Campionati Russi Day 2: Minakov 51.04 Nei 100 Farfalla-Analisi E Risultati

2024 RUSSIAN SWIMMING CHAMPIONSHIPS

La seconda sessione di finali dei Campionati russi 2024 comprendeva i 100 dorso maschili, i 50 dorso femminili, i 400 stile libero maschili, i 50 rana femminili, i 200 farfalla femminili, i 100 rana maschili, i 200 misti maschili e gli 800 stile libero femminili. Si sono disputate anche le semifinali dei 100 farfalla maschili e dei 100 stile libero femminili.

GARE MASCHILI DAY 2

I 100 dorso maschili sono stati il momento più importante. Il diciottenne Miron Lifintsev ha fatto seguito alla sua prestazione in semifinale di 52.62 con un nuovo record mondiale juniores in finale. Ha fatto uno split di 25.34/27.00 per registrare un nuovo record di 52.34 e riscrivere il libro dei record. La sua velocità ha superato il precedente standard di 52,53, ottenuto da Kliment Kolesnikov ai Campionati Europei del 2018.

Kolesnikov si è classificato secondo nella finale con un tempo inferiore ai 53 secondi (52.80). Il ventunenne Dmitry Savenko ha fatto tris nel settore dei 52 secondi con un 52.90 degno di medaglia di bronzo. Ha demolito il suo precedente miglior tempo in carriera di 53.42 dell’aprile 2023. Il campione olimpico del 2021 Evgeny Rylov (53.13) si è accontentato del 5° posto.

2023-2024 LCM Men 100 Back

JiayuCHN
XU
09/26
52.05
2Ryan
MURPHY
USA52.2206/17
3 Thomas
CECCON
ITA52.2710/08
4Miron
Lifinstsev
RUS52.34 WJR04/15
5Hunter
ARMSTRONG
USA52.6802/13
View Top 32»

Le semifinali dei 100 farfalla sono state dominate dal detentore del record russo Andrei Minakov, che ha registrato il suo tempo più veloce in quasi tre anni. Ha toccato la piastra in 51.04, il suo quinto tempo più veloce di sempre in questa gara e al di sotto del suo precedente record dopo le Olimpiadi di Tokyo (51.23). Ha aperto in 23.33 la prima parte della gara per poi concludere in 27.71 gli ultimi 50. Avrà l’opportunità di migliorare il suo tempo nella finale di domani, dove potrebbe nuotare sotto i 51 secondi per la quarta volta nella sua carriera.

Andrei Minakov, le 5 prestazioni più veloci nei 100 farfalla:

  1. 50.83 — July 2019, Gwangju World Championships
  2. 50.88 — July 2021, Tokyo Olympic Games
  3. 50.94 — July 2019, Gwangju World Championships
  4. 51.00 — July 2021, Tokyo Olympic Games
  5. 51.04 — April 2024, Russian Championships 

Martin Malyutin ha raddoppiato le vittorie nello stile libero della media distanza a Kazan questa settimana. Ha infatti ottenuto un tempo finale di 3:47.30 per vincere i 400 stile libero. Nella finale dei 200 stile libero di domenica, Malyutin ha fatto un rapido 1:45.83 e si è classificato 17° al mondo. Il suo tempo nei 400 è il 26° più veloce al mondo in questa stagione.

I 100 rana maschili hanno visto un grande cambiamento rispetto alle semifinali.  Ivan Kozhakin (59.10)  ha preceduto Kirill Prigoda (59.37) e Danil Semyaninov (59.70). Kozhakin e Prigoda erano in parità nei primi 50 metri con 27,61, ma Kozhakin ha aumentato il ritmo e ha toccato in vantaggio di 0,27.

Prigoda, membro di lunga data della Nazionale, ha un record personale di 58.92 in questa gara. Un anno fa aveva stabilito un tempo di 58.98 in questa manifestazione. Kozhakin ha vinto la medaglia di bronzo nel 2023 con il tempo di 59.04, che è ancora il suo miglior tempo in carriera.

GARE FEMMINILI DAY 2

Nella finale dei 50 dorso femminili, la ventiquattrenne Maria Kameneva ha conquistato il titolo con un tempo di 27,83. Il tempo è stato di un decimo più lento rispetto al 27.73 stabilito  in semifinale. Alina Gayfutdinova (27.93) si è piazzata seconda. Kameneva è stata veloce fino a 27.66 nello sprint dei 50m e detiene il record russo dei 50m stile libero.

Tre atlete hanno superato i 31 secondi nei 50 m. rana femminili, con Tatiana Belonogoff (30.54) che ha superato alla piastra Evgeniia Chikunova (30.75) e Yuliya Efimova (30.78).

Altri risultati:

  • I 200 misti maschili hanno visto una battaglia serrata tra gli atleti Ilya Borodin e Alexey Sudarev, nati nel 2003. Borodin, che detiene il record russo in questo evento con 1:57.30, ha conquistato l’oro per soli 0,10. La coppia ha ottenuto prestazioni inferiori a 1:58, rispettivamente in 1:57.86 e 1:57.96.
  •  Svetlana Chimrova è stata l’unica concorrente a nuotare sotto i 2:10 nei 200 farfalla femminili. Ha realizzato un tempo finale di 2:09.34 per superare il campo di gara di oltre un secondo. La 28enne detiene il record russo, grazie al suo 2:07.33 dei Campionati Europei del 2018.
  • Daria Trofimova (54.06) ha ottenuto la prestazione più veloce in semifinale nei 100 stile libero femminili, a un passo dal suo miglior tempo di 54.02 ottenuto a luglio. Daria Surushkina (54.50) si trova al secondo posto mentre la finale si avvicina tra meno di 24 ore.
  • La quindicenne Ksenia Misharina ha toccato in 8:29.05 per vincere il titolo degli 800 stile libero femminili. Lo scorso aprile ha fatto faville con tre record giovanili russi.

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE A law graduate, and attorney for 15 years while devoting herself to running her swimming-focused blog, Scent of Chlorine. In 2015, she collaborated with Italian swimming news websites before joining SwimSwam in 2017. She loves swimming from every point of view and in 2016  became an official of the Italian …

Read More »