ISL: Spettacolo Puro A Napoli. Centurions Ora Terzi-Highlights Day 1

INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE 2019 – MATCH 2 – GRUPPO A – NAPOLI

CLASSIFICA DOPO IL PRIMO GIORNO

  1. Cali Condors – 237.5
  2. Energy Standard – 230
  3. Aqua Centurions – 174
  4. DC Trident – 162.5

Uno spettacolo di luci, musica ed entusiasmo ha avvolto il primo giorno della tappa italiana della International Swimming League.

Le quattro squadre del gruppo A si sono date battaglia per risalire la classifica e puntare ad andare via da Napoli in testa.

Dopo le prime 19 gare, Energy Standard viene detronizzata dai Cali Condors condotti verso la vetta da Caeleb Dressel.

Nella corsa al terzo posto, nonostante gli episodi sfortunati di ieri sera (di cui parleremo tra poco), gli Aqua Centurions non hanno deluso il loro pubblico ed hanno eseguito magistralmente il sorpasso sui CD Trident.

MOST VALUABLE PLAYER (MVP)

Come previsto, l’arrivo di Caeleb Dressel, capitano del team di Cali Condors, ha avuto un enorme impatto con i suoi 22,5 punti di contributo.

Attualmente, il pluri-campione del mondo conduce la classifica MVP di mezzo punto rispetto a Chad le Clos di Energy Standard.

Entra in classifica l’italiano Nicolo Martinenghi, ora quinto con 18.5 punti

TOP 5 MVP RANKINGS 

  1. Caeleb DresselCali Condors (22.5 pts)
  2. Chad le ClosEnergy Standard (22 pts)
  3. Sarah SjostromEnergy Standard (20.5 pts)
  4. Olivia SmoligaCali Condors (19.5 pts)
  5. Nicolo MartinenghiAqua Centurions (18.5 pts)

MIGLIORI PERFORMANCE

In circa la metà delle gare disputate il sabato, i Cali Condors ed Energy Standard hanno avuto lo stesso punteggio, scambiandosi le prime posizioni. Attualmente sono divise soltanto da sette punti.

LA SFORTUNA DEI CENTURIONI

Il mistista di punta degli Aqua Centurions Phillip Heintz ad Indianapolis si era piazzato al terzo posto con 4:09.56.

Ieri sera a Napoli, dopo aver condotto la gara per la metà, ha rallentato vistosamente. In seguito abbiamo saputo che durante la prima fase della gara aveva accusato problemi respiratori.

Questa sera Heintz dovrà essere al top per i 200 metri misti per riscattarsi da ieri.

Gli Aqua Centurions sono migliorati nettamente rispetto alla tappa di Indianapolis e il vantaggio sarebbe ancora maggiore con il punteggio pieno offerto dalla performance di Margherita Panziera.

La Panziera ieri nei 200 metri dorso ha toccato la piastra per seconda, ma è stata poi squalificata per irregolarità della virata.

 

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!