Trofeo Settecolli: Tutti I Risultati Delle Finali Live

INTERNAZIONALI D’ITALIA – TROFEO SETTECOLLI

Assaporiamo subito una delle novità dell’edizione 2018 del Trofeo Settecolli.

Finali a partire dalle 19.00, con il tramonto romano che fa da scenografia.

Prestazioni di altissimo livello questo pomeriggio, con tanti Record internazionali infranti.

50 DORSO FEMMINILE

  • Record del meeting: 27.57, Agrifoglio Barratt (AUS) 2017
  1. Etienne Medeiros , BRA, 27.87
  2. Mie Nielsen , DEN, 27.92
  3. Georgia Davies , GBR, 27.95

La campionessa del mondo  Etiene Medeiros è la prima medaglia d’oro che si assegna in questa edizione.

Abbassa di oltre un decimo il suo migliore stagionale e balza al 14° posto del ranking mondiale stagionale

Ha dichiarato la Medeiros: “Sono un pò sorpresa del risultato: non me l’aspettavo proprio e quindi è ancora più bello”

50 DORSO MASCHILE

  • Meet Record: 24.68, Camille Lacourt (FRA), 2013
  1. Glinta Robert , ROU, 24,78
  2. Gabriel Fantoni , BRA, 24.95
  3. Matteo Milli, ITA, 25.15

Il romeno  Robert Glinta ha fissato qui a Roma il suo personal best, nonché Record nazionale con il tempo di 24.78.

Secondo il brasiliano  Gabriel Fantoni , che per la prima volta nella sua carriera ha infranto il muro dei 25 secondi.

Sul podio anche  Matteo Milli con il tempo di 25.15.

Simone Sabbioni fuori dal podio, quarto con il tempo di 25,36.

400 STILE LIBERO FEMMINILE

  • Meet Record: 4:02.64, Camille Muffat (FRA), 2013
  1. Agrifoglio Hibbott , GBR, 4: 09,78
  2. Valentine Dumont, BEL, 4:11.12
  3. Stefania Pirozzi, ITA, 4:11.36

La britannica Holly Hibbott passa i primi 50 metri in quarta posizione, ma a partire dai 200 metri inizia la sua rimonta. Chiude prima in 4:09,78.

La belga  Valentine Dumont , fissa il nuovo Record Nazionale ed arriva seconda, con 4: 11.12.

Bronzo per Stefania Pirozzicon il tempo di 4:11,36

400 STILE LIBERO MASCHILE

  • Meet Record: 3:44.21, Gabrielle Detti (ITA), 2016
  1. Romanchuk Mykhailo , UKR, 3: 48.04
  2. Marwan El Kamash A, 3: 49.40
  3. Domenico Acerenza, ITA, 3:49.75

L’egiziano Marwan El Kamash ha condotto la gara nei primi 250 metri, prima di essere abilmente surclassato dal vice campione mondiale  Mykhailo Romanchuk. L’ucraino vince la gara con  il tempo di 3: 48.04, che è attualmente il suo migliore stagionale.

Podio anche per  Domenico Acerenza che tocca a 3:49.75

100 RANA FEMMINILE

Leggi l’approfondimento sui 2100 metri rana femminile qui

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!