Michael Andrew Risponde A Domande Su Energy For Swim 2018

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

November 06th, 2018 Italia

Articolo in inglese a cura di Coleman Hodges

Clicca qui per leggere l’articolo in lingua originale

Il Campione del Mondo Michael Andrew è stato confermato come partecipante per  Energy for Swim 2018.

Mentre si trova a Pechino, in gara alla Coppa del Mondo, Andrew è stato così gentile da regalarci un po’ di tempo per rispondere ad alcune domande sulla sua partecipazione all’Energy For Swim 2018:

1. Cosa ti rende entusiasta di venire all’Energy For Swim 2018?

Sono entusiasta perché questo evento è un modo fresco, nuovo, ed emozionante per gli spettatori per conoscere il meraviglioso sport del nuoto.
Allo stesso tempo, un formato molto divertente per i nuotatori professionisti per mostrare e celebrare tutto il nostro duro lavoro.
Ho sentito cose incredibili sull’evento Energy For Swim dello scorso anno e sono molto impaziente di venire.
C’è anche un ottimo premio in denaro in palio e che è sempre un bonus quando si nuota da una vita!
Alla luce dei recenti sviluppi con FINA, ho intenzione di gareggiare.
Sostengo anche pienamente il concetto di ISL ed eventi come l’Energy For Swim.
Questo è un momento emozionante per essere un nuotatore professionista. 

2. Come pensi sarà gareggiare in un team durante un evento di 2 giorni come questo?

Ho avuto poche opportunità di gareggiare in un ambiente di squadra come questa. Ogni volta che ho gareggiato in un “dual meet”  sono andato via dall’incontro con maggiore apprezzamento per la gara, rispetto a quando devo battere qualcuno in batteria. Diventa più importante gareggiare per la squadra che per se stesso e penso che è impressionante. Io gareggerò per l’Energy Standard e sono molto vicino a molti dei miei compagni di squadra, e mi piace andare a gareggiare con loro. 

3. Hai mai gareggiato a Torino? Qual è la cosa che preferisci delle gare internazionali, in Europa in particolare?

Questa sarà la mia prima volta a Torino.
E ‘molto difficile scegliere una cosa che amo di più delle gare internazionali. Di recente, quello che ho imparato ad amare nella maggior parte delle gare è stata la bellezza dei rapporti formati con altri atleti di tutto il mondo. Ho anche avuto un sacco di occasioni per fare i miei migliori in vasca corta, che non riuscivo a fare negli Stati Uniti. Gareggiare a livello internazionale è diventata anche una grande fonte di reddito come atleta professionista.

4. Chi sei più entusiasta a Torino? Quale gara non vedi l’ora di fare?

In questo momento non sono sicuro su quali saranno le mie gare.
Indipendentemente da ciò che nuoterò a Torino, non vedo l’ora di gareggiare con tutti i miei amici. La cosa così interessante di questo evento è che il meglio del meglio ci sarà. Essere una parte di quel campo è abbastanza impressionante. Sono entusiasta di chiudere l’anno con questo evento. Oh, e le staffette, ma ovviamente era sottinteso!

5. Hai intenzione di produrre un vlog dietro le quinte per catturare le emozioni?

ASSOLUTAMENTE!!!!!
“Non dimenticate di mettere mi piace ed iscrivervi”
Grazie mille SWIMSWAM,
Michael Andrew

La  Federazione Italiana Nuoto  ha annunciato che organizzeranno  ENERGY for SWIM 2018  in collaborazione con la Città di Torino il 20-21 dicembre . Tuttavia, dopo aver annunciato una massiccia roster di oltre 70 atleti internazionali, tra cui i nuotatori americani come Ryan Murphy, Simone Manuel, e Matt Grevers,  FINA ha annunciato che un’interpretazione delle regole potrebbe dichiarare illegittimo questo evento.

Video: La genesi del progetto è l’Energy For Swim 2017:

Per non perderti tutte le anteprime seguici sui canali social:

L’evento sarà patrocinato da Energy Standard Group.

SwimSwam è un partner Energy Standard Group.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!