione.

Secondo i criteri di convocazione olimpica francese, tutti i nuotatori devono nuotare un tempo limite anche nelle batterie per poter accedere alla finale A, dove potranno poi tentare la qualificazione olimpica nuotando sotto lo standard che ricalca la tabella FINA A. Per tale motivo troverete due OQT, uno per le batterie e uno per la Finale A.

I Campionati sono aperti anche a nuotatori di altre nazioni, ma secondo quanto stabilito dal Regolamento, nella Finale A può accedere soltanto uno straniero.

1500 METRI STILE LIBERO DONNE

  • French Record: 16:03.01 – Laure Manaudou (2006)
  • Olympic Qualifying Standard: 16:02.75

Nei  1500 metri stile libero  femminili, ci vorrà un nuovo record nazionale francese per fare la squadra di Tokyo, con il QT fissato a 16:02.75. La migliore prestazione delle batterie è arrivata da  Lara Grangeon, che ieri ha chiuso la distanza in 16:37.03

PODIO

1. MULLER Aurélie 16:22.66
2. FURST Adeline 16:32.69
3. GRANGEON-DE VILLELE Lara 16:34.24

Aurelie Muller ha conquistato l’oro nei 1500 metri stile libero femminili con il tempo di 16:22.66, quasi 20 secondi oltre il tempo limite di qualificazione olimpica. La favorita Lara Grangeon si è dovuta accontentare del bronzo, scendendo di circa tre secondi sotto il tempo nuotato nelle batterie di ieri. Argento per Adeline Furst in 16:32.69.

50 METRI RANA UOMINI

  • French Record: 27.36 – Giacomo Perez-Dortona (2009)

PODIO

1. VIQUERAT Antoine 00:27.77
2. BUSSIERE Theo 00:27.89
3. AITKACI Carl 00:27.93

Nella gara non olimpica dei 50 metri rana maschili il titolo francese va a Antoine Viquerat che con 12 centesimi di vantaggio è il primo a toccare la piastra fermando il tempo a 27.77. Con 27.89 Theo Bussiere è argento, mentre Carl Aitkaci sale sul terzo gradino del podio con 27.93.

100 METRI DORSO DONNE

  • French Record: 59.50 – Laure Manaudou (2007)
  • Olympic Qualifying Standards: 1:02.06 in prelims and 1:00.25 in A-final

Louise Hansson è stata la più veloce del mattino con 1:00.21, seguita dalla 15enne Mary-Ambre Moluh che con il tempo di 1:01.17 sigla il nuovo record nazionale di categoria. Beryl Gastaldello ha nuotato in 1:01.33 stamattina mattina che la porta sotto lo standard di qualificazione di 1:02.06. Gastaldello ha un personale di 1:00.07 risalente ai Campionati del Mondo di Kazan del 2005. Avrà bisogno di avvicinarsi a quel tempo per aggiungere il suo nome al roster olimpico, considerando il tempo di qualificazione di 1:00.25 in finale.

PODIO

1. HANSSON Louise 01:00.25
2. GASTALDELLO Béryl 01:00.39
3. PIGREE Analia 01:00.50

L’unica ad ottenere un crono in linea con il tempo limite di qualificazione olimpica è stata la svedese Louise Hansson che ha chiuso prima con 1:00.25. Beryl Gastaldello è scesa rispetto al tempo delle batterie, ma non abbastanza da assicurarsi un posto nel roster olimpico, chiudendo seconda in 1:0039. Terza Analia Pigree con 1:00.50

100 METRI RANA DONNE

  • French Record: 1:07.97 – Sophie de Ronchi (2011)
  • Olympic Qualifying Standards: 1:09.08 in prelims and 1:07.07 in A-final

PODIO

1. DEBERGHES Fanny 01:08.76
2. DELMAS Justine 01:09.42
3. BRAUN Chloé 01:10.55

Fanny Deberghes ha conquistato la medaglia d’oro  con un 1:08.76 che è un miglioramento sul tempo delle batterie  di 1:09.61 ma rimane ben al di sopra dello standard di qualificazione olimpica di 1:07.07.

Justine Delmas ha chiuso seconda anche in finale con 1:09.42.

Chloe Braun ha completato il podio in 1:10.55 per il bronzo.

Nessuna francese gareggerà alle Olimpiadi di Tokyo in questa distanza.

100 METRI DORSO UOMINI

  • French Record: 51.11 – Camille Lacourt (2010)
  • Olympic Qualifying Standards: 55.47 in prelims and 53.85 in A-final

PODIO

1. TOMAC Mewen 00:53.13
2. NDOYE BROUARD Yohann 00:53.47
3. MATHIEU Geoffroy 00:54.44

I primi tempi da qualificazione olimpica arrivano nei 100 metri dorso maschili, ad opera di Mewen Tomac e Yohann Ndoye Brouard.

Entrambi erano sotto il limite anche questa mattina, ma sono riusciti a ripetere e migliorare la loro prestazione stasera.

Tomac ha vinto la finale in  53.13 mentre Brouard ha portato a casa l’argento con 53.47.

La medaglia di bronzo è andata a Geoffroy Mathieu che ha realizzato un crono di 54.44 per il terzo posto.

400 METRI STILE LIBERO DONNE

  • French Record: 4:01.13 – Camille Muffat (4:01.13)
  • Olympic Qualifying Standards: 4:15.34 in prelims and 4:07.90 in A-final
1. EGOROVA Anna 04:09.49
2. LESAFFRE Fantine 04:15.35
3. KUNTZMANN Marie 04:18.16

la russa Anna Egorova ha vinto con un ampio margine la finale dei 400 metri stile libero femminili fermando il tempo a 4:09.49. La prima francese ad arrivare alla piastra è stata Fantine Lesaffre in 4:15.35, lontanissima dal tempo limite olimpico. Il podio si è chiuso con il terzo posto di Marie Kuntzmann in 4:18.16

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »