John Shebat Dopo Squalifica Esegue Prova A Tempo E Nuota Limite Per Trials

UNIVERSIADI  – NAPOLI 2019

Ieri pomeriggio, poco prima dell’inizio del riscaldamento, siamo stati testimoni oculari della prova a tempo realizzata dall’americano John Shebat.

John Shebat nelle batterie dei 200 metri misti maschili era stato squalificato per arrivo irregolare nella frazione rana.

Ieri pomeriggio ha nuotato di nuovo la gara, eseguendo una “prova a tempo” non ufficiale davanti al suo staff e a chi era presente in piscina.

Si precisa che al momento dell’esecuzione della prova a tempo non vi era pubblico, ma soltanto atleti e personale accreditato (media, staff, volontari).

Il tecnico Wyatt Collins ha inviato il video della gara a Swimswam Braden Keith ha verificato con il proprio cronometro, attraverso le immagini, tutti i passaggi eseguiti da John Shebat.

La prova a tempo è stata eseguita anche dal compagno di squadra Sam Stewart.

Il tempo cronometrato dal coach Collins è di 1:58.28, che consentirebbe a Shebat l’accesso ai Trials Olimpici Americani.

Braden Keith ha eseguito ben tre volte il cronometraggio sulla scorta del video ed i tempi registrati confermano quanto raccolto da Collins.

 

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!