Cool Swim Merano: Un Insolito Paltrinieri Si Prepara Per Glasgow

cool swim meeting

Il campione olimpico e mondiale dei 1500 stile libero Gregorio Paltrinieri ha avuto una stagione ricca di nuove esperienze.

Dal periodo di allenamento in Australia, alla partecipazione della tappa a Doha della Fina World Series 2018. Nel mezzo un secondo posto nei 1500 stile libero agli Europei in vasca corta di Copenhagen.

Ai Campionati assoluti di Riccione nuotava gli 800 metri stile libero, ottenendo la prima prestazione mondiale stagionale con il tempo di 7:45.53

Ora è tempo di guardare agli Europei di Glasgow. Mancano meno di 50 giorni e Gregorio ha una sana voglia di vincere ancora.

La strada per Glasgow passa attraverso il Trofeo Settecolli di Roma. Prima degli Internazionali di nuoto passa per Merano, dove è in corso il “Cool Swim Meeting”

Il meeting ha in programma anche i 1500 stile libero, dove non risulta iscritto Paltrinieri. Si dedica invece a gare diverse rispetto a quelle cui ci ha abituato.

50/100 stile libero

La velocità non è proprio nelle corde di Gregorio. A Merano incontra chi invece della velocità ha fatto il suo marchio di fabbrica. Marco Orsicampione europeo in corta dei 100 mx, ancora non ha staccato il pass per Glasgow. E’ dunque alla ricerca del  tempo di qualificazione, ovvero di una prestazione che impressioni il C.T. Cesare Butini.

Nei 50 stile libero il tempo limite per gli Europei, lo ricordiamo, è fissato a 22 secondi netti.

Vince la gara al Cool Swim Meeting proprio Marco Orsi con il tempo di 22″78.

Alle sue spalle Lorenzo Glessiatleta allenato da Stefano Moriniche tocca la piastra a 23″48. Terzo Mattia Zuin con 23″92. Paltrinieri chiude sesto con il tempo di 25″79.

Nella gara al femminile è Laura Letrari a guadagnare la vetta del podio con 27″72.

Laura Letrari rientra tra i convocati nella nazionale per i prossimi Europei e vive uno stato di forma che ben fa sperare in ottica staffette. A Merano vince anche i 100 stile libero con il tempo di 55.75. Tocca la piastra con un vantaggio di quasi nove secondi su Ilaria Bianchiche tocca a 59″45

Ancora velocità con i 100 stile libero ed ancora Marco Orsi a dominare:

  1. Marco Orsi – GS Fiamme Oro Roma :50.49
  2. Mattia Zuin – GS Fiamme Oro Roma 52.54
  3. Gregorio Paltrinieri – GS Fiamme Oro Roma 54.42

400 stile libero

Paltrinieri torna in acqua per una gara con la quale ha più confidenza.

Nei 400 stile libero Gregorio arriva primo, con il tempo di 3:53,78.

Questi i passaggi:

  • 50 metri- 28,26
  • 100 metri 58,15
  • 150 mt 01:27,69
  • 200 mt 01:57,15
  • 250 mt 02:26,10
  • 300 mt 02:55,40
  • 350 mt 03:24,92
  • 400 mt 03:53.78
Il compagno di allenamento Domenico Acerenza (Circolo Canottieri Napoli) arriva secondo, in 3:54.69. Chiude il podio Mattia Zuin con 3:58,69

200 e 400 misti

Avevamo però anticipato che avremmo visto super Greg in vesti insolite.

Ed infatti, lo ritroviamo anche nei 200 e 400 metri misti.

A vincere entrambe le gare è Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto). Nei 200 mt ottiene il tempo 2:03,83; nei 400 ferma il crono a 4:26,38.

Paltrinieri arriva secondo in entrambe le distanze dei misti. Nei 200 metri chiude una decina di secondi dopo, toccando la piastra a 2:14,56. Nei 400 metri inizia a sentire la stanchezza della due giorni di gare, e tocca a 4:34,26

 

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!