Risultati Live Finali E Semifinali Day 6 Europei Budapest 2021

CAMPIONATI EUROPEI LEN BUDAPEST

Risultati live di questo sabato di finali (e semifinali) presso la Duna Arena di Budapest. I campionati europei 2021 stanno volgendo al termine ma sono ancora molti i titoli continentali da assegnare. L’Italia cala diversi assi nella giornata di oggi passando dal mezzofondo maschile alla velocità della rana femminile.

Programma gare sabato 22 maggio

  • 800 stile libero maschili- FINALE
  • 100 stile libero femminili- FINALE
  • 50 rana maschili- FINALE
  • 200 dorso femminili- SEMIFINALE
  • 50 stile libero maschili- SEMIFINALE
  • 50 farfalla femminili-SEMIFINALE
  • 100 farfalla maschili- SEMIFINALE
  • 50 rana femminili- SEMIFINALE
  • 200 dorso maschili- FINALE
  • 200 misti femminili- FINALE
  • 4×100 stile libero mixed-FINALE

RISULTATI LIVE

800 METRI STILE LIBERO UOMINI – FINALE

  • WR 7:32.12 CHN ZHANG Lin 1987 Rome (ITA) 29 JUL 2009
  • WJ 7:45.67 AUS HORTON Mack 1996 Dubai (UAE) 28 AUG 2013
  • ER 7:39.27 ITA PALTRINIERI Gregorio 1994 Gwangju (KOR) 24 JUL 2019
  • EJ 7:45.92 CRO GRCIC Franko 2003 Budapest (HUN) 22 AUG 2019
  • CR 7:42.33 ITA PALTRINIERI Gregorio 1994 London (GBR) 20 MAY 2016
  • Record italiano Gregorio Paltrinieri 7:39.27 Gwangju (KOR) 24 JUL 2019

PODIO

  1. Mykhaylo Romanchuk 7:42.61
  2. Gregorio Paltrinieri 7:43.62
  3. Gabriele Detti 7:46.10

Mykhaylo Romanchuk bissa l’oro del 1500 conquistando anche gli 800 davanti ai 2 azzurri. Gregorio Paltrinieri si mette al comando ma negli ultimi metri contro l’accelerazione dell’ucraino e si ferma all’argento con 7:43.62. Gabriele detti è di bronzo con il tempo di 7:46.10.

100 METRI STILE LIBERO DONNE – FINALE

  • WR 51.71 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Budapest (HUN) 23 JUL 2017
  • WJ 52.70 CAN OLEKSIAK Penelope 2000 Rio de Janeiro (BRA) 11 AUG 2016
  • ER 51.71 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Budapest (HUN) 23 JUL 2017
  • EJ 53.61 GBR ANDERSON Freya 2001 Glasgow (GBR) 08 AUG 2018
  • CR 52.67 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Berlin (GER) 20 AUG 2014
  • RI 53.18 Federica Pellegrini 25/06/2016 Roma

PODIO

  1. Femke Heemskerk 53.05
  2. Marie Wattel 53.32
  3. Anna Hopkin 53.43

Riesce a vincere il titolo continentale l’olandese Femke Heemskerk sfatando il mito che la vede irrimediabilmente seconda nelle finali che contano. Argento per la campionessa europea dei 100 farfalla Marie Wattel mentre bronzo per la britannica Anna Hopkin in 53.43

50 METRI RANA UOMINI FINALE

  • WR 25.95 GBR PEATY Adam 1994 Budapest (HUN) 25 JUL 2017
  • WJ 26.97 ITA MARTINENGHI Nicolo’ 1999 Riccione (ITA) 04 APR 2017
  • ER 25.95 GBR PEATY Adam 1994 Budapest (HUN) 25 JUL 2017
  • EJ 26.97 ITA MARTINENGHI Nicolo’ 1999 Riccione (ITA) 04 APR 2017
  • CR 26.09 GBR PEATY Adam 1994 Glasgow (GBR) 08 AUG 2018
  • RI 26.39 Nicolo Martinenghi 02/04/2021  Riccione

