L’Italia Vince E Convince Con I Bronzi Di Burdisso E Staffetta 4×100

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

October 10th, 2018 Italia

YOUTH OLYMPIC GAMES 2018

A Buenos Aires ancora medaglie per la nazionale juniores.

Nel terzo giorno degli Youth Olympic Games 2018 tutti i cinque convocati sono scesi in acqua e tutti hanno riportato ottimi risultati.

I quattro atleti maschi portano a casa una medaglia di bronzo nella staffetta 4×100 maschile. Federico Burdisso vince il bronzo individuale nei 100 metri farfalla.

Finali conquistate anche per Thomas Ceccon Anna Pirovano.

In particolare, Thomas Ceccon ha dimostrato la sua versatilità, nuotando tre gare nel pomeriggio di ieri ed ottenendo due finali ed una medaglia di bronzo in staffetta.

100 metri farfalla maschili

  1. ORO Andrei Minakov , RUS, 51,12
  2. ARGENTO Milak Kristof , HUN, 51.50
  3. BRONZO Federico Burdisso, ITA, 52.42

Il russo Andrei Minakov ha condotto davvero una bellissima gara. Al passaggio ai 50 metri seguiva Kristof Milak con uno scarto di appena un centesimo di secondo. La vasca di ritorno ha fatto la differenza con Milak che ha perso quasi 4 decimi. Minakov tocca per primo a 51.12 che costituisce non solo il suo nuovo personal best, ma anche il record nazionale russo.

Federico Burdisso è arrivato al muro di virata quinto, per poi risalire nella seconda vasca. Riesce a toccare terzo, conquistando il bronzo con il tempo di 52.72

50 STILE LIBERO MASCHILE – SEMIFINALE

FINALE

  1. Markov Daniil , RUS, 22.30
  2. Sameh Abdelrahman, A, 22:48
  3. Thomas Ceccon, ITA, 22.57
  4. Artur Barseghyan, ARM, 22.69
  5. Andre Luiz de Souza Calvelo, BRA / Bjoern Seeliger , SWE, 22.71
  6. George Adrian Ratiu, ROU, 22.85
  7. Robin Hanson , SWE / Yooyeon Lee, KOR, 22.93

Thomas Ceccon conquista la sua terza finale a questi Giochi. Il versatile azzurrino entra in finale con il terzo tempo, 22.57 che è il suo personal best in questa gara. La prima semifinale è stata vinta dal russo Daniil Markov che ha realizzato il tempo più veloce con 22.30

100 METRI RANA FEMMINILI-SEMIFINALI

FINALE

  1. Anastasia Makarova , RUS, 1: 08,75
  2. Catherine Teterevkova , LTU, 1: 08,80
  3. Niamh Coyne , IRL, 1: 08,90
  4. Anna Pirovano, ITA, 1:09.14
  5. Hannah Brunzell , SWE, 1: 09.46
  6. Asaba Shiori , JPN, 1: 09.50
  7. Agne Seleikaite, LTU, 1: 09:55
  8. Mona McSharry , IRL, 1: 09,74

Anna Pirovano gestisce la sua semifinale. Con un passaggio a 33.20 ed un ritorno a 35.94, ottiene il quarto tempo di ingresso in finale, 1:09.14.

50 METRI DORSO MASCHILI-SEMIFINALI

FINALE

  1. Kolesnikov Kliment , RUS, 24.56
  2. Tomoe HVA , NOR, 25.12
  3. Kenzo Simons, NED, 25.81
  4. Thomas Ceccon, ITA, 25.98
  5. Guanbin wang , CHN, 26.05
  6. Gabor Sombor , HUN, 26.10
  7. Lewis Blackburn, AUS, 26.17
  8. Guillermo Cruz Zuniga, MEX, 26.20

Il russo Kliment Kolesnikov è il detentore del record mondiale in questa distanza, Agli Europei di Glasgow fermò il cronometro a 24 secondi. Nella semifinale di ieri sera ha migliorato il tempo delle batterie ed entra in finale con 24.56.

Thomas Ceccon dopo la semifinale dei 50 stile libero, affronta i 50 dorso ed ottiene il suo posto in finale con il tempo di 25.98. Ceccon nuota la prima semifinale, toccando per primo la piastra.

STAFFETTA 4X100 STILE LIBERO MASCHILE

  1. ORO Russia, 3:18.11
  2. ARGENTO Brasile, 3: 20.99
  3. BRONZO Italy, 3:22.01

Italiani scatenati anche nella staffetta 4×100 stile libero maschile.

I russi vincono di oltre tre secondi sul Brasile, condotti dalle gambe di Kliment Kolesnikov (48.04) e dalla chiusura di Andrei Minakov a 48.93.

Gli italiani riescono a conquistare la medaglia di bronzo grazie alle frazioni decisive di Federico Burdisso Thomas Cecconche si dimostra un atleta determinante ed al tempo stesso instancabile.

Di seguito i passaggi:

  1. BURDISSO Federico 50.06
  2. CECCON Thomas 49.33
  3. DE TULLIO Marco  50.84
  4. CALLONI Johannes 51.78

NAZIONALE ITALIANA NUOTO

L’Italia ha convocato cinque rappresentanti per il nuoto:

APPROFONDIMENTI

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!