David Popovici Record Del Mondo Nei 100 Stile Libero 46.86

CAMPIONATI EUROPEI DI NUOTO 2022

La piscina del Foro Italico di Roma torna ad essere il teatro del Record del Mondo nei 100 metri stile libero maschili.

David Popovicia 17 anni, diventa il nuovo primatista mondiale con il tempo di 46.86.

Durante le semifinali dei 100 metri stile libero maschili ai Campionati Europei di Roma 2022, il 17enne rumeno David Popovici  era diventato solo il quarto nuotatore nella storia a scendere sotto la barriera dei 47 secondi, registrando un tempo incredibile di 46,98.

Il diciassettenne rumeno ha condotto la seconda semifinale con un tempo di apertura di 22,93, per poi chiudere con il tempo più veloce di tutti i tempi in 24,05.

Fastest Back Half Splits Of All-Time, Men’s 100 Free:

  1. David Popovici, Romania — 24.05/46.98 (2022)
  2. Andrei Minakov, Russia — 24.11/48.45 (2020)
  3. David Popovici, Romania — 24.19/47.54 (2022)
  4. Michael Phelps, United States — 24.20/47.51 (2008)
  5. Kyle Chalmers, Australia — 24.22/47.35 (2019)

Popovici ha infranto il record europeo di 47.11, detenuto dal russo Kliment Kolesnikov, e ha abbattuto il proprio record dei Campionati Europei, stabilito in 47.20 nelle batterie. Inoltre, ha eliminato il suo record rumeno e mondiale juniores di 47,13, stabilito nelle semifinali dei Campionati del Mondo di quest’anno.

100 METRI STILE LIBERO UOMINI – FINALE

  • World Record: 46.91, Cesar Cielo (BRA) – 2009 World Championships
  • European Record: 46.98, David Popovici (ROU) – 2022 European Championship, Rome
  • European Championship Record: 46.98, David Popovici (ROM) – 2022 European Championship, Rome
  • 2020 European Champion: Kliment Kolesnikov (RUS), 47.37

PODIO

  1. ORO DAVID POPOVICI 46.86 WR-WJ-ER-EJ-CR
  2. ARGENTO KRISTOF MILAK 47.47
  3. BRONZO ALESSANDRO MIRESSI 47.63

Con un passaggio ai 50 metri in 22.74 ed un ritorno a 24.12 David Popovici cancella uno dei pochi record del mondo ancora in piedi dai Campionati del Mondo del 2009 di Roma. Il tempo finale di 46.86 cancella il 46.91 del brasiliano Cesar Cielo e consacra definitivamente Popovici nella storia del nuoto.

L’argento va all’ungherese Kristof Milak con il tempo di 47.47 e sul podio sale anche l’italiano Alessandro Miressi con il crono di 47.63.

Top Five Performers, Men’s 100 Free:

  1. David Popovici, Romania — 46.86 (2022)
  2. Cesar Cielo, Brazil — 46.91 (2009)
  3. Alain Bernard, France — 46.94 (2009)
  4. Caeleb Dressel, United States — 46.96 (2019)
  5. Cameron McEvoy, Australia — 47.05 (2016)

 

la storia dei sub 47″

Nella storia del nuoto, solo quattro atleti hanno rotto la barriera dei 47 secondi nei 100 metri stile libero maschili.

Il brasiliano Cesar Cielo stabilì il primato mondiale di 46.91 proprio nella piscina del Foto Italico, durante i Campionati Mondiali del 2009. Quel primato fu stabilito con un costume da competizione in poliuretano, poi vietato d FINA a partire dal 1 Gennaio 2010.

In realtà il primo uomo a scendere sotto i 47 secondi nei 100 stile libero, fu il francese Alain Bernard. Durante i Campionati francesi di Montpellier dell’Aprile 2009 (il 23 per essere precisi), chiuse in 46.94. Quel crono, tuttavia, non venne ratificato poiché nuotato con un costume Arena non approvato dalla FINA. Al tempo, venne mantenuto il primato mondiale dell’australiano Eamon Sullivan con 47,05.

Da allora, il nuoto ha impiegato un decennio esatto per vedere un altro uomo infrangere la barriera dei 47″. Ai Campionati del mondo del 2019, a Gwangju, l’americano Caeleb Dressel vinse l’oro con il tempo di 46.96, migliore prestazione in tessuto della storia.

In This Story

2
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

2 Comments
newest
oldest most voted
Inline Feedbacks
View all comments
neg
3 months ago

crazy…

Mario
3 months ago

Wow, what a race. What a performance!

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »