Recap Live ISL Day 1: Sfida A 3 Per La Vittoria Del 5° Match

INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE – MATCH 5-

RECAP LIVE

Benvenuti al recap live di SwimSwam Italia.

Giro di boa alla Duna Arena di Budapest dove ha inizio il 5° match dei 10 previsti per la regular season 2020 di International Swimming League. 

TEAM IN GARA:

La sfida che sta per iniziare è tra le più attese visto che in acqua ci saranno 3 delle squadre più forti del campionato.  LA Current DC Trident hanno già gareggiato due volte, mentre i London Roar ed i Tokyo Frog Kings scenderanno in campo domani e domenica per la seconda volta in questa stagione.

START LIST

CORSIE:

1&2: DC Trident

3&4: London Roar

5&6: LA Current

7&8: Tokyo King Frogs

Programma come di consueto per la prima giornata di gare con perni fondamentali in questo caso nelle 2 distanze del dorso maschile e nella rana femminile. Per concludere ovviamente con l’attesissima 4×100 mista che sarà in grado di decretare lo stile della skin race di domani.

  • 100 farfalla
  • 200 dorso
  • 200 rana
  • 4×100 stile donne
  • 50 stile libero
  • 200 misti
  • 50 rana
  • 4×100 stile uomini
  • 50 dorso
  • 400 stile libero
  • 4×100 mista uomini e donne

 

RISULTATI

100 FARFALLA FEMMINILI

Beryl Gastaldello, MVP del 3° match della stagione, apre le danze per gli LA Current e vince i 100 farfalla femminili con 55.84 davanti alla Wattel che gareggia per i London Roar.

100 FARFALLA MASCHILI

2 gare su 2 per i LA Current che vincono anche i 100 farfalla al maschile. Tom Shields conclude con un pessimo arrivo sulla piastra ma il crono è di altissimo livello e il suo sub 49″ frutta ben 12 punti alla squadra.

200 DORSO FEMMINILI

I 200 dorso femminili danno un po’ di respiro ai DC Trident che sembrano essere la vittima sacrificale del match. Amy Bilquist vince in rimonta su Kira Toussant e coglie anche i punti della compagna di squadra Ali Galyer

200 DORSO MASCHILI

I 200 dorso maschili non tradiscono le attese e si dimostrano una gara combattuta e di altissimo livello. Sfida a 3 tra Marphy, Pebley e Irie. Con 1:48.03 vince Ryan Murphy davanti a Irie. Sottotono Christian Diener solo 5°.

200 RANA FEMMINILI

Partenza veloce dalle corsie laterali delle atlete dei Tokyo Frog Kings, Sakiko Shimizu resiste fino in fondo e ad Annie Lazor non riesce la rimonta. Tutte le atlete in gara riescono a conquistare dei punti.

200 RANA MASCHILI

Migliora nettamente Wil Licon rispetto a quanto visto in questa stagione e vince  200 rana con 2:03.92

Alle sue spalle, a pari merito, il primatista mondiale Prigoda e il giapponeseKoseki.

4X100 STILE LIBERO FEMMINILE

La prima staffetta della giornata vede i London Roar davanti agli LA Current che decidono di non schierare Beryl Gastaldello in vista delle gare individuali. Non basta la super prestazione da 51.03 della Weitzeil per spuntarla sui Leoni di Londra.

PUNTEGGIO

  1. LA CURRENT 87.0
  2. LONDON ROAR 84.5
  3. TOKYO FROG KINGS 79.5
  4. DC TRIDENT 42.0

Come da previsioni è battaglia serrata per il primo posto tra 3 squadre al termine della prima sessione di gare.

50 STILE LIBERO MASCHILI

Kristian Gkolomeev è l’unico a nuotare sotto i 21 secondi. Al secondo e al terzo posto il duo di Tokyo con Matsui che a sorpresa batte un Morozov non brillante.

