Campionati Russi: Minakov Scende A 50.86 Nei 100 Farfalla-Recap Day 3

2024 RUSSIAN SWIMMING CHAMPIONSHIPS

I Campionati russi 2024 sono proseguiti  a Kazan e il terzo giorno di gare è stato ricco di azione. Le finali dei 100 farfalla maschili, dei 100 stile libero femminili, dei 200 dorso femminili e degli 800 stile libero maschili erano in programma insieme alle semifinali dei 50 farfalla femminili, dei 50 stile libero maschili, dei 100 rana femminili e dei 50 dorso maschili.

GARE MASCHILI DAY 3

Dopo aver stabilito ieri il suo miglior risultato nei 100 farfalla dalle Olimpiadi di Tokyo, Andrei Minakov ha abbassato il tempo a 50.86 per l’oro nella finale. Per il 22enne si tratta del secondo tempo più veloce di sempre, appena dietro al suo record nazionale dei Campionati Mondiali di Gwangju 2019. Inoltre sale al 5° posto nella classifica mondiale di questa stagione, dietro a Noe Ponti (50.16), Matthew Temple (50.25), Caeleb Dressel (50.84) e Hubert Kos (50.84).

2023-2024 LCM Men 100 Fly

JoshCAN
Liendo
05/19
50.06
2 Noe
PONTI
SUI50.1604/06
3Matthew William
Temple
AUS50.2512/03
4Caeleb
DRESSEL
USA50.8404/12
4Hubert
KOS
HUN50.8404/12
View Top 58»

Andrei Minakov, le 5 prestazioni più veloci nei 100 farfalla:

  1. 50.83 — July 2019, Gwangju World Championships
  2. 50.86 — April 2024, Russian Championships
  3. 50.88 — July 2021, Tokyo Olympic Games
  4. 50.94 — July 2019, Gwangju World Championships
  5. 51.00 — July 2021, Tokyo Olympic Games

Cinque concorrenti hanno superato i 25 secondi nelle semifinali dei 50 dorso maschili, con il detentore del record mondiale Kliment Kolesnikov in testa con un 24.28 che ha fatto scalpore. Lo scorso luglio, Kolesnikov ha reclamato il suo record mondiale al Russian Swimming Clup con un incredibile tempo di 23,55.

2023-2024 LCM Men 50 Back

2 Isaac
COOPER
AUS24.1202/17
3Pavel
SAMUSENKO
RUS24.3104/17
4Hunter
ARMSTRONG
USA24.3302/18
5Jiayu
XU
CHN24.3809/25
View Top 30»

Nei 100 dorso di ieri, Kolesnikov ha visto infrangere il suo record mondiale juniores dei 100 dorso da Miron Lifintsev (52.34). Kolesnikov (52.80) si è dovuto accontentare del secondo posto in quella gara dietro a Lifinstsev, ma sembra essere il chiaro favorito per l’oro nella finale dei 50 metri di oggi. Lifinstsev ha registrato un tempo di 24.66 per la terza testa di serie, appena inferiore al suo miglior tempo di 24.56 di luglio.

Pavel Samusenko (24.35), Evgeny Rylov (24.70) e Dmitry Savenko (24.78) sono gli altri atleti che hanno nuotato entro i 24 secondi.

Egor Kornev ha battuto per la prima volta i 22 secondi e ha condotto le semifinali dei 50 stile libero. Ha girato in 21.96, scendendo sotto il suo precedente record di sempre (22.01) dello scorso luglio.

Daniil Markov (22.05) si trova al secondo posto, mentre Kolesnikov (22.10) si trova al terzo posto.

GARE FEMMINILI DAY 3

La finale dei 100 stile libero femminili ha visto Daria Klepikova, nata nel 2005, conquistare l’oro in 54.09, a soli 0,02 dal suo record di carriera di 54.07 ottenuto alla Russian Swimming Cup di luglio. Daria Trofimova, che ha nuotato il tempo più veloce in semifinale (54.06), ha raggiunto il terzo posto in 54.42. Il suo tempo di semifinale sarebbe stato sufficiente per l’oro se lo avesse replicato. La Trofimova è stata veloce fino a 54.02 in questa gara, che ha disputato lo scorso luglio. Yana Shakirova (54.36) ha mantenuto il suo secondo posto in finale. I primi tre classificati hanno tutti 19 anni, il che fa ben sperare per il futuro dello sprint russo.

La battaglia a colpi di rana dei giorni scorsi si è ripetuta nelle semifinali dei 100m femminili. Dopo che Tatiana Belonogoff ha sbaragliato il campo nella finale dei 50 m, Evgeniia Chikunova ha chiarito le sue intenzioni in finale. Chikunova (1:06.14) ha fatto registrare l’unico tempo inferiore a 1:07. Si è portata in testa alla finale di mercoledì con oltre un secondo di vantaggio. L’anno scorso, in occasione di questa gara, Chikunova aveva stupito con uno straordinario tempo di 1:04.92, che l’aveva resa la settima atleta più veloce della storia.

Altri risultati:

  • La quindicenne Milana Stepanova ha vinto i 200 dorso femminili. Ha messo le mani sulla piastra in 2:11.37 per l’oro, mentre la compagna di allenamento Renata Gainullina (2:11.72) è stata l’unica altra nuotatrice a scendere sotto la barriera dei 2:12.
  • Kirill Martynychev, 21 anni, ha raggiunto il primo posto nella finale degli 800 stile libero maschili. Il suo tempo di 7:51.89 è stato sufficiente per battere i concorrenti di quasi due secondi.
  • La 25enne Arina Surkova (25.77) è stata l’unica nuotatrice a superare i 26 secondi nelle semifinali dei 50 farfalla femminili. L’atleta detiene il record russo, grazie al suo 25.30 ottenuto in questa stessa gara l’anno scorso.

PARTECIPAZIONE A PARIGI 2024

World Aquatics ha approvato la partecipazione di atleti russi e bielorussi come neutrali all’inizio di settembre. Tuttavia, molti atleti di alto profilo hanno dichiarato che non gareggeranno alle Olimpiadi di Parigi.

I detentori del record mondiale Kliment Kolesnikov ed Evgeniia Chikunova sono tra i nuotatori che non intendono partecipare come neutrali.

ARTICOLI CORRELATI:

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE A law graduate, and attorney for 15 years while devoting herself to running her swimming-focused blog, Scent of Chlorine. In 2015, she collaborated with Italian swimming news websites before joining SwimSwam in 2017. She loves swimming from every point of view and in 2016  became an official of the Italian …

Read More »