Mondiali Gwangju: Spettatore Arrestato-Eseguiva Video Senza Autorizzazione

CAMPIONATI MONDIALI FINA 2019 – GWANGJU

I Campionati del Mondo FINA 2019 hanno preso il via venerdì 12 luglio scorso, ma non senza incidenti.

Secondo il The Korea Herald, uno spettatore giapponese avrebbe catturato immagini e video senza autorizzazione.

Il rapporto del quotidiano di informazione coreano specifica che uno spettatore ha visto un uomo riprendere i corpi delle giocatrici di pallanuoto. Ha dunque chiamato la sicurezza.

Le riprese sarebbero avvenute in un’area riservata non destinata al pubblico.

L’uomo, 37 anni, è stato arrestato per sospetta violazione delle leggi coreane sui reati sessuali.

Gli è stato inoltre impedito di lasciare il paese in applicazione di una misura cautelare.

Secondo le leggi coreane sul controllo dell’immigrazione, agli indagati stranieri può essere imposto il divieto temporaneo di partenza quando vi è pericolo di fuga.

Le partite del Campionato di pallanuoto sono iniziate domenica 14 luglio.

Continueranno fino al 27 luglio presso la piscina dell’Università di Nambu a Gwangju.

Domenica 21 Luglio inizieranno invece le gare del nuoto in vasca, nello stesso impianto della pallanuoto.

Riportato in inglese da Loretta Race

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!