Commonwealth Games 2018: Le Clos e Campbell Protagonisti Indiscussi

GIOCHI DEL COMMONWEALTH 2018

I protagonisti di questa giornata nella Gold Coast sono tutti atleti che potenzialmente possono fissare nuovi Record del Mondo.

Cate Campbell, Adam Peaty, Kylie Masse e forse anche Emily Seebohm hanno tutti una legittima possibilità di battere un record mondiale.

Tra i protagonisti non dimentichiamo il sudafricano campione del mondo Chad Le Clos.

James Guy, invece, rinuncia alla finale a causa di una disidratazione.

Veniamo nel vivo del racconto delle gare di oggi.

200 FARFALLA UOMINI – FINALE

Record CG: 1: 55.07, Chad Le Clos (RSA), 2014

  1. Chad Le Clos, Sudafrica, 1: 54,00
  2. David Morgan, Australia, 1: 56,36
  3. Duncan Scott, Scozia, 1: 56.60

Detto, fatto. Chad Le Clos dimostra lo stato ottimale di forma ed esce fuori dal blocco come un missile. Non c’è battaglia in acqua. Il sudafricano vince l’oro e fissa il nuovo Record del Giochi in 1’54”.00, abbassando di un secondo e sette decimi quello da lui stesso fissato nel 2014.

Dopo oltre due secondi tocca la piastra l’australiano David Morgan. Terzo Duncan Scotto in 1.56.60.

50 STILE LIBERO DONNE – FINALE

Record CG: 23.88, Cate Campbell (AUS), 2018

  1. Cate Campbell, Australia, 23.78
  2. Bronte Campbell, Australia / Taylor Ruck, Canada, 24.26

Cate Campbell abbassa ancora il suo Record di un decimo. 23.88 il tempo della semifinale, 23.78 il tempo con cui conquista l’oro nella finale.

Questo tempo abbatte di un centesimo il suo attuale Record del Commonwealth, quello Oceanico e quello Australiano!

Secondo gradino del podio per la sorella Bronte, argento a pari merito con la canadese Taylor Ruck,

100 RANA UOMINI – FINALE

Record CG: 58.59, Adam Peaty (ENG), 2018

  1. Adam Peaty, Inghilterra, 58.84
  2. James Wilby, Inghilterra, 59,43
  3. Cameron van der Burgh, Sudafrica, 59.44

Adam Peaty nuota la finale meno velocemente rispetto alla semifinale. Nella semifinale aveva segnato il Record del Giochi con il tempo di 58.59. Si aggiudica l’oro con il tempo di 58.84

Lotta per l’argento tra il compagno di squadra di Peaty James Wilby, e  Cameron van der Burgh. Alla fine l’inglese la spunta per un solo centesimo!

100 DORSO DONNA – FINALE

Record CG: 58.66, Kylie Masse (CAN), 2018

  1. Kylie Masse, Canada, 58.63
  2. Emily Seebohm, Australia, 58.66
  3. Taylor Ruck, Canada, 58.97

Emily Seebohm passa i primi 50 metri con lo stesso tempo di Kylie Masse, 28,38. La canadese però è nota per i suoi ritorni. Nuota la seconda vasca al massimo ed abbassa il record fissato nelle semifinali.

50 DORSO UOMINI – SEMI FINALI

Record CG: 24.62, Liam Tancock (ENG), 2010

  1. Mitch Larkin, Australia, 24.91
  2. Ben Treffers, Australia, 24,99
  3. Zac Incerti, Australia, 25.19
  4. Harry Shalamon, Jersey, 25.52
  5. Conor Ferguson, Irlanda del Nord / Jian Han Tern, Malaysia, 25.60
  6. Xavier Castelli, Galles, 25.74
  7. Craig McNally, Scozia, 26.00

Gli uomini australiani si sono qualificati 1-2-3 nel 50 e avranno una grande possibilità di conquistare l’intero podio domani sera. Mitch Larkin ha rotto la barriera dei 25 secondi, unico a riuscirci insieme al compagno di squadra  Treffers

50 FARFALLA DONNE – SEMIFINALE

Record CG: 25.20, Francesca Halsall (ENG), 2014

  1. Madeline Groves, Australia, 25.54
  2. Cate Campbell, Australia, 25.56
  3. Holly Barratt, Australia, 25,88
  4. Penny Oleksiak, Canada, 25.94
  5. Rebecca Smith, Canada, 26.68
  6. Alys Thomas, Galles, 26.72
  7. Alia Atkinson, Giamaica, 26.84
  8. Erin Gallagher, Sudafrica, 26.85

Cate Campbell dopo aver vinto i 50 stile impressiona con un 25.56 nella semifinale dei 50 farfalla.  Nella seconda semifinale Madeline Groves nuota più velocemente della Campbell ed entra in finale con il primo tempo, in 25.54. Penny Oleksiak è scesa di un centesimo rispetto ai preliminari con un 25.94.

 

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!