L’Anno Che Non C’è: Il 2020 Sarà Una Casella Vuota Negli Annali

Con l’annuncio del rinvio dei campionati mondiali di vasca corta al 2021, l’anno solare 2020 è ufficialmente privo di manifestazioni internazionali di alto livello. Parliamo nello specifico di competizioni che vedono gli atleti rappresentare la propria nazione e non i club di appartenenza.

Alcuni Meeting di spessore internazionale si sono infatti svolti nei primi mesi dell’anno come ad esempio l’Euromeet tenutosi in Lussemburgo a gennaio. Ma le gare più attese, organizzate dalle federazioni internazionali (LEN, FINA, CIO) sono state tutte coinvolte nel lockdown globale a causa del coronavirus.

L’ultima volta che abbiamo visto una competizione in cui gli atleti coinvolti nuotavano sotto il simbolo della bandiera del loro Paese è stato nel dicembre del 2019. Erano gli europei di vasca corta di Glasgow. Evento che all’epoca è stato anche elegantemente snobbato da parte di alcuni campioni impegnati a lavorare in vasca da 50 in vista dei Giochi Olimpici. Tra le assenze più rumorose, Adam Peaty.

Quando ancora nessuno di noi aveva particolare dimestichezza con termini quali pandemia, distanza sociale o quarantena, il calendario del nuoto internazionale assoluto e giovanile recitava:

2020

  • 11-17 Maggio Campionato Europeo in vasca lunga
  • 19-21 Giugno Mediterrrean CUp
  • 8-12 Luglio Campionato Europeo Junior
  • 25-2 Luglio/ Agosto XXXII Olimpiade
  • Dicembre XV Campionato Mondiale in vasca corta

Una stagione densa, densissima. Che avrebbe visto chiaramente l’apice nelle Olimpiadi di Tokyo 2020. Tutti questi eventi sono stati rinviati e alcuni tra quelli previsti per l’anno 2021 sono stati a loro volta slittati al 2022. Un vero effetto domino. Per non rischiare un eccessivo accumulo di appuntamenti di alto spessore si è creata una catena che, per ora, vede un’ipotetico doppio impegno nel 2022 con i mondiali di Fukuoka previsti a Maggio e i Campionati Europei nell’agosto della nostra Capitale.

Un’enorme casella vuota, quella che comparirà negli annali della storia del nuoto alla voce “2020”.

Il calendario aggiornato secondo le modifiche comunicate dai diversi organizzatori prevede ora:

2021

2022

A queste manifestazioni che riguardano direttamente la squadra italiana vanno poi aggiunti gli altri eventi continentali o che coinvolgono nazioni diverse dalla nostra previsti nel 2022 come:

  • Giochi del Commonwealth  di Birmingham (27 luglio – 7 agosto)
  • Pan Pacifici in Canada
  • Giochi Asiatici ad Hangzhou (10-25 settembre)

Sono poi ancora da definire le date di molte competizioni giovanili che sono state attualmente sospese.

Leave a Reply

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »