Campionati Francesi Al Via: Ultima Chiamata Per Tokyo, Le Storie Da Seguire

CAMPIONATI FRANCESI DI NUOTO D’ELITE 2021

I campionati francesi di nuoto d’élite 2021 inizieranno oggi, martedì 15 giugno e saranno l’ultima opportunità di qualificazione per i Giochi Olimpici.

Al primo meeting di qualificazione Florent Manaudou, Marie Wattel, Beryl Gastaldello e Melanie Henique sono diventati i primi qualificate per i Giochi.

Altri nomi di spicco del nuoto d’Oltralpe sono invece alla ricerca del pass e di alcune conferme in vista di Tokyo.

MARCHAND CI RIPROVA

La medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali Junior 2019 Leon Marchand era presente ai Campionati Europei di nuoto 2021 come 11° testa di serie nei 400 misti. Grazie al suo record francese di 4:14.97 all’inizio di questa stagione può ambire ad un posto per Tokyo.

Prima di scendere in acqua a Budapest, però, ha annunciato di essersi slogato un dito nel riscalmento, e per questo ha lasciato l’evento senza gareggiare nei 400.

Nonostante il  4:14.97 di Marchand sia un ottimo tempo, dovrà andare più veloce ai Campionati francesi questa settimana se vuole aggiungere il suo nome al roster olimpico. Anche se è sotto lo standard 4:15.84 FINA A, non rispetta lo standard di qualificazione olimpica della Francia di 4:13.33.

CHACHA BONNET ALLA RICERCA DI UN POSTO

Se dovesse qualificarsi per Tokyo, per Charlotte Bonnet diventerebbe la 3° edizione dei Giochi dopo le Olimpiadi del 2012 e 2016.

Il miglior piazzamento per la fuoriclasse francese è stato il 15° posto nei 100 stile a Rio, si tratta però di 5 anni fa. Nell’ultimo periodo Chacha ha rivolto la sua attenzione ai 200, come conferma l’oro europeo di Glasgow 2018.

Realisticamente, Bonnet ha la possibilità di qualificarsi per la squadra olimpica francese in 3 gare, poiché attualmente è disponibile un posto nei 50, 1 nei 100 e 2 nei 200 stile libero.  Al primo dei 2 incontri di qualificazione francesi a dicembre2020, Charlotte ha sfiorato la qualifica in tutti e 3 questi eventi, mentre Melanie Henique e Beryl Gastaldello hanno conquistato i primi 2 posti rispettivamente nei 50 e 100.

LA CONFERMA DI BERYL

Prima fra tutti Beryl Gastaldello, chiamata a fare il salto dalla vasca corta (anche cortissima) e portare i suoi talenti in vasca da 50 metri. La pluripremiata campionessa NCAA, campionato nel quale a riscritto molti record in yards, ha fatto faville anche durante la seconda stagione ISL, dove è stata una pedina fondamentale per la sua squadra, gli LA Current.

Ora la francese, che non era presente a Budapest per i campionati Europei, è chiamata alla conferma anche in vista dell’appuntamento più importante degli ultimi 5 anni. Beryl è già qualificata nei 100 stile libero con il tempo di 54.30, ma la velocista ha la possibilità di qualificarsi in almeno altre 3 distanze: 50 stile, 100 dorso e 100 farfalla.

 

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »