Team Iron E London Roar Completano Ufficialmente Le Squadre Della ISL 2019

Sono state ufficialmente presentate oggi le ulteriori quattro squadre della International Swim League.

Tra queste le due Europee Team Iron London Roar.

TEAM IRON

Base in Ungheria, di proprietà della Iron Lady Katinka Hosszuche gareggerà anche per la squadra.

Mentre la maggior parte del team era già stata annunciata attraverso i social media, ci sono due nomi che non avevamo ancora visto: la russa Veronika Andrusenko e l’australiana Maddie Groves, argento alle Olimpiadi di Rio del 2016 nei 200 metri farfalla.

Mancano nel team ufficiale alcuni nuotatori che in precedenza erano stati annunciati come componenti, come Richard Bohus.

Katinka Hosszu ha messo insieme un gruppo molto competitivo, includendo atleti come Kristof Milak e Ranomi Kromowidjojo.

Il Team Iron gareggerà nel gruppo B dell’ISL, il che significa che si scontrerà con i LA Current, New York Breakers e il London Roar.

TEAM IRON SQUADRA UFFICIALE

London Roar

Ogni squadra ha un massimo di 28 atleti. La London Roar ha ingaggiato ufficialmente 30 atleti, superando il limite imposto dall’ISL.

Grandi nomi includono le sorelle Campbell, la campionessa olimpica Mireia Belmonte e la star danese Jeanette Ottesen.

Per quanto riguarda le nazioni rappresentate nella squadra, l’Australia ha il maggior numero di atleti, seguita dalla Gran Bretagna.

Una squadra molto variegata che comprende velocisti come James Guy, Scott, Chalmers, McEvoy e le sorelle Campbell.

Da sottolineare la presenza del detentore del Record del Mondo Adam Peaty.

London Roar SQUADRA UFFICIALE

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!