Adam Peaty Inizia L’Anno Olimpico Con 58.9 Al McCullagh Meet

MCCULLAGH INTERNATIONAL MEET 2020

Adam Peatyinizia la sua preparazione verso i Campionati Britannici di qualificazione olimpica.

Questa mattina si è tuffato in vasca per la sua prima gara in vasca lunga dai Campionati del Mondo FINA di Gwangju, dello scorso Agosto.

Dopo averlo visto impegnato in vasca da 25 metri durante la ISL con i suoi London Roar, il Re della rana torna alla vasca a lui più congeniale con un primo test in vista di Tokyo 2020.

Nei 100 metri rana maschili, ha creato il vuoto dietro di sé già dopo i primi 20 metri di gara. Il tempo per lui è stato di 58.90.

In termini di classifica mondiale stagionale, il Campione Olimpionico e Mondiale in carica, nonché attuale detentore del Record del Mondo, si posiziona al quinto posto.

2019-2020 LCM MEN 100 BREAST

AdamGBR
Peaty
03/14
58.13
2Arno
Kamminga
NED58.4303/07
3Ilya
Shymanovich
BLR58.7308/02
4Nicolo
Martinenghi
ITA58.7512/12
5Zibei
Yan
CHN58.8301/18
View Top 26»

Il più veloce al mondo per ora è l’olandese Arno Kamminga con il tempo di 58.61 realizzato durante la tappa di Shenzen della FINA Champions Swim Series, lo scorso Gennaio. Quel crono gli è valso anche il nuovo Record Nazionale sulla distanza

Adam Peatyil primo uomo nella storia ad abbattere il muro dei 57 secondi nei 100 metri rana, dovrà nuotare il tempo limite previsto dal Regolamento Britannico ad Aprile, durante i Campionati Britannici.

LIVE STREAM 

E’ possibile guardare l’intera manifestazione attraverso il canale Youtube dedicato, che vi mostriamo si seguito.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!