Integrata La Nazionale Per I Mondiali In Corta. I Convocati Sono 21

MONDIALI FINA IN VASCA CORTA 2018

In un comunicato della Federazione Italiana Nuoto, viene reso noto che il Direttore Tecnico  Cesare Butini, di concerto con la dirigenza federale ha deciso: “in relazione all’avvenuta necessità di anticipare la data di scadenza per ottenere i tempi limite, al fine di facilitare la preparazione degli atleti funzionali al completamento della squadra, sia a livello individuale che di staffetta, di integrare l’elenco dei nuotatori già qualificati.  I selezionati sono: Ilaria Bianchi , Federica Pellegrini , Simone Sabbioni , Filippo Megli , Luca Dotto , Thomas Ceccon  e Domenico Acerenza”

Il direttore tecnico, quindi, include anche la campionessa del mondo Federica Pellegrini. 

La Pellegrini non ha vinto nessuna medaglia a Glasgow. Tuttavia, lei prenderà parte sia agli eventi individuali che alle staffette.

Da segnalare la convocazione del 18enne Thomas Ceccon.  Ceccon  finì 5 ° ai Campionati Europei nella gara dei 100 metri dorso, ma il  tempo di 53.85 gli valse il Record Italiano Juniores.

Convocata anche Ilaria Bianchi.

Agli Europei di Glasgow Ilaria Bianchi gareggiò nella finale dei 100 m farfalla, arrivando quarta con il tempo di 57.72, dietro Elena Di Liddo, che conquistava la medaglia di bronzo con il tempo di 57.68

Pochi giorni dopo però, stabilì il nuovo record italiano dei 100m farfalla al Campionato Nazionale Estivo di categoria, con il tempo di 57.22.

I nuotatori già qualificati:

 

CRITERI DI SELEZIONE MONDIALI VASCA CORTA

Saranno qualificati gli atleti che al 18 novembre risulteranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  1. atleti classificati entro le prime tre posizioni nelle gare individuali ai campionati europei di Glasgow;
  2. nelle gare con posti ancora disponibili, fino al numero massimo di due e in base all’ordine di tempi, gli atleti che avranno ottenuto nel periodo tra l’1 ottobre e il 18 novembre, in manifestazioni nazionali o internazionali con cronometraggio elettronico, una prestazione uguale o migliore del tempo limite indicato nella successiva tabella di riferimento.

 

STAFFETTE

Per la qualificazione delle staffette inserite in progetti federali mirati alla partecipazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 verranno valutate, a completamento dei nuotatori già qualificati, le prestazioni degli atleti nel periodo di gara sopraindicato.
L’ulteriore completamento della squadra, nonchè l’eventuale convocazione, in base alla loro qualità tecnica, delle staffette 4×50 e mixed, sarà definito dal Consiglio Federale, su proposta discrezionale del Direttore Tecnico.

 

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!