PODIO

  1. Adam Peaty 26.21
  2. Ilya Shymanovich 26.55
  3. Nicolo Martinenghi 26.68

8. Alessandro Pinzuti 27.54

Nicolo Martinenghi è di bronzo nella gara veloce della rana dietro al primatista mondiale Adam Peaty che vince il 26.21 dopo aver vinto anche la doppia distanza ad inizio settimana, e il Bielorusso Shymanovich che nuota in 26.55. Nella stessa finale il suo compagno di allenamenti Alessandro Pinzuti è ottava nella seconda finale continentale di questo campionato, nuotando 27.54.

200 METRI DORSO DONNE – SEMIFINALI

  • WR 2:03.35 USA SMITH Regan E. 2002 Gwangju (KOR) 26 JUL 2019
  • WJ 2:03.35 USA SMITH Regan E. 2002 Gwangju (KOR) 26 JUL 2019
  • ER 2:04.94 RUS FESIKOVA Anastasia 1990 Rome (ITA) 01 AUG 2009
  • EJ 2:06.62 TARGET TIME
  • CR 2:06.18 ITA PANZIERA Margherita 1995 Glasgow (GBR) 09 AUG 2018
  • RI 2:05.56 Margherita Panziera 31/03/2021 Riccione

TOP 8

  1. Margherita Panziera 2:07.61
  2. Lena Grabowski 2:08.60
  3. Katakin Burian 2:08.89
  4. Cassie Wild 2:09.31
  5. Africa Zamorano Sanz 2:09.89
  6. Esztier Szabo Felthoty 2:09.97
  7. Katie Shanahan 2:10.84
  8. Daryna Zevina 2:11.73

Margherita Panziera si conferma punto di riferimento dei 200 dorso in europea e prenota la corsia centrale nella finale di domani. Dietro di lei, solo Grabowski e Burian sotto i 2 minuti e 9″.

Margherita nuota una gara regolare con il primo 50 da 30″ e i successivi 3 da 32.

50 METRI STILE LIBERO UOMINI – SEMIFINALI

  • WR 20.91 BRA CIELO FILHO Cesar 1987 Sao Paulo (BRA) 18 DEC 2009
  • WJ 21.75 USA ANDREW Michael C 1999 Indianapolis (USA) 25 AUG 2017
  • ER 20.94 FRA BOUSQUET Frederick 1981 Montpellier (FRA) 26 APR 2009
  • EJ 21.83 GER SELIM Artem 2002 Kazan (RUS) 07 JUL 2019
  • CR 21.11 GBR PROUD Benjamin 1994 Glasgow (GBR) 08 AUG 2018
  • RI 21.37 Andrea Vergani 08/08/2018 Glasgow

TOP 8

  1. Kristian Gkolomeev 21.60
  2. Florent Manaudou 21.67
  3. Ari-Pekka Liukkonen 21.72
  4. Thom De Boer 21.80
  5. Benjamin Proud 21.84
  6. Alessandro Miressi/ Lorenzo Zazzeri 21.86

8. Maxime Grousset 21.95

Nella prima semifinale di questa sera i due azzurri in acqua toccano la piastra a pari merito in 21.86. Tempo sufficiente a proiettarli in finale con il sesto tempo. Miglior crono per il greco Kristian Gkolomeev davanti a Florent Manaudou.