50 STILE LIBERO FEMMINILI

Beryl Gastaldello vince la seconda gara di giornata e si impone nei 50 stile libero con una fase subacquea spettacolare. Al secondo posto Freya Anderson sfrutte le lunghissime leve e batte al tocco la Weitziel di soli 2 centesimi.

200 MISTI MASCHILI

Andreas Vazaios permette ai London Roar di recuperare punti nei confronti dei LA Current che non vanno oltre il 5 e 6 posto. Secondo posto per i Tokyo Frog Kings.

200 MISTI FEMMINILI

Tokyo Frog Kings che riescono a vincere la gara al femminile, con Ohashi Yui. 2.05.26

50 RANA MASCHILI

Adam Peaty non si lascia distrarre dalle partenze altrui e senza fretta aspetta gli ultimi metri per aggiudicarsi la vittoria, 5 centesimi davanti al brasiliano Franca Silva. Paga la fatica delle molte gare Vladimir Morozov.

50 RANA FEMMINILI

Alia Atkinson completa la rimonta dei London Roar sui LA Current grazie alla doppietta nell rana maschile e femminile. Vince nuotando 29.66, unica atleta in gara sotto i 30″.

4X100 STILE LIBERO MASCHILE

Gli LA Current riescono a piazzare entrambe le formazioni nei primi 3 posti. Partono forte i DC Trident ma subiscono il rientro dei London Roar che concludono al 2 posto.

PUNTEGGIO

  1. LA Current 173.0
  2. London Roar 172.5
  3. Tokyo Frog Kings 142.5
  4. DC Trident 101.0

Manca 1/3 del programma odierno e la sfida è quanto mai accesa. Solo mezzo punto separa i London Roar dai LA Current in testa alla classifica.

50 DORSO FEMMINILI

Kira Toussant vince di prepotenza e 50 dorso, 25.96 e 15 punti per l’olandese. Terza gara per Beryl Gastaldello che conclude terza dietro a Mack dei DC Trident.

50 DORSO MASCHILI

La sfida sembra ormai un duello tra London Roar e LA Current. I britannici mettono a segno due colpi fondamentali con la vittoria di entrambe le gare veloci del dorso. Indicazioni importanti anche in vista delle skin race di domani. I Tokyo Frog Kings decidono di non schierare Irie, probabilmente in vista della fondamentale 4×100 mista.

400 STILE LIBERO FEMMINILI

Leah Smith fa gara a sé e vince per distacco i 400 stile libero, nuota sul limite dei 4 minuti e porta 12 punti ai Tokyo Frog Kings, ai quali vanno aggiunti i 7 di Igarashi che conclude la doppietta dei Frog Kings.

400 STILE LIBERO MASCHILI

Doppietta che più doppietta non si può per i DC Trident che nei 400 stile vincono ex aequo con Stjepanovic e Grothe che fanno gara di testa per tutto il tempo e concludono all’unisono.

4X100 MISTA FEMMINILE

London Roar imprendibili nella 4×100 mista femminile e conquistano la possibilità di scegliere lo stile nel quale disputare la skin race di domani, presumibilmente rana. 51.04 per Freya Anderson in chiusura che lancia la sfida alla Weitzeil per il 100 stile di domani. Gli LA Current subiscono addirittura una squalifica e perdono anche la seconda posizione provvisoria a favore dei Tokyo Frog Kigs.

4X100 MISTA MASCHILE

Stupenda battaglia nella 4×100 mista maschile che conclude il programma di giornata. La sfida è tra le prime 3 squadre della classifica. Vincono gli LA Current davanti a London Roar e Tokyo Frog Kings. I meriti per la vittoria vanno soprattutto a Tom Shields autore di una prestazione da 48.30 nella frazione a farfalla.

PUNTEGGIO AL TERMINE DEL GIORNO 1

  1. LONDON ROAR 283.5
  2. LA CURRENT 218.0
  3. TOKYO FROG KINGS 214.5
  4. DC TRIDENT 163.0

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »