Ultime Finali In Australia A Caccia Del Pass Olimpico-Risultati E Recap

2021 SWIMMING AUSTRALIA OLYMPIC TRIALS

I Trials Australiani sono giunti alla loro conclusione. Dopo sei giorni intensi di gare, conosceremo la squadra che difenderà i colori della nazione alle prossime Olimpiadi di Tokyo.

I risultati delle finali del giorno 6.

200 METRI DORSO DONNE

PODIO

  1. Kaylee McKeown – 2:04.28 Record Australiano/Commonwealth/All Comers
  2. Emily Seebohm – 2:06.38
  3. Minna Atherton – 2:09.24

Kaylee McKeown ha iniziato la gara in maniera molto aggressiva, procedendo nei primi 50 metri con un ritmo vicinissimo al Record del mondo nella distanza, 28.26. Il world record  appartiene all’americana Regan Smith in 2:03.35. Ritmo di poco sotto il world record mantenuto anche nella seconda e terza vasca. Negli ultimi 50 si è allontanata dal primato mondiale soltanto durante gli ultimi 10 metri, toccando la piastra in 2:04.28.

Il tempo abbassa il suo precedente Record Australiano e del Commonwealth stabilito soltanto due mesi fa in 2:04.31.

Mantiene la vetta del ranking mondiale stagionale.

2020-2021 LCM Women 200 Back

KayleeAUS
McKeown
06/17
2:04.28
2Kylie
Masse
CAN2:05.4207/31
3Margherita
Panziera
ITA2:05.5603/31
4Rhyan
White
USA2:05.7306/19
5Emily
Seebohm
AUS2:06.1707/31
View Top 26»

100 METRI FARFALLA UOMINI

  • World: 49.50 26/07/2019 Caeleb Dressel, USA
  • Commonwealth: 50.39 12/08/2016 Joseph Schooling, SGP
  • Australian: 50.85 1/08/2009 Andrew Lauterstein, SOPAC
  • All Comer: 50.65 9/04/2018 Chad le Clos, RSA
  • OQT: 51.70

PODIO 

  1. Matthew  Temple – 50.45 Record Australiano/All Comer
  2. David Morgan – 51.67
  3. Shaun Champion – 51.93

Matt Temple,  vincitore dei 200 metri farfalla maschili all’inizio della manifestazione, ha utilizzato la sua resistenza nella seconda vasca, ma, diversamente dal solito, è riuscito ad essere esplosivo e veloce già nella prima metà di gara. Temple ha virato ai 50 metri per primo in 23.67, mentre David Morgan lo ha seguito per secondo.

Temple ha toccato la piastra in 50.45 siglando il nuovo record australiano nella distanza.  Il record precedente, detenuto da Andrew Lauterstein, era rimasto in piedi per quasi 12 anni e proviene dall’era “supersuit”.

David Morgan ha chiuso al secondo posto, ma conquista un posto per Tokyo per aver nuotato sotto il tempo di qualificazione.

Il tempo di Temple lo sposta davanti a Kristof Milak ed è al momento il crono più veloce della stagione

2020-2021 LCM Men 100 Fly

2Kristof
Milak
HUN49.6807/31
3Matthew
Temple
AUS50.4506/17
4Noe
Ponti
SUI50.7407/31
5Michael
Andrew
USA50.8005/14
View Top 26»

800 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World: 8:04.79 18/08/2016 Katie Ledecky, USA
  • Commonwealth: 8:14.10 16/08/2008 Rebecca Adlington, GBR
  • Australian: 8:15.70 27/07/2019 Ariarne Titmus, SPW
  • All Comer: 8:11.35 23/08/2014 Katie Ledecky, USA
  • World Junior Record: 8:11.00 22/06/2014 Katie Ledecky, USA
  • 2016 Olympic Champion: Katie Ledecky (USA) – 8:04.79
  • OQT: 8:29.70

PODIO

  1. Ariarne Titmus – 8:15.57
  2. Kiah Melverton – 8:19.05
  3. Kareena Lee – 8:23.54

La detentrice del record australiano Ariarne Titmus ha nuotato un rilassato 59.92 nei primi 100 metri. Ai 200, Titmus ha continuato a condurre mentre ha girato in 2:02.75.

