Manuel Bortuzzo: Per Il Pubblico Ministero Fu Tentato Duplice Omicidio

I PM della Procura di Roma stanno per chiudere la fase delle indagini preliminari relative al ferimento di Manuel Bortuzzo.

Il Giudice per le indagini preliminari (GIP) potrebbe ricevere nei prossimi giorni la richiesta di rinvio a giudizio per tentato duplice omicidio.

I due aggressori sono Lorenzo Marinelli (24 anni) e Daniel Bazzano (25 anni).

Rischiano dunque il processo per tentato duplice omicidio, di Manuel e della fidanzata Martina.

Il tentato omicidio è inoltre  aggravato dalle circostanze dei motivi abietti e futili.

Marinelli e Bassano sono detenuti da tre mesi nel carcere romano di Rebibbia.

I FATTI

Manuel Bortuzzo, classe 1999, si è trasferito da Treviso, per allenarsi presso il Centro Federale di Ostia, insieme al gruppo guidato dal tecnico Stefano Morini

Specialista del mezzo fondo, sognava le Olimpiadi di Tokyo. Ogni giorno scendeva in acqua insieme ai suoi idoli, Gregorio Paltrinieri Gabriele Detti.

Nella notte tra sabato 2 e domenica 3 Febbraio 2019, Manuel era diretto in un pub.

All’interno del locale era scoppiata una rissa.

Poco dopo, spari in strada provenienti da uno scooter, che hanno colpito il giovane.

Un colpo diretto alla schiena di Manuel che provocò la rottura completa del midollo spinale.

I due aggressori sono stati reclusi nel carcere di Rebibbia il 6 febbraio, e si sono avvalsi della facoltà di non rispondere alle domande del gip.

Manuel Bortuzzo, operato inizialmente all’ospedale San Camillo di Roma, si trova ora alla Fondazione Santa Lucia dove sta seguendo un percorso di riabilitazione.

 

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!