Open Water Roma 2022: L’Italia Chiude Il Programma Gare Con L’Oro In Staffetta

CAMPIONATI EUROPEI DI NUOTO IN ACQUE LIBERE 2022

 

DOMENICA 21 AGOSTO

    • ore 10.00: 10km uomini e donne contemporaneamente
    • 16.00: Gara a squadre (staffetta mista 4x1250m)

STAFFETTA 4X1250

PODIO

  1. ITALIA 59:43.1
  2. UNGHERIA 59:53.9
  3. FRANCIA 1:00.08.3

Con circa 20 minuti di pausa è partita l’ultima gara del programma del nuoto in acque libere agli Europei di Roma 2022. 5 le squadre impegnate nella 4×1250 metri Open Water. La formazione italiana vede Rachele Bruni in prima frazione, la capitana del team Italia, già argento all’Olimpiade di Rio, che dal il cambio in prima posizione approfittando anche dell’errore di traiettoria della spagnola Valdes che aveva guidato la gara nella prima parte.

Dopo Rachele è la volta della neo vicecampionessa europea della 10 km, Ginevra Taddeucci che proprio questa mattina tra le onde di Ostia ha raccolto il primo successo individuale internazionale, Ginevra mantiene l’Italia in prima posizione al cambio mentre alle sue spalle si avvicina la Germania grazie alla frazione di Leonie Beck.

In campo maschile Italia ha schierato poi Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza nelle ultime due frazioni. Il mare agitato rende la gara complessa e imprevedibile complicando anche la visuale degli atleti in acqua che spesso devono cambiare direzione improvvisamente. Greogrio si è trovato a battagliare spalla a spalla con l’ungherese Betlehem prendendo margine sulle altre squadre. Domenico Acerenza galvanizzato dalla vittoria di questa mattina nella 10 km parte forte ma subisce il sorpasso di Kristof Rasovszky dopo poche centinaia di metri. Poco prima dell’ultima boa Domenico attacca l’Ungherese e crea un vuoto incolmabile.

L’Italia conclude così il programma del nuoto in acque libere con l’Oro del team event confermando il risultato dello scorso europeo. Argento all’Ungheria e medaglia di bronzo per la Francia.

Un inedito doppio impegno per tutti gli azzurri in gara che solitamente non sono chiamati ad entrare in acqua due volte nella stessa giornata ma il programma gare del nuoto di fondo ha visto numerosi rimaneggiamenti in questi giorni ma la stanchezza non ha impedito agli azzurri di salire un’altra volta sul gradino più alto del podio.

Per Gregorio Paltrinieri si tratta della 4 medaglia in questa settimana dopo oro nell’800, l’argento nei 1500 e l’oro della 5 km. Terzo medaglia invece per Domenico Acerenza ( argento 5 km e oro nella 10 km) e seconda medaglia di giornata per Ginevra Taddeucci.

 

In This Story

1
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

1 Comment
newest
oldest most voted
Inline Feedbacks
View all comments
Cisternino Francesco
3 months ago

Auguri a tutti di aver dato in Buon esempio a litalia in Forte abraccio a tutti gli Atlético Italiano ok ok ok

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »