Stagione 2018/19: I Primi Appuntamenti Internazionali Già A Settembre

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

August 28th, 2018 Italia

I ricordi della stagione appena trascorsa sono ancora vividi. E’ già però il momento di tuffarsi nella nuova. Del resto non manca molto all’appuntamento più atteso a livello mondiale: Le Olimpiadi di Tokyo del 2020.

Già dal 7 Settembre rivedremo in vasca alcuni dei migliori nuotatori al mondo.

FINA WORLD CUP 2018

  • Kazan, Russia – 7-9 settembre (Vasca Lunga)
  • Doha, Qatar – 13-15 settembre (Vasca Lunga)
  •  Eindhoven – 28-30 settembre (vasca corta)
  • Budapest, Ungheria – 4-6 ottobre (vasca corta)
  • Pechino, Cina – 2-4 novembre (vasca corta)
  • Tokyo, Giappone – 9-11 novembre (vasca corta)
  • Singapore – 15-17 novembre (vasca corta)

L’edizione 2018 sarà caratterizzata da sole 7 tappe

Questo è significativo dopo che una delle 9 tappe è stata bruscamente interrotta alla fine della scorsa estate , spostando l’ordine del resto del tour. Quella tappa, Dubai, non è inclusa nel tour di quest’anno.

Rimangono le tappe a Doha, Pechino, Tokyo e Singapore, con le aggiunte di Kazan, Russia (che sostituisce il consueto meeting di Mosca) e Budapest, Ungheria.

LIMITE DI 3 VOCI DI PUNTEGGIO PER ATLETA- GARE ILLIMITATE

Questo è sicuramente il cambiamento più interessante.

La scorsa primavera, la FINA ha annunciato un’ondata di cambiamenti radicali. Veniva introdotto il limite alle iscrizioni gara per nuotatore per evento. Ai nuotatori venivano concesse solo 4 iscrizioni per evento, provocando una forte reazione negativa della campionessa  Katinka Hosszu.

Quest’anno, il limite è stato rimosso. Gli atleti sono liberi di inserire tutte le gare che desiderano. Tuttavia, solo i tre migliori eventi saranno rilevanti ai fini del punteggio. Non è ancora chiaro se gli atleti possano ancora vincere premi (in denaro) in più di 3 eventi. Il comunicato stampa della FINA chiarisce che solo i primi 3 eventi saranno eleggibili per scopi di “ranking / scoring”.

In teoria, ciò dovrebbe rendere la conquista del punteggio della Coppa del mondo più avvincente. Da un lato si aprirebbe la strada verso il punteggio a quegli atleti specializzati in una singola gara. Dall’altra, limiterebbe comunque atleti versatili come la Hosszu che anche se può partecipare a tutte le gare che desidera, poi si vedrebbe attribuire il punteggio soltanto per le migliori 3.

YOUTH OLYMPIC GAMES 2018

  • 10/16 Ottobre 2018
  • Vasca Lunga 50 mt
  • Buonos Aires (ARG)

Ottobre impegnativo per gli azzurrini. I convocati per i Giochi Olimpici giovanili 2018 sono:

Leggi qui l’approfondimento

Campionato Mondiale in vasca corta 2018

Il 2018 si chiuderà a Hangzhou, in Cina, dove si terrà il Campionato Mondiale in Vasca corta 2018.

Le gare si svolgeranno all’interno dell’International Expo Centre, nello stadio del Tennis. Lo stadio è una versione ridotta del  “Lotus Bowl” dei Giochi Olimpici e per questo viene chiamato dai cittadini locali “piccolo Lotus”.

Verranno installate delle piscine temporanee (una per le competizioni ed una per il riscaldamento). E’ previsto anche che la copertura dello stadio, che richiama i petali del fiore di loto, venga aperta in caso di condizione atmosferiche favorevoli.

2018 Short Course World Championships Venue in Hangzhou, China

CRITERI DI QUALIFICAZIONE

La FINA ha annunciato attraverso il suo sito web che le sette tappe della FINA World Cup varranno come qualificazione ai Mondiali in vasca corta.

L’ultimo giorno utile per qualificarsi sarà il 22 Novembre 2018, ad appena una settimana dall’inizio del mondiale.

Per l’Italia, valgono i seguenti criteri di qualificazione:

  1. atleti classificati entro le prime tre posizioni nelle gare individuali agli Europei di Glasgow 2018;
  2. nelle gare con posti ancora disponibili, fino al massimo di due ed in base all’ordine dei tempi, gli atleti che avranno ottenuto nel periodo 01 Ottobre/ 25 Novembre 2018, in manifestazioni nazionali o internazionali, un tempo pari o inferiore a quelli indicati nella seguente tabella:

 

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!