50 METRI FARFALLA DONNE – SEMIFINALI

  • WR 24.43 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Boras (SWE) 05 JUL 2014
  • WJ 25.46 JPN IKEE Rikako 2000 Indianapolis (USA) 26 AUG 2017
  • ER 24.43 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Boras (SWE) 05 JUL 2014
  • EJ 25.66 TARGET TIME
  • CR 24.87 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Berlin (GER) 18 AUG 2014
  • RI 25.78 Silvia Di Pietro 19/08/2014 Berlino

TOP 8

  1. Melanie Henique 25.53
  2. Emilie Beckmann 25.64
  3. Ranomi Kromowidjojo 25.71
  4. Arina Surkova 25.75
  5. Maaike De Waard 25.81
  6. Jeanette Ottesen 25.81
  7. Anna Ntountounaki 25.93
  8. Sara Junevik 26.00

12. Elena Di Liddo 26.23

Melanie Henique conferma la sua leadership nei 50 farfalla in vista della gara per le medaglie della serata di domani. Silvia Di Pietro non ha preso parte alla semifinale per essere al 100% nella staffetta conclusiva del programma. In acqua invece Elena Di Liddo che conclude al 12° posto in 26.23  migliorando qualche centesimo rispetto alle batterie.

100 METRI FARFALLA UOMINI- SEMIFINALI

  • WR 49.50 USA DRESSEL Caeleb 1996 Gwangju (KOR) 26 JUL 2019
  • WJ 50.62 HUN MILAK Kristof 2000 Budapest (HUN) 29 JUL 2017
  • ER 49.95 SRB CAVIC Milorad 1984 Rome (ITA) 01 AUG 2009
  • EJ 50.62 HUN MILAK Kristof 2000 Budapest (HUN) 29 JUL 2017
  • CR 50.64 ITA CODIA Piero 1989 Glasgow (GBR) 09 AUG 2018
  • CR 50.64 * HUN MILAK Kristof 2000 Budapest (HUN) 22 MAY 2021
  • RI 50.64 Piero Codia  09/08/2018 Glasgow

TOP 8

  1. Kristof Milak 50.62
  2. James Guy 50.96
  3. Josif Miladinov 51.10
  4. Jakub Majerski 51.18
  5. Noe Ponti 51.43
  6. Szebasztian Szabo 51.45
  7. Mikhail Vekvishchev 51.50
  8. Federico Burdisso 51.66

11. Piero Codia 51.86

Federico Burdisso e Piero Codia nuotano nella prima delle due semifinali in programma e nuotano rispettivamente 51.66 e 51.86. Il tempo di Burdisso è il primato personale ed è quanto basta a strappare l’ultimo posto in finale. Kristof Milak nuota un ottimo 100 con un arrivo disastroso che lascia intravedere un crono di altissimo rilievo nella gara di domani.

50 METRI RANA DONNE – SEMIFINALI

  • WR 29.40 USA KING Lilly 1997 Budapest (HUN) 30 JUL 2017
  • WJ 29.50 ITA Benedetta Pilato 2005 Budapest (HUN) 22 MAY 2021
  • ER 29.48 LTU MEILUTYTE Ruta 1997 Barcelona (ESP) 03 AUG 2013
  • WJ 29.50 ITA Benedetta Pilato 2005 Budapest (HUN) 22 MAY 2021
  • CR 29.50 ITA Benedetta Pilato 2005 Budapest (HUN) 22 MAY 2021
  • RI 29.50 ITA Benedetta Pilato 2005 Budapest (HUN) 22 MAY 2021

TOP 8

  1. Benedetta Pilato 29.30 WR ER CR WJ EJ RI
  2. Yuliya Efimova 30.25
  3. Sarah Vasey 30.35
  4. Ida Hulkko 30.39
  5. Arianna Castiglioni 30.44
  6. Sophie Hansson 30.53
  7. Veera Kivirinta 30.76
  8. Ttiana Belonogoff 30.84

Benedetta Pilato entra nella storia del nuoto siglando il nuovo record del mondo nei 50 rana femminili.

29.30, mai nessuna come lei in questa distanza, la sedicenne pugliese cancella il precedente primato di Lilly King e nuota di conseguenza anche il primato europeo, che apparteneva a Ruta Meilutyte e il nuovo primato nazionale.