Proprio accanto a Titmus seguiva Kiah Melverton.

Titmus ha iniziato a prendere il ritmo al terzo 200 mentre  Melverton ha cercato di starle dietro. Ai 600 il vantaggio di Titmus era di una lunghezza del corpo, virando a 6:12.95,  Melverton in 6:14.31.

Titmus ha esteso il suo vantaggio negli ultimi 200 metri per chiudere la gara in 8:15.57, limando di 13 centesimi di secondo il suo precedente primato.

Questo è il terzo record australiano per Titmus questo incontro, insieme a quello dei  200 e 400 stile libero.

Melverton ha chiuso con l’argento in  8:19.05, sotto il tempo di qualificazione olimpica e nuovo personal best di sempre.

Titmus passa adesso al secondo posto nel ranking mondiale stagionale, dietro l’americana Katie Ledecky.

2020-2021 LCM Women 800 Free

KatieUSA
Ledecky
07/31
8:12.57
2Ariarne
Titmus
AUS8:13.8307/31
3Katie
Grimes
USA8:17.0507/29
4Simona
Quadarella
ITA8:17.3207/29
5Sarah
Koehler
GER8:17.3307/29
View Top 26»

50 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World: 23.67 29/07/2017 Sarah Sjostrom, SWE
  • Commonwealth: 23.78 7/04/2018 Cate Campbell, AUS
  • Australian: 23.78 7/04/2018 Cate Campbell, Chandler
  • All Comer: 23.78 7/04/2018 Cate Campbell, Chandler
  • OQT: 24.46

PODIO

  1. Emma McKeon – 23.93
  2. Cate Campbell – 23.94
  3. Bronte Campbell 24.46

La campionessa dei 100 stile libero Emma McKeon è stata la più veloce allo stacco dal blocco e si è presentata davanti a Cate Campbell ai 15 metri. McKeon ha tenuto il vantaggio fino a metà vasca quando la Campbell ha iniziato ad aumentare il ritmo. Alla fine Emma McKeon ha usato una bracciata lunga per toccare la piastra 23.93 mentre Cate Campbell con una bracciata in più ha toccato ad un solo centesimo di distacco. Bronte Campbell si è piazzata terza in 24.46.

Con la finale di stasera Emma McKeon e Cate Campbell si portano al primo e secondo posto nel ranking mondiale stagionale, unendosi a Ranomi Kromowidjojo come le uniche tre nuotatrici al mondo ad aver coperto la distanza in meno di 24 secondi.

2020-2021 LCM Women 50 Free

EmmaAUS
McKeon
08/01
23.81
2Cate
Campbell
AUS23.9406/17
3Ranomi
Kromowidjojo
NED23.9705/18
4Pernille
Blume
DEN24.0605/17
5Sarah
Sjostrom
SWE24.0708/01
View Top 26»

50 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • World: 20.91 18/12/2009 Cesar Cielo, BRA
  • Commonwealth: 21.19 26/11/2009 Ashley Callus, AUS
  • Australian: 21.19 26/11/2009 Ashley Callus, North End
  • All Comer: 21.19 26/11/2009 Ashley Callus, North End
  • OQT: 21.77

PODIO

  1. Cameron McEvoy – 22.07
  2. Grayson Bell – 22.16
  3. James Roberts – 22.21

Cameron McEvoy ha vinto la finale dei 50 metri stile libero con il tempo di 22.07, non sufficiente per ottenere la qualificazione diretta alle Olimpiadi di Tokyo. Grayson Bell ha chiuso a 9 centesimi da McEvoy conquistando l’argento in 22.16.

Terzo James Roberts con 22.21.

RECAP E APPROFONDIMENTI

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »