Anteprime Campionati Europei 2022: Il Mezzofondo Femminile

CAMPIONATI EUROPEI DI NUOTO 2022

Anteprime Europei.  Avviciniamoci ai Campionati Europei di Roma 2022 dando uno sguardo a quelle che saranno le gare con le sfide più emozionanti. 

Negli ultimi anni, il mezzofondo femminile europeo ha avuto come interpreti l’italiana Simona Quadarella, campionessa del mondo, la tedesca Isabel Gose, che è stata costantemente ad altissimo livello, e l’ungherese Ajna Kesely, che ha vinto quattro medaglie ai Campionati mondiali juniores del 2017.

Quadarella è il nome da tenere d’occhio. La 23enne ha vinto sei medaglie d’oro individuali ai Campionati Europei nella sua carriera, tutte nelle ultime due edizioni, diventando la due volte campionessa in carica nei 400, 800 e 1500 stile libero.

Non sarà facile, ma se riuscisse a vincerle tutte e tre, Simona Quadarella completerebbe una rara tripletta, vincendo gli stessi tre eventi in tre campionati consecutivi.

400 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World Record: 3:56.40 – Ariarne Titmus, AUS (2022)
  • European Record: 3:59.15 – Federica Pellegrini, ITA (2009)
  • European Championships Record: 4:01.53 – Federica Pellegrini, ITA (2008)
  • 2020 European Champion: Simona Quadarella, ITA – 4:04.66

RANKING MONDIALE STAGIONE 2021/2022

2021-2022 LCM Women 400 Free

AriarneAUS
Titmus
05/22
3:56.40 (WR)
2Katie
Ledecky
USA3:58.1506/18
3Summer
McIntosh
CAN3:59.32 (WJR)08/03
4Tang
Muhan
CHN4:01.9509/20
5Leah
Smith
USA4:02.0806/18
View Top 26»

SIMONA QUADARELLA

courtesy of Fabio Cetti

I 400 sono in realtà la gara più debole di Simona Quadarella in questi Campionati, ma è sicuramente ancora in lizza per le medaglie.

Per essere chiari, sebbene i 400 stile non siano la sua distanza, Quadarella è ancora la due volte campionessa europea in carica nell’evento, avendo vinto l’oro sia nel 2018 che nel 2020.

Simona ha unPB di 4:03.35, un tempo che ha nuotato per l’oro ai Campionati europei del 2018. Quest’anno si è dimostrata in buona forma nella gara. A maggio ha nuotato un 4:06.18, il che indica che sarà tra le atlete più veloci in questa gara.

ISABEL GOSE

Quadarella è la seconda testa di serie, dietro solo alla tedesca Isabel Gose.

Detentrice del record nazionale tedesco nella specialità, la ventenne è stata ultimamente una delle migliori interpreti dei 400 e degli 800 stile libero.

La scorsa estate, alle Olimpiadi di Tokyo 2020, Gose ha stabilito il suo record personale di 4:03.21 nelle batterie, avanzando in finale.

Quest’estate Gose ha confermato quel tempo, nuotando in 4:03.47 e conquistando il quinto posto ai Campionati mondiali di Budapest in giugno. Quest’anno ha anche nuotato 4:05.55, in aprile agli Open di Stoccolma. Nel complesso, la Gose arriva a questi Campionati Europei con un grande slancio nei 400, e probabilmente vincerà la sua prima medaglia individuale ai Campionati Europei, e potrebbe essere d’oro.

AJNA KESELY

L’ungherese Ajna Kesely è la testa di serie n. 3 e si presenta all’appuntamento con il 4:05.34 nuotato la scorsa estate alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Questa ventenne ha avuto un’ascesa fulminante qualche anno fa, diventando rapidamente una delle migliori atlete del mondo sulla distanza, già da adolescente.

All’età di 16 anni, Kesely ha vinto l’argento nei 400 stile libero ai Campionati europei del 2018, piazzandosi alle spalle di Quadarella.

Non ha partecipato ai Campionati europei del 2020 a causa della pandemia globale di Coronavirus.

Kesely ha attraversato un periodo un po’ difficile negli ultimi tempi, ma sappiamo che è in grado di competere con i nuotatori più veloci del mondo. Il suo record di sempre, 4:01.31, è stato stabilito ai Campionati mondiali del 2019, quando aveva 17 anni.

Quest’anno è rimasta lontana da quel tempo, avendo fatto registrare un 4:07.74 ai Nazionali ungheresi. Ha partecipato ai Campionati Mondiali di Budapest a giugno, ma non è passata alle finali, con 4:09.09. È del tutto possibile che la Kesely abbia puntato ai Campionati Europei come appuntamento di punta dell’estate e che in questa occasione vedrà le sue gare più veloci dell’anno, ma sarà il tempo a dirlo.

800 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World Record: 8:04.79 – Katie Ledecky, USA (2016)
  • European Record: 8:14.10 – Rebecca Adlington, GBR (2008)
  • European Championships Record: 8:15.54 – Jazmin Carlin, GBR (2014)
  • 2020 European Champion: Simona Quadarella, ITA – 8:20.23

RANKING MONDIALE STAGIONE 2021/2022

2021-2022 LCM Women 800 Free

KatieUSA
Ledecky
06/24
8:08.04
2Ariarne
Titmus
AUS8:13.5908/02
3Kiah
Melverton
AUS8:16.7908/02
4Li
Bingjie
CHN8:17.3909/25
5Leah
Smith
USA8:17.5204/26
View Top 26»

SIMONA QUADARELLA

Negli 800, Simona Quadarella è la prima testa di serie e la nuotatrice più veloce in assoluto.

Quadarella è la numero 2 europea di tutti i tempi nella gara con il suo record personale di 8:14.99, un tempo che ha nuotato ai Campionati Mondiali 2019 in una gara emozionante con Katie Ledecky.

Inoltre, Quadarella è la quinta atleta più veloce di tutti i tempi in questo evento a livello mondiale.

Non ha più raggiunto il tempo di 8:14 dai Campionati del Mondo del 2019, ma ci è andata vicina in diverse occasioni. Ai Campionati Mondiali di giugno è scesa sotto gli 8:20, nuotando in 8:19.00.

Il record dei Campionati Europei è di 8:15.54, un tempo che Quadarella ha buone possibilità di battere.

MERVE TUNCEL

Merve Tuncel
courtesy of LEN/Simone Castrovillari

Ci sono due nuotatrici che potrebbero potenzialmente sfidare Quadarella, ma per farlo dovranno disputare ottime gare.

La prima è la tedesca Isabel Gose, che entra in gara come testa di serie numero 2 con un 8:21.79, nuotato alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Poi c’è la turca Merve Tuncel, che è la testa di serie numero 3 con il suo record personale di 8:21.91, stabilito ai Campionati europei juniores 2021.

Quest’anno Tuncel non ha gareggiato ai Mondiali. Ha nuotato un 8:26.80 per vincere l’oro ai Giochi del Mediterraneo all’inizio di luglio. Poi, con 8:28.32 ha difeso con successo il titolo agli Euro Junior la settimana successiva.

Curiosamente questa è la sua unica gara  a Roma.

Da tenere d’occhio anche la compagna di squadra Deniz Ertan. E’ iscritta con il quarto tempo,  8:29.03, nuotato appena tre settimane fa. Si tratta del suo primo tempo sotto gli 8:30, una prestazione eccezionale per la giovane promessa.

MARTINA RITA CARAMIGNOLI

La veterana italiana Martina Rita Caramignoli presenta una dinamica interessante in questo evento.

Caramignoli, 32 anni, è stata veloce fino a 8:24.16, un tempo che ha nuotato solo 2 anni fa, nell’agosto del 2020.

L’estate scorsa ha nuotato 8:29.03 e quest’anno 8:31.03. Se Caramignoli sarà in grado di rientrare nella fascia degli 8:20 come due anni fa, potrebbe riuscire a salire sul podio, a seconda di come nuoteranno Gose e Tuncel.

1500 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World Record: 15:20.48 – Katie Ledecky, USA (2018)
  • European Record: 15:38.88 – Lotte Friis, DEN (2013)
  • European Championships Record: 15:50.22, Boglarka Kapas (2016)

RANKING MONDIALE STAGIONE 2021/2022

2021-2022 LCM Women 1500 Free

KatieUSA
Ledecky
06/20
15:30.15
2Katie
Grimes
USA15:44.8906/20
3Lani
Pallister
AUS15:48.9606/20
4Simona
Quadarella
ITA15:54.1508/15
5Moesha
Johnson
AUS15:55.7506/20
View Top 27»

Simona Quadarella è ancora una volta la nuotatrice di punta, in quello che è probabilmente  la sua gara migliore.

È anche la seconda atleta europea più veloce di tutti i tempi nell’evento e la quarta a livello globale.

Il suo record di sempre, 15:40.89, è stato nuotato anche ai Campionati Mondiali del 2019 e le è valso la medaglia d’oro.

Quest’anno Quadarella non ha dato il meglio di sé nei 1500, ma è rimasta sotto i 16:00, avendo nuotato in 15:59.32 in aprile ai Campionati nazionali italiani. Ai Campionati Mondiali ha nuotato in 16:03.84. La prestazione ai Mondiali tuttavia, rileva fino ad un certo punto, poiché più volte è stato dichiarato dall’atleta che la manifestazione clou della stagione sono proprio questi europei.

ALTRE CONTENDENTI

  • L’ungherese Ajna Kesely è la testa di serie n. 2, con 15:59.80. A parte Quadarella, Kesely è l’unica nuotatrice in gara con una media inferiore a 16:00. Kesely ha un PB di 15:54.48, un tempo che ha nuotato ai Campionati Mondiali 2019 a Gwangju.
  • Alle spalle del duo di testa, l’ungherese Viktoria Mihalyvari-Farkas e l’italiana Martina Rita Caramignoli sono entrambe a 16:02. Mihalyvari-Farkas ha un PB di 16:02.26, nuotato alle Olimpiadi di Tokyo 2020 la scorsa estate. La Caramignoli, invece, è iscritta con 16:02.43, ma il suo record personale è di 15:56.06, nuotato nell’estate del 2020.

In This Story

1
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

1 Comment
newest
oldest most voted
Inline Feedbacks
View all comments
Nic Ola
1 month ago

ma la quadarella non ha fatto nè 4:04 nè 8:16 agli assoluti primaverili di quest’anno, credo ci sia un errore

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »