Mondiali Juniores Di Nuoto: Analisi E Risultati Batterie Day 3

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

September 06th, 2023 Italia, News

CAMPIONATI DEL MONDO DI NUOTO JUNIORES 2023

RECAP GIORNALIERI

Il terzo giorno dei Campionati Mondiali Juniores 2023 è arrivato. Questa mattina sono in programma molti 50, tra cui i 50 farfalla femminili, i 50 dorso maschili e i 50 stile libero maschili. Come è successo ieri per le ragazze, anche per gli 800 stile libero maschili le manche più lente si svolgeranno alla fine della sessione di questa mattina. La manche più veloce dell’evento sarà disputata nella sessione finale di stasera.

50 METRI FARFALLA FEMMINILI

  • World Junior Record: 25.46 – Rikako Ikee, Japan (2017)
  • Championship Record: 25.46 – Rikako Ikee, Japan (2017)
  • Time for 16th at 2022 World Jr Champs: 28.63

TOP 16 :

  1. Mizuki Hirai (Japan) – 26.32
  2. Leah Shackley (United States) – 26.58
  3. Celine Bispo (Brazil) – 26.80
  4. Paulina Cierpialowska (Poland) – 26.83 (TIE)
  5. Lillian Slusna (Slovakia) – 26.83 (TIE)
  6. Lana Pudar (Bosnia and Herzegovina) – 26.87
  7. Olivia Wunsch (Australia) – 26.89
  8. Bailey Hartman (United States) – 27.01
  9. Isabella Boyd (Australia) – 27.05
  10. Jessica Thompson (South Africa) – 27.19
  11. Hoi Yeung (Hong Kong) – 27.23
  12. Sofiya Abubakirova (Kazakhstan) – 27.26
  13. Clare Watson (Canada) – 27.41
  14. Shiori Okami (Japan) – 27.47 (TIE)
  15. Mia West (Canada) – 27.47 (TIE)
  16. Maria Mendez (Mexico) – 27.48

Hirai Mizuki ha fatto registrare il suo miglior tempo di 26.48 e ha stabilito il miglior tempo della mattinata. Mizuki ha nuotato in 26.32, precedendo i concorrenti di 0,26 secondi. A soli 16 anni, Mizuki è una delle nuotatrici più giovani ad arrivare in finale.

Anche l’americana Leah Shackley ha stabilito un nuovo record personale, nuotando in 26.58 per il secondo posto. Questo tempo è ben al di sotto del suo precedente record di 26,96. Anche l’altra americana in gara, Bailey Hartman, si è piazzata all’ottavo posto con 27,01.

Il Brasile ha ottenuto uno dei suoi risultati più alti finora nella gara con Celine Bispo che ha nuotato in 26.80 per il terzo posto.

La campionessa dei 200 farfalla Lana Pudar ha nuotato in 26.87, classificandosi al 6° posto. La Pudar era la prima testa di serie della giornata, con un record personale di 26,10.

50 METRI DORSO MASCHILI

  • World Junior Record: 24.00 – Kliment Kolesnikov, Russia (2018)
  • Championship Record: 24.44 – Ksawery Masiuk, Poland (2022)
  • Time for 16th at 2022 World Jr Champs: 27.17

TOP 16:

  1. Miroslav Knedla (Czech Republic) – 25.12
  2. Oleksandr Zheltiakov (Ukraine) – 25.13
  3. Ulises Saravia (Argentina) – 25.19
  4. Jiang Chenglin (China) – 25.45
  5. Jihwan Yoon (South Korea) – 25.45
  6. Christian Bacico (Italy) – 25.54
  7. Daniel Diehl (United States) – 25.61
  8. Ivan Martinez (Spain) – 25.74
  9. Jakub Krischke (Czech Republic) – 25.75
  10. Mahiro Kohigashi (Japan) – 25.88 (TIE)
  11. Lukas Edl (Austria) – 25.88 (TIE)
  12. Daniele del Signore (Italy) – 26.03
  13. Finn Harland (New Zealand) – 26.11
  14. Stephan Omelchenko (Israel) – 26.14
  15. Aukan Goldin (Israel) – 26.15
  16. Caleb Maldari (United States) – 26.20

Miroslav Knedla, medaglia d’argento nei 100 dorso, ha stabilito un 25.12 e si è piazzato al primo posto assoluto nelle eliminatorie dei 50 dorso questa mattina. È stato seguito da vicino dal campione dei 100 dorso Oleksandr Zheltiakov (Ucraina), che ha nuotato in 25.13. Da notare che Knedla era la prima testa di serie in questa gara, con un tempo di 24,75. Nel frattempo, Zheltiakov era in testa alla classifica con 25.10, quindi si è fermato a soli 0,03 secondi dal suo tempo.

L’argentino Ulises Saravia era appena fuori dai tempi dei primi due, stabilendo il suo terzo posto in 25.19 questa mattina.

Il bronzo nei 100 dorso Christian Bacico (Italia) si è piazzato al sesto posto con 25.54.

100 METRI RANA FEMMINILI

  • World Junior Record: 1:04.35 – Ruta Meilutyte, Lithuania (2013)
  • Championship Record: 1:06.61 – Ruta Meilutyte, Lithuania (2013)
  • 2024 Olympic ‘A’ Standard: 1:06.79
    • ‘B’ Standard: 1:07.12
  • Time for 16th at 2022 World Jr Champs: 1:14.34

TOP 16:

  1. Eneli Jefimova (Estonia) – 1:07.37
  2. Jimena Ruiz (Puerto Rico) – 1:07.83
  3. Piper Enge (United States) – 1:07.85
  4. Alexanne Lepage (Canada) – 1:07.97
  5. Nayara Pineda (Spain) – 1:08.31
  6. Francesca Zucca (Italy) – 1:08.55
  7. Kotomi Kato (Japan) – 1:08.96
  8. Mina Nakazawa (Japan) – 1:09.03
  9. Sieun Park (South Korea) – 1:09.29
  10. Chiara Della Corte (Italy) – 1:09.40
  11. Isabella Johnson (Australia) – 1:09.48
  12. Monique Wieruszowski (New Zealand) – 1:09.49
  13. Martina Bukvic (Serbia) – 1:09.54
  14. Hayley Mackinder (Australia) – 1:09.58
  15. Simone Moll (South Africa) – 1:10.34
  16. Molly Sweeney (United States) – 1:10.39

La campionessa dei 50 rana, l’estone Eneli Jefimova, ha primeggiato per mezzo secondo nelle eliminatorie dei 100 rana femminili di questa mattina. Jefimova ha nuotato in 1:07.37, un tempo di oltre un secondo superiore al suo record personale, ma comunque sufficiente per guidare il gruppo. Jefimova ha stabilito il miglior tempo nei secondi 50 di questa mattina, arrivando in 35.15.

Jimena Ruiz (Porto Rico) ha nuotato un 1:07.83 per il secondo posto, mentre l’americana Piper Enge ha nuotato in 1:07.85 per il terzo. Anche la canadese Alexanne Lepage è scesa sotto l’1:08 questa mattina, toccando il 4° posto in 1:07.97.

Da notare che questa gara è stata molto più veloce questa mattina rispetto all’anno scorso. Ai Campionati Mondiali Juniores dell’anno scorso, era necessario un 1:14.34 per accedere alle semifinali.

50 METRI STILE LIBERO MASCHILI

  • World Junior Record: 21.75 – Michael Andrew, United States (2017)
  • Championship Record: 21.75 – Michael Andrew, United States (2017)
  • 2024 Olympic ‘A’ Standard: 21.96
    • ‘B’ Standard: 22.07
  • Time for 16th at 2022 World Jr Champs: 23.50

TOP 16:

  1. Flynn Southam (Australia) – 22.48
  2. Nikoli Blackman (Trinidad and Tobago) – 22.50
  3. Diggory Dillingham (United States) – 22.52
  4. Davide Passafaro (Italy) – 22.66
  5. Lorenzo Ballarati (Italy) – 22.71
  6. Szymon Misiak (Poland) – 22.80
  7. Pedro Sansone (Brazil) – 22.83
  8. Tane Bidois (Australia) – 22.92
  9. Mikhail Povaliaev (Israel) – 22.96
  10. Vinicius Rizza (Brazil) – 23.09
  11. Tonman Kanteemool (Thailand) – 23.14 (TIE)
  12. Jakub Krischke (Czech Republic) – 23.14 (TIE)
  13. Javier Nunez (Dominican Republic) – 23.15 (TIE)
  14. Hrvoje Tomic (Croatia) – 23.15 (TIE)
  15. Paul Dardis (Canada) – 23.15 (TIE)
  16. Petar Popovic (Serbia) – 23.18

Nelle batterie dei 50 stile libero, il primo e il sedicesimo posto sono stati separati da soli 0,70 secondi. L’australiano Flynn Southam ha realizzato una prestazione molto solida questa mattina, guidando il gruppo con un tempo di 22,48. Questo tempo è appena superiore al suo tempo di partenza (22.32).

Nikoli Blackman di Trinidad e Tobago si è fermato al secondo posto, stabilendo un tempo di 22.50. Nel frattempo, l’americano Diggory Dillingham ha chiuso in 22.52 per il terzo tempo della mattinata. Subito dopo ci sono i due italiani. Davide Passafaro si è classificato al quarto posto in 22.66, mentre Lorenzo Ballarati lo ha seguito al quinto in 22.71.

200 METRI DORSO FEMMINILI

  • World Junior Record: 2:03.35 – Regan Smith, United States (2019)
  • Championship Record: 2:07.45 – Regan Smith, United States (2017)
  • 2024 Olympic ‘A’ Standard: 2:10.39
    • ‘B’ Standard: 2:11.04
  • Time for 8th at 2022 World Jr Champs: 2:17.66

TOP 8 :

  1. Jojo Ramey (United States) – 2:12.20
  2. Teagan O’Dell (United States) – 2:12.36
  3. Grant Bella (Australia) – 2:12.69
  4. Sum Cheung (Hong Kong) – 2:13.28
  5. Xeniya Ignatova (Kazakhstan) – 2:13.89 (TIE)
  6. Nahia Garrida (Spain) – 2:13.89 (TIE)
  7. Delia Lloyd (Canada) – 2:14.13
  8. Wang Xinyi (China) – 2:14.16 (TIE)
  9. Kristine Norby (Denmark) – 2:14.16 (TIE)

La coppia americana formata da Jojo Ramey e Teagan O’Dell ha guidato la gara dei 200 dorso femminili questa mattina. Jojo Ramey e O’Dell sono state le uniche due nuotatrici con un PB inferiore a 2:10, anche se entrambe hanno fatto 2:12 questa mattina.

Ramey ha nuotato in 2:12.20, mentre O’Dell ha fatto 2:12.36. Ramey è stata la più veloce di tutti, con un tempo di 1:04.29 nei primi 100 metri.

Bella Grant (Australia), seconda classificata nei 200 farfalla ieri sera, si è classificata terza questa mattina con un 2:12.69.

STAFFETTA MISTA 4X100 METRI STILE LIBERO

  • World Junior Record: 3:25.92 – United States (2019)
  • Championship Record: 3:25.92 – United States (2019)
  • Time for 8th at 2022 World Jr Champs: 3:38.71

TOP 8 :

  1. Australia – 3:29.20
  2. United States – 3:31.26
  3. Italy – 3:31.44
  4. Lithuania – 3:32.39
  5. Canada – 3:34.13
  6. Spain – 3:35.18
  7. Poland – 3:35.32
  8. Brazil – 3:35.40

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »