Mondiali In Vasca Corta 2018: L’Italia Ha Già 14 Qualificati

MONDIALI IN VASCA CORTA 2018

La FINA ha annunciato attraverso il suo sito web che le sette tappe della FINA World Cup varranno come qualificazione ai Mondiali in vasca corta.

Le gare si svolgeranno all’interno dell’International Expo Centre, nello stadio del Tennis. Lo stadio è una versione ridotta del  “Lotus Bowl” dei Giochi Olimpici e per questo viene chiamato dai cittadini locali “piccolo Lotus”.

Verranno installate delle piscine temporanee (una per le competizioni ed una per il riscaldamento). E’ previsto anche che la copertura dello stadio, che richiama i petali del fiore di loto, venga aperta in caso di condizione atmosferiche favorevoli.

L’ultimo giorno utile per qualificarsi sarà il 18 Novembre 2018.

La Nazionale Italiana comprende 14 atleti già qualificati poiché classificati nelle prime tre posizioni delle gare individuali degli Europei di Glasgow.

ATLETI GIA’ QUALIFICATI

I Campionati Assoluti Open, che si svolgeranno il 30 Novembre ed il primo Dicembre, non varranno dunque ai fini della qualificazione.

Per ottenere il tempo utile c’è però tempo fino al 18 Novembre.

Criteri di selezione ai CAMPIONATI DEL MONDO IN VASCA CORTA

Saranno qualificati gli atleti che al 18 novembre risulteranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  1. atleti classificati entro le prime tre posizioni nelle gare individuali ai campionati europei di Glasgow;
  2. nelle gare con posti ancora disponibili, fino al numero massimo di due e in base all’ordine di tempi, gli atleti che avranno ottenuto nel periodo tra l’1 ottobre e il 18 novembre, in manifestazioni nazionali o internazionali con cronometraggio elettronico, una prestazione uguale o migliore del tempo limite indicato nella successiva tabella di riferimento.
Italy time table 2018 Short Course Championship

Italy time table 2018 Short Course Championship

STAFFETTE

Per la qualificazione delle staffette inserite in progetti federali mirati alla partecipazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 verranno valutate, a completamento dei nuotatori già qualificati, le prestazioni degli atleti nel periodo di gara sopraindicato.
L’ulteriore completamento della squadra, nonchè l’eventuale convocazione, in base alla loro qualità tecnica, delle staffette 4×50 e mixed, sarà definito dal Consiglio Federale, su proposta discrezionale del Direttore Tecnico.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!