Ruta Meilutyte come non l’abbiamo mai vista. Il Film in uscita a Marzo

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

February 28th, 2018 Italia, News, Video

Per gentile concessione di Arena e Ruta Movie. Ruta Meilutyte è un atleta Arena .

Uscirà a Marzo e sarà un docu-film sulla storia della migliore nuotatrice Lituana. La storia di una vita dura costellata di sfide personali ripresa durante la preparazione pre-olimpica.

Il lato sconosciuto, nascosto, non esposto.

Courtesy Rokas Darulis Photography

Gli spettatori scopriranno come R. Meilutytė si è preparata per le Olimpiadi di Rio del 2016 e sarà testimone delle storie raccontate dalla nuotatrice stessa e dai suoi familiari. Il film racconterà la storia della sua infanzia, il percorso per la medaglia d’oro olimpica a Londra e altri dettagli sconosciuti della sua vita.

Il cineasta Ronaldas Buožis e il fotografo Rokas Darulis hanno presentato il trailer della storia di Rūta Meilutytė questo mese. Tra due settimane il film rivelerà il lato invisibile della giovane campionessa olimpica.

“Abbiamo cercato di raccontare la storia di Rūta, non solo per documentare la sua preparazione per Rio. Lei è molto stimolante e ha una personalità straordinaria. Il suo lavoro, l’etica e la perseveranza potrebbero essere un esempio per ognuno di noi, – ha affermato R. Darulis.  Inoltre, al fine di giudicare obiettivamente la sua esibizione negli ultimi giochi olimpici, si dovrebbe conoscere una sua versione più ampia. Speriamo di averlo rivelato con successo. “

L’Inizio prima di Rio

Due ragazzi dietro la telecamera hanno iniziato il loro lavoro durante l’estate 2016, quando la migliore nuotatrice della Lituania si stava preparando per le Olimpiadi di Rio. Secondo i registi, l’idea del film è venuta spontaneamente, quando entrambi vivevano a Londra.

“Stavamo pensando di creare un film insieme. Rūta si stava preparando per le Olimpiadi in quel periodo. Lei è la nostra comune amica, e abbiamo pensato che sarebbe stato interessante catturare la sua preparazione – ha detto R. Darulis. È stato molto interessante mostrare cosa stava succedendo durante il picco della carriera di Rūta. Le abbiamo presentato l’idea e lei ha immediatamente accettato. Non sapevamo che ci sarebbero voluti quasi due anni, ma ora vediamo che ne è valsa la pena. Siamo felici di raggiungere il traguardo. ”

Una squadra di due persone ha iniziato a catturare la vita quotidiana di Rūta a casa sua, in piscina e in palestra, a Plymouth, nel Regno Unito. R. Buožis e R. Darulis hanno dovuto sopportare il ritmo estenuante della preparazione per le Olimpiadi. Dovevano incontrare la stella del nuoto della Lituania alle 5 del mattino ogni mattina in piscina e documentare due allenamenti in acqua e, dopo una pausa, un allenamento in palestra la sera.

Courtesy Rokas Darulis Photography

I registi successivamente hanno accompagnato Ruta nel suo ultimo campo di allenamento prima delle Olimpiadi, a Tenerife, in Spagna. Infine, più di un anno dopo, l’hanno incontrata di nuovo, durante gli Europei in vasca corta a Copenaghen. Oltre alle gare, R. Buožis e R. Darulis hanno documentato la vita di Rūta in Lituania. Alcune scene sono state girate a Kaunas, Vilnius e Nida.

A ritmo olimpico

I ritmi quotidiani dell’atleta e le circostanze in continuo mutamento, hanno costretto i creatori del film a lavorare senza un copione. Tuttavia, non è stato un ostacolo. Nonostante l’imprevedibilità dell’andatura delle gare all’Olimpiade, sono riusciti a raccontare in modo coerente la vita di Ruta. Di volta in volta accadevano cose nuove e questo ha aperto nuove opportunità per i creatori del film.

“L’adattamento al costante cambiamento è stata una delle maggiori sfide. Quando un atleta è ancora attivo, è difficile prevedere o pianificare la trama del film. Così, con ogni cambiamento nella vita di Rūta, anche la storia del film è cambiata. Abbiamo continuato i nostri scatti e sviluppato nuove direzioni della narrazione “, ecco come R. Buožis ha sintetizzato quasi due anni di ripresa della vita di R. Meilutytė.

Courtesy Rokas Darulis Photography

La Campionessa di Londra 2012 si trova nel bel mezzo della preparazione dei giochi olimpici di Tokyo al momento. Entrambi i narratori conoscono anche i minimi dettagli della sua routine. La coppia di registi ha catturato più di 30 ore di materiale video. Il loro lavoro sarà presto mostrato agli occhi del pubblico, poiché il film documentario “Rūta” arriverà sugli schermi il 2 marzo 2018 in Lituania.

La produzione cinematografica è stata supportata dal centro cinematografico lituano.

Per gentile concessione di Agate Zake, Ruta Movie.  Arena è un partner di SwimSwam.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!