Europei Jr: I Campioni Del 2021 Confermano Il Titolo Nel 2022

CAMPIONATI EUROPEI JUNIORES 2022

Alla fine della seconda giornata dei Campionati Europei Juniores, in 4 gare individuali i Campioni del 2021 hanno difeso il titolo nell’edizione 2022.

200 STILE LIBERO MASCHI

La ripetizione è iniziata con l’eroe della nazione ospitante David Popovici che ha conquistato il suo secondo titolo consecutivo nei 200m stile libero.

Con un tempo di 1:45.45, il diciassettenne rumeno Popovici ha battuto i concorrenti di oltre 2 secondi e si è aggiudicato l’oro  con mezzo secondo in più rispetto all’anno scorso. Questo titolo arriva a due settimane da quello ai Campionati mondiali senior di  Budapest. Lì, con 1:43.21 ha stabilito il nuovo record mondiale juniores.

Sulla sua prestazione il rumeno ha detto: “Oggi non era una questione di tempo, volevo solo godermi questa nuotata, ho preso fiato verso il lato della folla per vedere le persone che sventolavano le loro bandiere e saltavano di gioia ed è stato fantastico.

“Anche se ho nuotato più volte al giorno, questa atmosfera mi aiuta davvero a recuperare e a sentirmi fresco. Ora riconosco quello che Kristof Milak ha provato gareggiando in casa a Budapest ai Mondiali…”.

Popovici potrebbe ripetersi anche nelle gare dei 100 e dei 50 metri stile libero, visto che in questi campionati ha il tempo di iscrizione migliore  in ognuna di esse.

200 METRI STILE LIBERO FEMMINE

L’ungherese Nikoletta Padar è stata la seconda atleta a ripetere a Bucarest la sua vittoria del 2021. La sedicenne ha difeso il suo oro nei 200 metri stile libero, conquistando l’oro in 1:58.43.

Padar era presente anche a Budapest, dove si è piazzata al 18° posto nei 200m stile libero (1:58.90).

Sul podio, Padar ha dichiarato: “Mi aspettavo di vincere qui e di essere in testa per tutta la gara, volevo solo fare un tempo migliore. È una bella sensazione quando sei destinato a vincere e lo fai, ora mi concentro sulle nostre staffette”.

200 METRI FARFALLA MASCHI

I 200 m farfalla maschili sono stati un’altra gara che ha visto la conferma del campione del 2021.

Il polacco Krzysztof Chmielewski si è imposto in 1:55.49, unico nuotatore a scendere sotto la soglia dell’1:56, battendo il fratello gemello Michel che ha conquistato l’argento come l’anno scorso.

1500 METRI STILE LIBERO FEMMINE

Infine, i 1500m stile libero femminili hanno visto la turca Merve Tuncel conquistare l’oro proprio come nel 2021. In questo caso ha ottenuto un risultato di 16:13.68, ben lontano dallo straordinario 15:55.23 dello scorso anno, ma sufficiente per ripetere il titolo di campionessa europea juniores.

RECAP

APPROFONDIMENTI (NAZIONALE ITALIANA)

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »