Sono 25 Gli Atleti Britannici Convocati Dalla British Swimming Per Gwangju

CAMPIONATI MONDIALI FINA 2019 – GWANGJU

Vi avevamo già anticipato che, basandoci esclusivamente sui criteri di qualificazione pubblicati dalla British Swimming, gli atleti qualificati erano 5, oltre a 10 convocabili in base alla Tab. B.

Oggi, la British Swimming ha pubblicato l’elenco completo di coloro che parteciperanno ai Mondiali FINA di Gwangju.

Cinque atleti si sono qualificati secondi i rigidi criteri britannici.

Hanno infatti realizzato il tempo limite (Tab A) e vinto la gara individuale:

Altri 12 nuotatori hanno nuotato il tempo limite, senza però vincere la relativa gara individuale ai Campionati:

Hanno raggiunto il tempo limite senza oro nella gara individuale:

Infine, i restanti 8 sono stati scelti discrezionalmente dalla Federazione Britannica.

Atleti Selezionati dalla British Swimming

COMMENTI SULLE SELEZIONI

Commentando le selezioni per l’edizione 2019, il Direttore del National Swimming Performance britannico, Spice, ha dichiarato:

“Abbiamo avuto un altro grande campionato inglese a Glasgow. Abbiamo visto alcune eccezionali prestazioni individuali del nostro consolidato gruppo di nuotatori senior. In particolare Duncan Scott, Adam Peaty, James Wilby, Max Litchfield e Ross Murdoch hanno continuato a mostrare la loro classe. E, naturalmente, chi poteva dimenticare i 1500 metri di Dan Jervis che aveva tutti in piedi e ha dato il via ai Campionati”

“I selezionatori sono stati anche contenti di vedere che alcuni atleti più giovani hanno colto l’opportunità che abbiamo dato loro agli Europei dello scorso anno per migliorare e formare questa squadra. Abbiamo visto i migliori successi della vita da Luke Greenbank, Tom Dean, Anna Hopkin e Jess Fullalove, che si sono davvero basati su quelle performance dello scorso anno. Mentre guardiamo verso Tokyo, la sfida ora per tutta la squadra è quella di andare avanti in estate e nuotare il meglio della stagione sotto i riflettori a Gwangju “.

Spice ha aggiunto:

“Per quanto riguarda le nostre selezioni discrezionali, quest’anno una considerazione chiave è stata la necessità di qualificare le nostre staffette per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

“Ora che la squadra è finalizzata, ci dirigeremo verso un collegiale di preparazione della squadra a Giugno, con tutti gli atleti e lo staff che si riuniranno per due tappe della serie Mare Nostrum a Canet ea Barcellona. Abbiamo anche avuto la fortuna di assicurarci la nostra base di preparazione pre-mondiale a Yokohama. Sarà anche una prova generale per i nostri preparativi per Tokyo 2020. “

NAZIONALI GIA’ FORMALIZZATE

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!