La Nuova Regina Olimpica Dei 100 Rana E’ La 17Enne Lydia Jacoby

OLIMPIADI DI TOKYO 2020

La 17enne Lydia Jacoby ha conquistato questa mattina a Tokyo l’oro olimpico nei 100 metri rana femminili, con il tempo di 1:04.95.

La sudafricana Tatjana Schoenmaker era stata la più veloce nei due turni precedenti, stabilendo anche il nuovo record olimpico di 1:04.82. Nella finale, tuttavia, è stata l’americana Jacoby a mettere le mani sulla piastra prima di tutte, fermando il cronometro a 1:04.95.

Schoenmaker ha toccato per seconda in 1:05.22, mentre Lilly King ha arrotondato la top 3 in 1:05.54.

Per la Jacoby, l’1:04.95 cancella anche il precedente record di categoria degli Stati Uniti che lei stessa aveva stabilito ai Trials olimpici del mese scorso in 1:05.28,.

La nuotatrice dell’Alaska stasera ha aperto la gara in 30.74, chiudendola in 34.21.

Con la sua prestazione di questa sera, anche la  Jacoby entra nell’esclusivo club delle donne che hanno nuotato i 100 metri rana in meno di un minuto e 5 secondi., classificandosi come la 6° performer all time a soli 17 anni.

All-Time Top Women’s LCM 100 Breaststroke Performers

1. Lilly King (USA) – 1:04.13, 2017
2. Ruta Meilutyte (LTU) – 1:04.35, 2013
3. Yuliya Efimova (RUS) – 1:04.36, 2017
4. Jessica Hardy (USA) – 1:04.45, 2009
5. Tatjana Schoenmaker (RSA) – 1:04.82, 2021
6. Rebecca Soni (USA) – 1:04.84, 2009
7. Lydia Jacoby (USA) – 1:04.95, 2021

100 METRI RANA DONNE – FINALE

  • World Record: Lilly King (USA) – 1:04.13 (2017)
  • Olympic Record: Tatjana Schoenmaker (RSA) – 1:04.82 (2021)
  • World Junior Record: Ruta Meilutyte (LTU) – 1:05.21 (2014)
  • 2016 Olympic Champion: Lilly King (USA) – 1:04.93
  • Record Italiano: Arianna Castiglioni 1:05.67 (2021)
  1. GOLD: Lydia Jacoby (USA), 1:04.95

  2. SILVER: Tatjana Schoenmaker (RSA), 1:05.22

  3. BRONZE: Lilly King (USA), 1:05.54

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »