Speedo Grand Challenge: Hosszu 2:10 Nei 200 mx-Record Murphy e Baker

2018  SPEEDO GRAND CHALLENGE

Riportato in lingua inglese da JAMES SUTHERLAND

Grandi numeri allo Speedo Gran Challenge 2018.

In California si sono ritrovati alcuni dei nuotatori più forti al mondo e lo spettacolo non è mancato.

DAY 1 – KATINKA HOSSZU TORNA A BRILLARE

Battesimo mattutino per il 2018 di Katinka Hosszu.

Gli ultimi giorni sono stati alquanto turbolenti per la star ungherese. La Iron Lady non si lascia travolgere e nuota nei preliminari dei 200 misti un tempo di tutto rispetto.

Ferma il crono a 2: 11.91, che rappresenta la 18 ° posizione nella classifica mondiale.

Nelle finali sale nella top ten del ranking mondiale grazie al tempo di 2:10.87, abbassando anche il suo record di 2: 11.12, fissato nel 2010.

2017-2018 LCM WOMEN 200 IM

YuiJPN
OHASHI
08/11
2.08.16
2Kathleen
BAKER
USA2.08.3207/29
3Seoyeong
KIM
KOR2.08.3408/24
4Sydney
PICKREM
CAN2.09.0708/11
5Melanie
MARGALIS
USA2.09.4307/29
View Top 26»

La Hosszu ha anche disputato il 50 stile libero femminile.

Termina i preliminari con lo stesso tempo di Caroline Baldwin e  Amy Bilquist, e viene autorizzata la Finale A con cinque concorrenti.

Vince Abbey Weitzeil con il tempo di 25.11, seguita da  Anika Apostalon (25.52) e Amy Bilquist (25.64). Katinka Hosszu arriva quarta con il tempo di 25.67.

Altri risultati

  • 200 stile libero maschile:  lotta interna tra compagni di squadra. Andrew Seliskar vince in 1: 49.24 grazie ad un sprint finale di 27.29, e fissa il nuovo Record della Manifestazione.  Ryan Murphy  arriva secondo con 1: 49.57. Terzo Zheng Wen Quah (1: 50.23) e quarto Jacob Pebley (1: 50.54), tutti della squadra Cal.
  • 100 rana maschile: Licon e  Josh Prenot hanno rinnovato la loro amichevole rivalità nei 100 rana. Lincon è in vantaggio alla virata dei 50 metri di 4 decimi su Prenot. Il recupero avviene nella seconda vasca, con Prenot che riesce a recuperare e toccare per primo in 1: 01.72. Connor Hoppe  arriva terzo e fissa il suo migliore stagionale in 1: 02.60
  • 100 rana femminili: Nella gara femminile,  Jorie Caneta (1: 09.22) ha eliminato  Ruta Meilutyte (1: 09.63) e  Riley Scott(1: 09.99).
  • 400 stile libero femminili: La finale dei 400 stile vede trionfare la  13enne Claire Tuggle (4: 16.45) che nella parte finale recupera quasi un secondo su  Sarah Gibson (4: 16.62).

DAY 2 – Record per Seliskar e Baker

Dopo i suoi impressionanti 200 metri stile libero, Seliskar ha continuato la sua ascesa nei 100 farfalla.

100 farfalla uomini

Il tempo di 52,83 batte il  record del 2017 di Luis Martinez per due centesimi. Nella vasca di ritorno nuota un impressionante 27.72 che lascia indietro i compagni di squadra  Tom Shields e  Matthew Josa  (secondo e terzo)

200 dorso donne

Kathleen Baker del Team Elite batte il record nei 200 dorso femminili con il tempo di 2:10.32. Katinka Hosszu  finisce in finale “B”, al quinto posto assoluto con il tempo di 2: 15,56.

400 misti femminili

La campionesse ungherese si prende la rivincita nei 400 misti, vincendoli in 4: 39,51.

Prestazione di forza per Katinka che con una sola gara finisce al 18° posto nel ranking mondiale di stagione.

50 stile libero maschile

Nei 50 stile libero maschili  Vlad Morozov ottiene la vittoria in 21.98, lasciando secondo  Michael Jensen (22.61).

Il 37enne  Anthony Ervin si piazza 16 ° in 24.13 dopo aver nuotato 23.85 nei preliminari.

400 stile libero maschili

Il campione delle acque libere  Jordan Wilimovsky nuota in volata già dai 200 metri, staccando Nick Norman.

Ferma il crono a 3: 51.48, che rappresenta il suo secondo tempo migliore. Norman chiude a 3: 54,93.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!