In attesa della finale di domani Benedetta sconvolge la Duna Arena e mette un secondo di distanza tra lei e le avversarie. Domani in finale anche Arianna Castiglioni che nuota 30.44 e prende la 5° posizione provvisoria.

200 METRI DORSO UOMINI- FINALE

  • WR 1:51.92 USA PEIRSOL Aaron 1983 Rome (ITA) 31 JUL 2009
  • WJ 1:55.14 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Budapest (HUN) 28 JUL 2017
  • ER 1:53.23 RUS RYLOV Evgeny 1996 Kazan (RUS) 08 APR 2021
  • EJ 1:55.14 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Budapest (HUN) 28 JUL 2017
  • CR 1:53.36 RUS RYLOV Evgeny 1996 Glasgow (GBR) 08 AUG 2018
  • RI 1:56.29 Matteo Restivo 08/08/2018 Gwangju

PODIO

  1. Evgeny Rylov 1:54.46
  2. Luke Greenbank 1:54.62
  3. Roman Mityukov 1:56.33

Luke Greenbank tenta di fare lo sgambetto al primatista del mondo Rylov che però negli ultimi metri completa il sorpasso e si prende il titolo europeo in 1:54.46. Due decimi sul britannico che è argento.

Bronzo per lo svizzero Mityukov in 1:56.33.

200 METRI MISTI DONNE FINALE

  • WR 2:06.12 HUN HOSSZU Katinka 1989 Kazan (RUS) 03 AUG 2015
  • WJ 2:09.98 JPN IKEE Rikako 2000 Tokyo (JPN) 29 JAN 2017
  • ER 2:06.12 HUN HOSSZU Katinka 1989 Kazan (RUS) 03 AUG 2015
  • EJ 2:11.03 TARGET TIME
  • CR 2:07.30 HUN HOSSZU Katinka 1989 London (GBR) 19 MAY 2016
  • RI 2:10.25 Ilaria Cusinato del 08/08/2018 a Glasgow

PODIO

  1. Anastasia Gorbenko 2:09.99
  2. Abbie Wood 2:10.03
  3. Katinka Hosszu 2:10.12
  4. Sara Franceschi 2:10.65

6. Ilaria Cusinato 2:11.70

Gara movimentata e appassionante quella dei 200 misti femminili che vedono l’israeliana Gorbenko vincere e togliere lo scettro di regina dei misti a Katinka Hosszu che si deve accontentare del bronzo. Sara Franceschi è quarta nuotando abbondantemente il primato personale in 2:10.65. Ilaria Cusinato chiude al 6° in 2:11.70.

STAFFETTA MISTA 4X100 METRI STILE LIBERO

  • WR 3:19.40 USA UNITED STATES Gwangju (KOR) 29 JUL 2019
  • WJ 3:25.92 USA UNITED STATES Budapest (HUN) 22 AUG 2019
  • ER 3:21.81 NED NETHERLANDS Budapest (HUN) 29 JUL 2017
  • EJ 3:27.35 RUS RUSSIA Kazan (RUS) 29 OCT 2020
  • CR 3:22.07 FRA FRANCE Glasgow (GBR) 08 AUG 2018
  • RI 3:24.55 Filippo MagniniLuca DottoErika Ferraioli e Federica Pellegrini 20/05/2016 Londra

PODI

  1. Gran Bretagna 3:22.07
  2. Olanda 3:22.26
  3. Italia 3:22.64

Un arrivo con 3 squadre allineate a premiato la Gran Bretagna nella 4×100 stile libero mixed che ha concluso il programma di oggi dei campionati europei di Budapest.

L’Italia coglie il bronzo dietro all’Olanda che grazie ad una prestazione clamorosa di Femke Heemskerk da 51.73 risale sul finale. Azzurri terzi in 3:22.64 un crono che migliora di quasi 2 secondi il precedente record nazionale.

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »